Sei in: Home > Iscriversi > Iscrizioni > Accesso al corso (anno accademico 2016-17)

Accesso al corso (anno accademico 2016-17) 

Cosa bisogna fare per iscriversi al Corso di Laurea Magistrale in Analisi e Gestione dell'Ambiente di Ravenna

Le informazioni che seguono sono valide per l'anno accademico 2016-17. Le procedure generali resteranno presumibilmente le stesse nei prossimi anni accademici, ma alcuni dettagli potrebbero essere modificati.

Analisi e Gestione dell'Ambiente è un corso di laurea magistrale a libero accesso, cioè non è un corso a "numero chiuso".

Secondo la normativa nazionale, lo studente deve obbligatoriamente aver conseguito la laurea triennale prima di potersi iscrivere alla magistrale.

Inoltre, sempre per la normativa nazionale, l'immatricolazione è consentita solo a chi soddisfi determinati requisiti. Anche chi non ha ancora ottenuto la laurea triennale può chiedere che i suoi requisiti siano valutati secondo le modalità qui sotto esposte. Se i requisiti saranno giuducati adeguati potrà immmatricolarsi al corso di laurea magistrale, una volta conseguita la laurea triennale.

Per l'anno accademico 2016-17 le scadenze per le immatricolazioni a Analisi e Gestione dell'Ambiente, come per tutti i corsi di laurea magistrale dell'Università di Bologna, sono:

  • 26 luglio 2016: apertura delle immatricolazioni (ma non sarà possibile immatricolarsi al corso di laurea magistrale in Analisi e Gestione dell'Ambiente,  prima di avere ottenuto il nulla osta);
  • 30 novembre 2016: chiusura delle immatricolazioni regolari;
  • 29 dicembre 2016: immatricolazioni tardive con pagamento di mora.

Le lezioni del Corso di Laurea Magistrale in Analisi e Gestione dell'Ambiente inizieranno il giorno lunedì 7novembre 2016.


Come per tutti i corsi di laurea magistrale, anche per Analisi e Gestione dell'Ambiente è consentita l'iscrizione solo agli studenti che soddisfino a determinati requisiti. In particolare, per essere ammesso lo studente deve possedere:
  • un' adeguata preparazione personale;
  • specifici requisiti curriculari.
Queste caratteristiche devono essere possedute entrambe e devono essere valutate in modo distinto. Il possesso dei requisiti curriculari, ad esempio aver conseguito una certa laurea o aver sostenuto determinati esami, di per sé non implica automaticamente il possesso di un'adeguata preparazione.

Non è quindi più possibile ammettere gli studenti ad un corso di laurea magistrale solo in base al possesso di una particolare laurea. Ad esempio, chi ha conseguito una laurea triennale in Scienze Ambientali (anche a Ravenna) non può per questo essere automaticamente ammesso al corso di laurea magistrale in Analisi e Gestione dell'Ambiente. Anche questi laureati dovranno quindi sottoporsi alla verifica della preparazione personale. Ovviamente è estremamente improbabile che un laureato in Scienze Ambientali non abbia la preparazione sufficiente per iscriversi alla laurea magistrale che costituisce la logica continuazione dei suoi precedenti studi.

D'altra parte, questo meccanismo permette anche a chi abbia consegiuto la laurea in discipline diverse di immatricolarsi al corso di Analisi e Gestione dell'Ambiente, purché dimostri una sufficiente preparazione.

Ciascun corso di laurea magistrale stabilisce i sui criteri e le modalità di valutazione per quanto riguarda la preparazione personale e i requisiti curriculari. In questa pagina viene illustrato come si comporta il corso in Analisi e Gestione dell'Ambiente di Ravenna.

Preparazione personale


L’accertamento dell’adeguata preparazione personale per l'immatricolazione al corso di laurea magistrale in Analisi e Gestione dell'Ambiente è svolta attraverso l’analisi del curriculum, basata sulla documentazione inviata  dallo studente.

La valutazione può avvenire prima del conseguimento della laurea triennale. In caso di valutazione positiva lo studente potrà però immatricolarsi solo dopo aver conseguito la laurea triennale.

