Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea in Ingegneria gestionale

Riconoscimento dei crediti da attività lavorativa, attività extra-universitaria, altra attività in sostituzione del tirocinio

Se hai svolto un’attività lavorativa, extra-universitaria o altra attività coerente col tuo percorso formativo puoi chiederne il riconoscimento in sostituzione del tirocinio.

Il tirocinio in preparazione della prova finale può essere riconosciuto soltanto se l'attività finalizzata alla preparazione della tesi è stata svolta all'estero.

Prima di presentare richiesta devono essere soddisfatte le seguenti condizioni:

  1. Il tirocinio per cui si chiede il riconoscimento deve essere già presente nel piano di studio;
  2. L’attività lavorativa o assimilabile deve essere coerente con i contenuti degli insegnamenti trattati nel piano di studi;
  3. L’attività deve essere stata svolta all’interno dell’anno accademico in cui è previsto il tirocinio, ovvero (3.1) non può essere realizzata in assenza del soddisfacimento del punto (1); quindi (3.2) non può essere, ad esempio, un’attività realizzata al termine del corso triennale prima dell’iscrizione alla laurea magistrale o in altro  momento in cui non sia soddisfatto il punto (1).

Il numero massimo di CFU riconoscibili per i tirocini curriculari è 12; per i tirocini in preparazione della prova finale il limite è legato ai crediti associati all'attività formativa presente nel piano di studi.

N.B. per ogni CFU di tirocinio per cui si chiede il riconoscimento sono richieste 25 ore di attività (es. per un tirocinio da 6 CFU devono essere attestate almeno 150 ore).

Per chiedere il riconoscimento è necessario inviare alla Segreteria Studenti:

1) domanda di riconoscimento crediti per attività extra-universitarie;

2) attestazione attività svolta rilasciata dal Soggetto Ospitante;

3) relazione descrittiva dell’attività svolta, da redigersi secondo le indicazioni della Commissione Tirocini (da predisporre soltanto se la richiesta di riconoscimento è per il tirocinio curriculare);

4) frontespizio della tesi debitamente firmato dal relatore della tesi (da predisporre soltanto se la richiesta di riconoscimento è per il tirocinio prova finale); 

con raccomandata a/r oppure consegnare in presenza previo appuntamento da concordare (la modulistica è disponibile nel box dedicato).

La valutazione dell'attività per cui si chiede il riconoscimento in sostituzione del:

tirocinio curriculare sarà tramite colloquio con la Commissione Tirocini, per accedere al quale è necessario iscriversi all'appello per il tirocinio tramite apposita lista su Alma Esami;

tirocinio prova finale non prevede un colloquio, si baserà sull'esame della documentazione presentata.

Dopo la valutazione, la Commissione Tirocini comunica l’idoneità al Coordinatore del CdS; la procedura di riconoscimento si conclude con un provvedimento di riconoscimento del corso di studio.

Nel caso di non idoneità, la Commissione Tirocini comunica la non idoneità al Coordinatore del CdS e la richiesta è rigettata.

L’esito della valutazione e l'aggiornamento della carriera è comunicato dalla Segreteria Studenti entro gg.60 dalla presentazione della richiesta.

                                                                              ATTENZIONE

  • I laureandi interessati a chiedere il riconoscimento sono invitati a tener conto del termine per il possesso dei requisiti per l’accesso all’esame di laurea.
  • Il riconoscimento di crediti può avere effetto sulla verifica dei requisiti di merito per ottenere l’esonero totale o il calcolo della contribuzione studentesca in base alla condizione economica e al merito.
  • Non puoi presentare richiesta di riconoscimento per attività extracurriculari già riconosciute.