Sei in: Home > Avvisi > 2015 > settembre > Regolamento seminari e laboratori

Regolamento seminari e laboratori 

21 settembre 2015


REGOLAMENTO SEMINARI

Il CdL organizza ogni anno diversi seminari su temi pertinenti agli obiettivi formativi del corso, utili a conseguire 6 CFU. Tali seminari, aperti a tutti gli studenti, vengono segnalati sul sito del corso di laurea.

I seminari organizzati da altri CdL potranno essere validi per il raggiungimento dei 6 CFU solo nel caso in cui esista un esplicito accordo tra i CdL.

Per conseguire i 6 CFU è necessario frequentare un ciclo seminariale per almeno i 2/3 delle lezioni. La frequenza sarà attestata dalla raccolta delle firme dei presenti.

Il conseguimento dei CFU è subordinato all’espletamento della prova di verifica prevista da ogni percorso seminariale. Senza l’attestazione del superamento di tale prova non si potrà procedere a verbalizzare l’attività formativa. Si ricorda agli studenti che saranno respinte le relazioni, compiti, presentazioni power point ecc. che risultassero copiate, interamente o in parte, da libri o articoli editi o reperiti via internet.

La verbalizzazione dell’attività formativa avverrà nel corso degli appelli d’esame del docente responsabile del percorso seminariale.

Si ricorda agli studenti di verificare per tempo l’articolazione dell’attività formativa e la scansione cronologica degli appelli, per poter maturare e verbalizzare i CFU e, dunque, completare i requisiti di ammissione alla laurea in tempi compatibili con le scadenze previste per la domanda di laurea.

Secondo la delibera del 9 ottobre 2012, infatti, il Consiglio del corso di laurea in Storia  ha deliberato che agli studenti non venga più data la possibilità di ottemperare ai cfu delle attività di Seminario/Laboratorio fuori tempo massimo in modo difforme rispetto alle modalità previste e offerte. L’offerta didattica sarà regolarmente segnalata nel sito del corso di laurea. Il Consiglio ha deciso altresì che non vengano più sanati ‘in extremis’ ritardi nelle richieste di riconoscimenti o di verbalizzazione delle sopraindicate attività imputabili solo a negligenza dello studente.


REGOLAMENTO LABORATORI

Il CdL organizza ogni anno attività di laboratorio pertinenti agli obiettivi formativi del corso, utili a conseguire 6 CFU. Tali attività, aperti a tutti gli studenti, vengono segnalate sul sito del corso di laurea.

I laboratori organizzati da altri CdL potranno essere validi per il raggiungimento dei 6 CFU solo nel caso in cui esista un esplicito accordo tra i CdL.

Per conseguire i 6 CFU è necessario frequentare l’attività di laboratorio per almeno i 2/3 delle lezioni. La frequenza sarà attestata dalla raccolta delle firme dei presenti.

Il conseguimento dei CFU è subordinato all’espletamento della prova di verifica prevista da ogni attività di laboratorio. Senza l’attestazione del superamento di tale prova non si potrà procedere a verbalizzare l’attività formativa. Si ricorda agli studenti che saranno respinte le relazioni, compiti, presentazioni power point ecc. che risultassero copiate, interamente o in parte, da libri o articoli editi o reperiti via internet.

La verbalizzazione dell’attività formativa avverrà nel corso degli appelli d’esame del docente responsabile dell’attività di laboratorio.

Si ricorda agli studenti di verificare per tempo l’articolazione dell’attività formativa e la scansione cronologica degli appelli, per poter maturare e verbalizzare i CFU e, dunque, completare i requisiti di ammissione alla laurea in tempi compatibili con le scadenze previste per la domanda di laurea.

Secondo la delibera del 9 ottobre 2012, infatti, il Consiglio del corso di laurea in Storia  ha deliberato che agli studenti non venga più data la possibilità di ottemperare ai CFU delle attività di Seminario/Laboratorio fuori tempo massimo in modo difforme rispetto alle modalità previste e offerte. L’offerta didattica sarà regolarmente segnalata nel sito del corso di laurea. Il Consiglio ha deciso altresì che non vengano più sanati ‘in extremis’ ritardi nelle richieste di riconoscimenti o di verbalizzazione delle sopraindicate attività imputabili solo a negligenza dello studente.

© Copyright 2017 - ALMA MATER STUDIORUM - Università di Bologna  -  Via Zamboni, 33 - 40126 Bologna - Partita IVA: 01131710376