Sei in: Home > Cosa sono e come assolvere gli OFA (Obblighi Formativi Aggiuntivi)

Cosa sono e come assolvere gli OFA (Obblighi Formativi Aggiuntivi)

Cosa sono gli OFA


Per iscriverti al Corso è importante che tu possieda alcune conoscenze di base. La verifica delle conoscenze, le cui modalità sono dettagliate nella pagina Iscriversi al Corso, ha l’obiettivo di verificare che tu non abbia carenze significative in particolari discipline per cui è richiesta un'adeguata preparazione per affrontare con profitto il Corso.

Nel caso in cui dalla verifica emergessero lacune in uno o più argomenti  potrai comunque immatricolarti, ma dovrai svolgere alcune attività supplementari, denominate appunto Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA).

Il Corso, che è a numero programmato,  prevede la verifica dei requisiti compresa all’interno del test di ammissione. Questo vuol dire che puoi non aver raggiunto il voto minimo per il superamento degli OFA e aver acquisito dei debiti formativi.

Per il superamento degli OFA è necessario aver ottenuto un punteggio pari o superiore a 3.5 nella parte di Matematica del test di ammissione (TOLC-E).

In caso di attribuzione dell’OFA viene raccomandata agli studenti la frequenza del corso OFA, istituito per aiutare a colmare le lacune rilevate dalla prova. 

OFA e iscrizioni agli anni successivi al primo


Se ti è stato assegnato un OFA, nell’anno successivo d’immatricolazione sarai iscritto:
  • al secondo anno di corso se hai già assolto l’OFA;

  • al secondo anno sotto condizione fino a quando non assolverai l’OFA e comunque sino al 31 marzo: non appena assolverai l’OFA,  lo stato d’iscrizione muterà da secondo anno sotto condizione a secondo anno di corso, se non l’assolvi entro il 31 marzo sarai iscritto come primo ripetente.

Come si assolvono gli OFA


L'OFA si intenderà comunque assolto in una delle seguenti modalità:
  1. superamento della prova di verifica OFA
  2. superamento dell'esame di Matematica generale

Gli studenti iscritti al corso di laurea a seguito di:

  • rinuncia,
  • decadenza,
  • presentazione di istanza di opzione dai previgenti ordinamenti,
  • possesso di un titolo accademico o di sostenimento di attività formative in università estere,
  • passaggio da altro corso di studio dell'Alma Mater Studiorum-Università di Bologna,
  • trasferimento da altro Ateneo,

sono esonerati dal superamento dell'eventuale OFA, se nella precedente carriera hanno sostenuto un esame di matematica.

La registrazione


Lo studente a cui sia stato attribuito l'OFA potrà presentarsi alla prova di verifica OFA iscrivendosi in una delle date disponibili e pubblicate su AlmaEsami.

 

Scadenze


La scadenza per il superamento degli OFA è il 31 marzo di ciascun anno, che coincide col termine ultimo della sessione d'esami dell'anno accademico d'immatricolazione.

Le regole e le scadenze sugli OFA valgono anche per gli studenti che hanno scelto il percorso flessibile.

In caso di mancato superamento entro marzo 2018, lo studente immatricolato nell'A.A. 2016/2017, verrà iscritto come "ripetente al primo anno".

In caso di mancato superamento entro marzo 2019, lo studente immatricolato nell'A.A. 2017/2018, verrà iscritto come "ripetente al primo anno".


Ulteriori informazioni


Per ulteriori informazioni rivolgersi all'indirizzo email: ems.rn.studenti@unibo.it

© Copyright 2018 - ALMA MATER STUDIORUM - Università di Bologna  -  Via Zamboni, 33 - 40126 Bologna - Partita IVA: 01131710376