I candidati devono iscriversi alla valutazione entro il giorno 13 dicembre 2016, registrandosi sul portale Studenti online e caricando la seguente documentazione: 
  • Per i candidati già laureati: certificato di laurea e lista degli esami sostenuti con relativi voti, CFU e Settori Scientifico-Disciplinari di afferenza degli esami; è valida l’autocertificazione (si prega di allegare copia di un valido documento di identità). 
  • Per i candidati in attesa di laurearsi: lista degli esami sostenuti con relativi voti, CFU e Settori Scientifico-Disciplinari di afferenza degli esami; è valida l’autocertificazione (si prega di allegare copia di un valido documento di identità).
  • Per tutti i candidati: curriculum vitae et studiorum secondo il modello scaricabile da questa stessa pagina (box "Allegati"), debitamente compilato in ogni sua parte. La presentazione del curriculum in un formato diverso da quello prescritto comporta l'esclusione dalla valutazione.
  • copia di un valido documento di identità con firma leggibile.

La data del 13 dicembre 2016 costituisce il termine ultimo per la presentazione della documentazione. I candidati che presenteranno in anticipo la documentazione saranno valutati prima, in modo da consentire loro di immatricolarsi il prima possibile.

Infatti la commissione che valuterà la documentazione dei candidati si riunirà nelle seguenti date:
  • 26 settembre 2016
  • 19 ottobre 2016
  • 16 novembre 2016
  • 14 dicembre 2016
In ciascuna di queste date sarà valutata la preparazione personale degli studenti che avranno fatto pervenire la loro documentazione entro il giorno precedente (ore 12:00). Il risultato della valutazione sarà comunicato in giornata a ciascun candidato tramite il portale Studenti online
I candidati vengono valutati nel seguente modo: 
  • Valutazione del curriculum accademico: fino a 40 punti
  • Motivazioni espresse dal candidato nel curriculum vitae: fino a 20 punti 
  • Congruenza del curriculum accademico con il corso di laurea magistrale: fino a 40 punti
Il candidato che ottiene da 60 a 100 punti è considerato idoneo dal punto di vista della preparazione personale e viene quindi valutato anche dal punto di vista dei requisiti curriculari (vedi sotto).

Il candidato che ottiene da 0 a 59 punti è considerato non idoneo e non viene ammesso al corso, indipendentemente dall'eventuale possesso dei requisiti curriculari.

Requisiti curriculari


I requisiti curriculari, sono valutati sulla stessa documentazione inviata dagli studenti ai fini della valutazione della preparazione personale, in particolare sul certificato di laurea (per chi è già laureato) e sulla lista degli esami sostenuti.

Per quanto riguarda i requisiti curriculari, può iscriversi al primo anno del corso di laurea magistrale in Analisi e Gestione dell'Ambiente:
  • chi possieda un titolo di laurea triennale della classe L-32 (Scienze e tecnologie per l'ambiente e la natura), secondo la normativa più recente (D.M. 270/04);
  • chi possieda un titolo di laurea triennale della classe 27 (Scienze e tecnologie per l'ambiente e la natura), secondo la normativa precedente (D.M. 509/99);
  • chi possieda un titolo di laurea in Scienze Ambientali o in Scienze Naturali, secondo la normativa in vigore prima dell'introduzione del 3 + 2 (cioè prima dell'attuazione del D.M. 509/99);
  • chi possieda un titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo.
Inoltre, può iscriversi al primo anno del Corso di Laurea Magistrale in Analisi e Gestione dell'Ambiente, anche chi possieda una qualunque laurea triennale, secondo gli ordinamenti D.M. 270/04, D.M. 509/99, o una qualunque laurea quadri o quinquennale del precedente ordinamento o possieda un titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo, ed inoltre abbia acquisito, nel corso degli studi precedenti, almeno 54 cfu (crediti formativi unificati) così ripartiti nei seguenti settori scientifico-disciplinari:

Matematica ed informatica

almeno 9 CFU (nei settori MAT/01…09; INF/01; ING-INF/05; SECS-S/01/02)

