Vai alla Homepage del Campus di Rimini Laurea in Economia del turismo

Obiettivi formativi



Negli ultimi anni, il turismo internazionale è continuamente aumentato, sino a raggiungere il miliardo di arrivi, distribuiti tra una moltitudine di destinazioni di diverse tipologie.
In tutto il mondo, tale crescente diversificazione ha richiesto un forte impegno innovativo da parte delle imprese e delle destinazioni turistiche. I concetti di cultura del business, sostenibilità, creatività ed innovazione sono diventati cruciali per la creazione di nuove imprese ed il mantenimento o la conquista di quote di mercato in uno scenario turistico sempre più competitivo ed in perenne mutamento.
Il corso fornisce il set di competenze economico/manageriali per operare nelle imprese e nelle organizzazioni turistiche nazionali e internazionali, e per confrontarsi con i temi etici e della sostenibilità inclusi nel Codice etico dell'Organizzazione Mondiale del Turismo (UNTWTO).
Il corso di studio si articola in due curricula: uno in italiano denominato Economia del turismo (CLET) ed uno internazionale, insegnato interamente in inglese, denominato International tourism and leisure industries (ITALI).
Il curriculum CLET in italiano inserisce le competenze manageriali ed economiche nell'ambito dello sviluppo locale e territoriale.
Il curriculum internazionale ITALI fornisce gli strumenti tecnici e culturali per operare in imprese e mercati turistici internazionali.
In particolare, i laureati del corso di studio potranno utilizzare le loro conoscenze sia nelle organizzazioni di promozione e sviluppo delle destinazioni turistiche (con profili di addetto all'analisi di mercato, al destination management, o al project management), sia nelle imprese private del comparto dell'ospitalità (come hotel e hospitality manager, hotel service manager, marketing manager), dell'organizzazione di eventi (event project developer, conference and event organizer), dell'organizzazione ed ideazione di prodotti turistici (travel consultant).
Il corso di laurea ha ottenuto la certificazione di qualità TEDQUAL di UNWTO.
Per la progettazione del piano di studi e l'individuazione dei profili professionali, il corso di laurea si avvale della collaborazione del mondo delle imprese turistiche e delle amministrazioni pubbliche interessate attraverso un apposito Advisory Council che si riunisce ogni anno. In ambito internazionale, il corso di studio, attraverso i suoi docenti, si avvale delle competenze sia di UNWTO che dell'Istituto per gli Itinerari Culturali del Consiglio d'Europa.