Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea in Sviluppo e cooperazione internazionale

Tirocini curriculari

Il Corso di Laurea in "Sviluppo e Cooperazione Internazionale" (SVIC) prevede la possibilità di svolgere, tra le “attività a scelta dello studente”, un tirocinio curriculare di 10 CFU (250h) coerente con gli obiettivi formativi del Corso di Studio.

L'inserimento in piano di studio deve avvenire entro i termini indicati dall'Amministrazione per la compilazione dei piani di studio. E’ possibile anticipare la scelta del tirocinio a partire dal II anno per favorire il successo nella ricerca del tirocinio.

L'attivazione, lo svolgimento e la chiusura del tirocinio devono essere tracciati nell'applicativo tirocini. Per avere maggiori informazioni sull'utilizzo della nuova versione dell'applicativo puoi leggere il "Manuale tirocinanti" negli allegati.

Dove posso svolgere il tirocinio?

Puoi svolgerlo presso Aziende/Enti convenzionati con l’Università di Bologna (a titolo esemplificativo: imprese, enti pubblici, organizzazioni no-profit, istituti di ricerca, associazioni di volontariato, fondazioni, società di consulenza, etc.)  sia in Italia sia all'estero, oppure all'interno dell'Ateneo (presso laboratori, centri di ricerca, aree amministrative, etc.). Il tirocinio NON può essere svolto presso una struttura in cui il responsabile legale, il socio o il dirigente responsabile abbiano legami di parentela o affinità entro il 2° grado con lo studente richiedente. Nel caso in cui il Soggetto Ospitante che hai scelto non sia già convenzionato con l'Università di Bologna è necessario procedere alla stipula di una convenzione (vedi "Come attivare un tirocinio presso un soggetto non convenzionato").

Come posso candidarmi presso soggetti convenzionati?

Collegati all'applicativo tirocini, accedi con le tue credenziali (nome.cognome@studio.unibo.it) e clicca il tasto <Aziende> per trovare i soggetti convenzionati e proponi la tua autocandidatura oppure clicca il tasto <Offerte>per consultare le offerte di tirocinio attive e presentare la tua candidatura. L'autocandidatura e la candidatura si effettuano premendo il tasto <Presenta richiesta>allegando il tuo CV e, se vuoi, una lettera di presentazione (in un unico file). Se l'azienda sarà interessata al tuo profilo ti contatterà per un colloquio conoscitivo. Nel presentare la tua autocandidatura ti verrà richiesto il nome del tuo Tutor accademico, prof.ssa Bernardini Papalia.

Come attivare un tirocinio presso un soggetto non convenzionato

Se hai individuato autonomamente un Soggetto e hai verificato che non sia ancora convenzionato con l'Ateneo, invia una mail all'indirizzo spbo.tirocini@unibo.it, indicando i tuoi dati personali (numero di matricola, corso di laurea, anno di iscrizione), il nome dell’Azienda/Ente in cui vorresti svolgere il tirocinio, gli obiettivi formativi del tirocinio che prevedi di svolgere e, infine, il nome e l’indirizzo mail della persona con cui sei in contatto. La Commissione Tirocini valuterà l'idoneità della struttura che proponi. Ti ricordiamo che l’approvazione, e la conseguente stipula della nuova convenzione non sono scontate e che il procedimento potrebbe richiedere tempo (di solito, da uno a tre mesi ). In caso di parere positivo, dopo la stipula della convezione, il Soggetto Ospitante potrà pubblicare sull'applicativo d'Ateneo un'offerta di tirocinio a te dedicata, alla quale ti dovrai candidare.  

Cosa devo fare prima di iniziare il tirocinio? 

Dopo aver presentato la tua richiesta in applicativo tirocini e aver ricevuto una conferma di accettazione da parte del Soggetto Ospitante, devi attendere l’approvazione (attraverso applicativo) del Tutor accademico, Prof.ssa Bernardini Papalia (la raccolta della firma del tutor accademico sul modulo cartaceo non è più prevista).

Dopo l'approvazione da parte del Tutor accademico, dovrai:

  • scaricare dall'applicativo il Programma di tirocinio e compilarlo in tutte le sue parti (il tutor accademico non deve firmare il programma, la sua approvazione avviene attraverso l'applicativo);
  • caricare (in un unico file) il Programma di tirocinio completato e il Documento di identità scansionato del Tutor del Soggetto Ospitante;
  • attendere la validazione, da parte dell’Ufficio Tirocini;
  • scaricare il Registro presenze;
  • solo in questo momento potrai iniziare il tirocinio.

Ricorda, inoltre, che l'attività di tirocinio richiede l'obbligo di seguire il Corso on line su Sicurezza e Salute sul Lavoro.

Cosa devo fare durante il tirocinio?

Dovrai annotare sul Registro presenze i giorni, le ore di presenza e le attività svolte presso il Soggetto Ospitante. Sei tenuto a segnalare tempestivamente all’Ufficio Tirocini eventuali situazioni non coerenti con quanto previsto dalla convenzione o dal progetto formativo. L’ufficio provvederà a valutare la situazione con il Tutor accademico e il Tutor del Soggetto Ospitante. Il Registro presenze dovrà essere controfirmato dal Tutor del Soggetto Ospitante, in modo da certificare le presenze e le attività svolte. Non dimenticare il timbro del Soggetto Ospitante.

Cosa devo fare dopo aver terminato il tirocinio?

Al termine del tirocinio dovrai caricare, sull'applicativo tirocini, ​il Registro presenze (completo di timbro e firme) e la Relazione finale(vedi box Allegati), dovrai inoltre compilare il Questionario di valutazione che troverai  in Homepage dell'applicativo (nella sezione dei tirocini in corso o conclusi). Dopo la verifica  dei documenti da parte dall'Ufficio Tirocini e del Tutor accademico potrai verbalizzare il tirocinio, previa iscrizione su Alma Esami all'appello pubblicato dal Tutor accademico, Prof.ssa Bernardini Papalia. Non è richiesta la presenza dello studente il giorno della verbalizzazione. 

Link utili:

Tutor corso SVIC

Link insegnamento tirocinio

Prof. Bernardini Papalia