Chimica

almeno 9 CFU (nei settori CHIM/01/02/03/06/12)

Fisica

almeno 6 CFU (nei settori FIS/01…08)

 Biologia

almeno 12 CFU (nei settori BIO/01/02/04..06/08…19)

Scienze della terra

almeno 12 CFU (nei settori GEO/01…12)

Ecologia

almeno 6 CFU (nei settori BIO/03/07)


Può iscriversi al primo anno del Corso di Laurea Magistrale in Analisi e Gestione dell'Ambiente anche chi possieda una qualunque laurea triennale (D.M. 270/04, D.M. 509/99), o una qualunque laurea quadri o quinquennale del precedente ordinamento o possieda un titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo,  e non abbia acquisito, nel corso degli studi precedenti, i 54 cfu ripartiti come sopra indicato. In questo caso però, per essere ammesso al corso, lo studente dovrà sostenere positivamente una prova di ammissione.
La prova di ammissione consiste in un colloquio, da sostenere di fronte ad una apposita commissione. La prova riguarda unicamente argomenti relativi ai crediti non acquisiti durante gli studi precedenti. Per esempio se ad uno studente mancano solo crediti dei settori GEO, è chiamato a rispondere unicamente su argomenti di scienze della terra, su un programma corrispondente al numero di crediti mancanti.

Il programma della prova di ammissione può essere scaricato da questa stessa pagina (box "Allegati").

Questa prova non deve essere confusa con la precedente valutazione dell'adeguata preparazione personale. Interessa solo i candidati risultati idonei dal punto di vista della preparazione personale ma che non abbiano acquisito nella loro carriera precedente tutti i requisiti curriculari. Non riguarda quindi i laureati in Scienze Ambientali e Naturali (o comunque chi ha una laurea della classe Scienze e tecnologie per l'ambiente e la natura). Non riguarda nemmeno chi possiede un altro tipo di laurea purché abbia comunque acquisito i crediti riportati nella tabella precedente.

Il risultato della valutazione dei requisiti curriculari e l'eventuale necessità di sostenere la prova di ammissione, saranno comunicati assieme al risultato della valutazione della preparazione personale.

Le date fissate per i colloqui sono:
  • 27 settembre 2016 ore 9.30
  • 20 ottobre 2016 ore 9.30
  • 17 novembre 2016 ore 9.30
  • 15 dicembre 2016 ore 9.30

I colloquii si terranno nella sede del corso, presso la Sede Nuove Aule di Via Sant'Alberto, 163, 48123 Ravenna.

I candidati potranno sostenere l'esame orale in una qualsiasi delle date fissate che sia successiva a quella in cui è avvenuta la valutazione della preparazione personale. Questo significa che se la documentazione sarà pervenuto prima del 26 settembre, il candidato potrà sostenere il colloquio in tutte le date sopra indicate. Invece, se il curriculum sarà pervenuto dopo il 16 novembre, l'unica data a disposizione per l'esame orale sarà quella del 15 dicembre, il giorno successivo all'ultima valutazione della preparazione personale.

È nell'interesse di tutti i canditati presentare la documentazione il prima possibile, ma questo vale in particolar modo per coloro che non hanno tutti i requisiti curriculari, e sono quindi tenuti a sostenere l'esame orale. In questo  modo, se la valutazione della preparazione personale risulterà positiva, il candidato avrà a disposizione un tempo adeguato alla preparazione dell'esame orale.

Inoltre, se l'esame orale non fosse valutato positivamente, i candidati potrenno ripetere la prova in una successiva tra le date fissate.

Nulla osta e immatricolazione


Se la valutazione del candidato risulta positiva sia per la preparazione personale sia per i requisiti curriculari (eventualmente dopo l'esame orale) la commissione rilascia un nulla osta, che certifica che lo studente può immatricolarsi al corso di laurea magistrale in Analisi e Gestione dell'Ambiente.
Gli studenti che sosterranno positivamente il colloquio, ugualmente riceveranno il nulla osta dalla commissione di valutazione.

