Sei in: Home > I Laboratori

I Laboratori 

Cosa sono i laboratori

Le attività laboratoriali hanno un obiettivo in primo luogo professionalizzante. Rappresentano una delle caratteristiche distintive della nostra Laurea Magistrale e sono state pensate sin dall'inizio come occasione di apprendimento delle competenze eterogenee richieste oggi nei vari ambiti della comunicazione multimediale e del marketing web 2.0, con particolare riferimento a quelli che promuovono temi di interesse collettivo. I Laboratori accompagnano dunque lo sviluppo di varie professionalità e sono spesso connessi a collaborazioni con enti ed aziende esterne: in molti casi si tratta di "tirocini guidati", con compiti di realizzazione concreta di campagne o altri prodotti comunicativi. Essi costituiscono un'opportunità di apprendimento, ma anche di verifica dell'applicabilità pratica di quanto studiato nei vari corsi.

Una testimonianza in questo senso sula loro epserienz ain un Labortaorio è quella di Alice e Irene, intervistate da Adriana e Licia della redaizone web 2015:

Come si sceglie un Laboratorio?  All'interno del contenitore denominato nel piano di studio "Laboratorio (1) (LM) - 8 CFU, lo studente deve realizzare almeno una delle diverse attività laboratoriali programmate. La singola attività di laboratorio prevede un numero ridotto di partecipanti, una partecipazione obbligatoria e la supervisione scientifico-didattica di un docente del Corso di Studio, spesso con il supporto e il coordinamento di un tutor professionista esperto del tema. 
I rispettivi metodi di realizzazione nonché la durata possono variare a seconda del tipo di attività ed obiettivo specifico.
L' obbligo di partecipazione riguarda di norma almeno due terzi degli incontri d'aula, ove previsti; nel caso di attività connesse ad un progetto, ci si attende dallo studente un impegno relativo a tutte le sue fasi. 
Specifiche esigenze organizzative che ostacolino una partecipazione continuativa - come accade talora per i lavoratori studenti - possono essere sottoposte alla docente responsabile prof. P. Lalli, per individuare soluzioni opportune.

Per rispondere alle diverse esigenze organizzative degli studenti, le attività laboratoriali costituiscono per lo più attività  "operative" finalizzate a realizzare veri progetti e prodotti nel corso dell'anno (si vedano alcuni esempi di esperienze realizzate in anni precedenti nella sezione Storytelling), ma possono anche includere laboratori più convenzionali che si realizzano in un arco di tempo più limitato. 

Per le attività di Laboratorio previste nel 2015-16 si rimanda all'apposita pagina e si ricorda l'incontro di orientamento previsto venerdì 2 ottobre 2015 ore 13, in aula Ruffilli.

Si rimanda invece alla sezione relativa all'a.a. 2014-15  per avere un'idea del tipo di esito e realizzazione, o anche, come si diceva, alla sezione  Storytelling della nostra pagina web. 
Di solito, testimonianze e produzioni dei Labortaori sono riportate nel 
Blog Compassunibo, che promuove l'intera community attraverso Social come FacebookTwitter, Youtube, LinkedIn, Instagram. A titolo di esempio si vedano i post dedicati a: l' inchiesta sui cittadini europei, lo storytelling nella comunicazione politica, la comunicazione del rischio, la comunicazione partecipativa nel progetto Road 2020, il premio vinto dagli studenti del laboratorio "insieme contro la violenza di genere").

Da alcuni laboratori degli anni precedenti sono anche nate iniziative come Placevent , CommUnicAction, o Tagbolab.it , che sperimentò forme di marketing territoriale crowdsourcing. 

Alcuni studenti chiedono - al di là dei crediti - di partecipare a più di un'attività laboratoriale, proprio per acquisire ulteriori e più approfondite competenze: nella misura del possibile il Corso di Studio accoglie sempre tali richieste.

© Copyright 2017 - ALMA MATER STUDIORUM - Università di Bologna  -  Via Zamboni, 33 - 40126 Bologna - Partita IVA: 01131710376