Vai alla Homepage del Campus di Forlì Laurea in Mediazione linguistica interculturale

Programmi di mobilità: approvazione, modifica e riconoscimento attività

Prima della partenza

 

Presentazione e approvazione del Learning Agreement

 

Gli studenti dei corsi di studio del Dipartimento di Interpretazione e Traduzione (DIT), in partenza con i Programmi ERASMUS+ Studio e Swiss-European Mobility Programme, o Overseas sono pregati di presentare il Learning Agreement (LA), in accordo con il docente responsabile dello scambio, a partire dalla metà di maggio (dopo la riunione informativa) e

1) obbligatoriamente entro fine giugno (per chi parte nel primo semestre)

2) entro fine novembre (per chi parte nel secondo semestre).

Per agevolare l’attività della Commissione preposta all’approvazione dei Learning Agreement, si raccomanda di aggiungere la traduzione in italiano accanto alle denominazioni dei corsi esteri, qualora non riportati in lingua inglese

Le norme per la compilazione del LA sono pubblicate qui per studenti iscritti al corso di laurea triennale https://corsi.unibo.it/laurea/MediazioneLinguisticaInterculturale/bando-erasmus-aa-norme-per-la-compilazione-del-learning-agreement.htm

e qui per gli iscritti al corso di laurea magistrale in Interpretazione https://corsi.unibo.it/magistrale/Interpretazione/bando-erasmus-aa-norme-per-la-compilazione-del-learning-agreement.htm

Per ulteriori informazioni, scrivere a didatticaforli.dit-international@unibo.it

 

Durante lo scambio

 

Come modificare il Learning Agreement

 

Durante il soggiorno all'estero gli studenti possono presentare una modifica del LA se il soggiorno è di un semestre, due modifiche se il soggiorno è di due semestri. Le modifiche vanno presentate, di norma, entro un mese prima del rientro per consentire agli uffici di chiudere la procedura in tempo utile. Le norme per la compilazione del LA e successive modifiche saranno disponibili qui:

 

 

  1. Si ricorda a tutti gli studenti di compilare il piano di studi secondo le scadenze previste. Ù

Non potranno essere riconosciuti gli esami non regolarmente inseriti nel piano di studi. Per ulteriori informazioni, scrivere a didatticaforli.dit-international@unibo.it.

 

Al rientro dallo scambio

Riconoscimento dell'attività svolta all'estero

 

1. caricamento transcript of records in almarm e sua validazione

Lo studente dovrà caricare in AlmaRM il transcript of records e consegnare appena possibile il documento originale, se pervenuto in cartaceo, alla Sig.ra Barbara Appolloni presso la Segreteria Studenti in Piazzale Solieri, 1. Se lo studente riceve il transcript of records mediante una email istituzionale dell'Università estera, questa dovrà essere inoltrata all'indirizzo  didatticaforli.dit-international@unibo.it. Nel caso in cui lo studente avesse scaricato il transcript accedendo con le proprie credenziali al portale dell’università estera, dovrà inviare una mail a  didatticaforli.dit-international@unibo.it con il link al portale e recarsi personalmente presso la Segreteria Didattica ad eseguire l’accesso.

Solo dopo la validazione del Transcript, si potrà presentare la richiesta di riconoscimento delle attività svolte all’estero.

2. presentazione richiesta di riconoscimento in Almarm

Le attività svolte in scambio che verranno inserite nella richiesta dovranno essere esattamente le stesse presenti nel Transcript of Records caricato dallo studente. Se necessario, è possibile apportare eventuali modifiche direttamente in richiesta di riconoscimento (non sarà più possibile modificare il Learning Agreement una volta concluso lo scambio). I transcript of records emessi in lingua non facilmente comprensibile andranno tradotti in lingua italiana e fatti vistare da un/a docente madrelingua.

Non è consentito il riconoscimento di due annualità del medesimo insegnamento (es. lingua e mediazione inglese I e lingua e mediazione inglese II).

Per ulteriori informazioni sulla compilazione della richiesta di riconoscimento, gli studenti potranno scrivere a didatticaforli.dit-international@unibo.it.

 

N.B.  Fin dalla compilazione della prima versione del Learning Agreement, è opportuno confrontarsi con il proprio docente responsabile di scambio in merito alla scelta dei corsi da seguire e tale interazione va mantenuta per tutta la durata della mobilità (fase di rientro inclusa).