L'immatricolazione a tutti i corsi dell'Università di Bologna deve essere fatta attraverso il Servizio Studenti Online.

Per completare l'immatricolazione è comunque necessario presentare alcuni documenti alla Segreteria Studenti di Via Baccarini, 27 - Ravenna 

Ecco alcuni link a pagine del portale dell'Università di Bologna che riguardano l'immatricolazione:

  • Per informazioni su come immatricolarsi ai corsi di laurea magistrale: clicca qui.
  • Per informazioni sul servizio Studenti Online: clicca qui.
  • Per accedere al servizio Studenti Online: clicca qui.

Per ulteriori informazioni su immatricolazione e altre pratiche collegate (iscrizioni agli anni successivi, esonero tasse, percorso "lungo" per studenti-lavoratori,...): vai alla pagina iscriversi di questo sito.

Sintesi delle procedure di ammissione e immatricolazione


Quando descritto finora in questa pagina può essere così riassunto:
  • Il candidato si registra sul portale Studenti online e carica la documentazione richiesta (curriculum, certificato di laurea o autocertificazione firmata con voto finale e/o elenco esami con voti, CFU e Settori Scientifico-Disciplinari di afferenza degli esami);  
  • Una apposita commissione valuta preparazione personale e requisiti curriculari sulla base della documentazione presentata.
  • Se la preparazione personale è giudicata insufficiente, lo studente non può immatricolarsi al corso di laurea magistrale in Analisi e Gestione dell'Ambiente.
  • Se sia la preparazione personale, che i requisiti curriculari sono considerati adeguati, la commissione rilascia un nulla osta e lo studente può immatricolarsi al corso di laurea magistrale in Analisi e Gestione dell'Ambiente.
  • Se la preparazione personale risulta adeguata ma i requisiti curriculari non sono soddisfatti dalla carriera universitaria precedente, lo studente deve sostenere una prova di ammissione (esame orale). Se la commissione giudica positivamente la prova, rilascia il nulla osta e lo studente può immatricolarsi al corso di laurea magistrale in Analisi e Gestione dell'Ambiente.

Tabella riassuntiva delle scadenze

Termine immatricolazioni senza mora
30/11/2016 
Termine immatricolazione tardiva (con mora)   
29/12/2016
Termine per l’iscrizione alla verifica della preparazione registrandosi sul portale Studenti online e caricando il proprio curriculum (esclusivamente nel formato richiesto), certificato o autocertificazione firmata del possesso dei titoli accademici, copia di un valido documento di identità con firma leggibile

25/09/2016 ore 12:00 (1asessione)

18/10/2016 ore 12:00 (2asessione)

15/11/2016 ore 12:00 (3asessione)

13/12/2016 ore 12:00 (4asessione)
Il risultato della valutazione dei titoli e della eventuale necessità di sostenere il colloquio in corrispondenza alle date dei colloqui stessi, sarà comunicato ai candidati tramite il portale Studenti online entro le date indicate a fianco

26/09/2016

19/10/2016

16/11/2016

14/12/2016
Prova di ammissione (esame orale) per gli studenti con preparazione personale adeguata ma che non soddisfino ai requisiti curriculari sulla base della loro carriera universitaria precedente   

27/09/2016 ore 9.30
20/10/2016 ore 9.30
17/11/2016 ore 9.30

15/12/2016 ore 9.30
Per ulteriori chiarimenti e per una valutazione preliminare del tuo curriculum, manda un messaggio a: campusravenna.ambientemare@unibo.it  


Puoi scaricare un documento con le modalità di ammissione e il riassunto delle scadenze dal box "Allegati" presente in questa pagina.

Per ulteriori chiarimenti e per una valutazione preliminare del tuo curriculum, manda un messaggio a: campusravenna.ambientemare@unibo.it  

Per ulteriori info su scadenze e iscrizioni: http://www.unibo.it/it/didattica/iscrizioni-trasferimenti-e-laurea/tasse-e-contributi/scadenze-e-more

© Copyright 2017 - ALMA MATER STUDIORUM - Università di Bologna  -  Via Zamboni, 33 - 40126 Bologna - Partita IVA: 01131710376