Sei in: Home > Erasmus

Erasmus 

Studiare all'estero

Chi può partecipare?

  1. Chi è iscritto regolarmente all' Università di Bologna;
  2. Chi possiede la cittadinanza:
    - di uno Stato membro della UE o di un altro Paese partecipante al programma;
    - della Repubblica di San Marino;
    - di un Paese non-comunitario ed è studente regolarmente soggiornante nel territorio dello Stato da almeno cinque anni;
    - di un altro Paese ed essere ufficialmente riconosciuto dall’Italia come profugo o apolide.
    • Chi non ha mai partecipato al programma Erasmus in precedenza.
    • Chi non usufruisce, nello stesso periodo in cui si beneficia del finanziamento per il progetto LLP/Erasmus, di altro tipo di contributo comunitario assegnato per trascorrere un periodo di studio all’estero né del contributo per la preparazione tesi gestito dalle Presidenze di Facoltà.

    Cosa offre?

    Il programma Erasmus offre ai suoi studenti dei contributi per le maggiori spese legate al soggiorno all’estero, e il riconoscimento dello "status di studente Erasmus". Questo significa una serie di diritti e obblighi, tra cui la garanzia del pieno riconoscimento accademico per le attività completate in modo soddisfacente durante il periodo Erasmus, l’esenzione dal pagamento delle tasse d’iscrizione presso l’istituto ospitante (ma non di quelle dell’istituto di provenienza) e il diritto di fruire degli stessi servizi che l’istituto ospitante offre ai suoi studenti.

    Dove puoi andare?

    E' possibile trascorrere il periodo di studio all’estero presso una delle circa 600 università dei 31 paesi aderenti al progetto:

    • i 27 Stati membri dell’Unione europea: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria;
    • i 3 paesi EFTA membri dello Spazio Economico Europeo: Islanda, Liechtenstein, Norvegia;
    • la Turchia.

    © Copyright 2017 - ALMA MATER STUDIORUM - Università di Bologna  -  Via Zamboni, 33 - 40126 Bologna - Partita IVA: 01131710376