Vai alla Homepage del Campus di Forlì Laurea Magistrale in Management dell'economia sociale

Gli esami e l'organizzazione dei calendari

Informazioni sullo svolgimento degli esami e sulle modalità di definizione del calendario degli appelli

1. Come iscriversi agli esami
2. Apertura e chiusura delle liste di iscrizione
3. Come conoscere il risultato di un esame
4. I Corsi Integrati (C.I.) e la conservazione dei voti delle singole discipline
5.Definizione del calendario degli esami, distribuzione degli appelli d'esame nell'arco dell'Anno Accademico in base all'organizzazione dell'attività didattica.
6. Decadenza degli studi

1. COME ISCRIVERSI AGLI ESAMI
L'iscrizione avviene tramite la procedura informatica Almaesami utilizzando le credenziali di Ateneo (nome.cognome@studio.unibo.it e password), che vengono rilasciate all'atto dell'immatricolazione.

Se non vengono pagate le tasse, anche una sola delle rate o una sola mora già scaduta, la carriera universitaria verrà momentaneamente bloccata, e quindi non sarà possibile sostenere esami fin quando non verrà regolarizzata la situazione contributiva.
Ulteriori informazioni per Scadenze delle tasse e more per pagamenti in ritardo.
E' possibile verificare la correttezza dei pagamenti effettuati tramite "Studenti on line" (sezione "Situazione tasse-iscrizione") oppure contattando la Segreteria studenti  (Piazzale Solieri 1 Forlì, tel 0543 374809 segforli@unibo.it) .

Gli studenti non dell'Unione Europea (Extra-UE) devono essere inoltre in regola con il "Permesso di soggiorno", verifica presso la Segreteria studenti la scadenza. In caso di permesso di soggiorno scaduto non sarà possibile iscriversi agli esami.

Se alcuni esami non fossero "prenotabili", (pur essendo stato stabilito un appello d'esame), contatta la Segreteria didattica  (tel 0543 374673 ems.fo.studenti@unibo.it ) per le opportune verifiche e controlli necessari.

2. APERTURA E CHIUSURA DELLE LISTE DI ISCRIZIONE AGLI ESAMI
APERTURA LISTE (esami scritti e orali):
- 15 giorni prima del giorno dell'esame (Esempio: esame stabilito il 20 giugno, apertura liste a partire dal 5 giugno)
CHIUSURA LISTE :
- per gli esami scritti : 5 giorni prima del giorno dell'esame alle ore 24.00 (Esempio: esame stabilito il 20 giugno, chiusura liste 15 giugno alle ore 24.00);
- per gli esami orali :  2 giorni prima del giorno dell'esame, alle ore 24.00 (Esempio: esame stabilito il 20 giugno, chiusura liste 18 giugno alle ore 24.00).

Dopo la chiusura delle liste non potrai più iscriverti e la Segreteria didattica non potrà intervenire, per iscrizioni tardive, nelle liste d'esame già chiuse.
Potrai sempre, fino al giorno dell'esame compreso,  cancellarti dalla lista se non partecipi all'esame selezionando il pulsante "ritira" nella tua pagina Almaesami.

3. COME CONOSCERE IL RISULTATO DI UN ESAME
I risultati degli esami sono pubblicati  in  AlmaEsami a cura dei docenti, il risultato sarà visibile a fianco dell'esame prenotato.

Esempio di visualizzazione:
Sostenuto (28) - significa che il docente ha solo pubblicato il voto
Verbalizzato : 28 -   significa che il docente ha anche verbalizzato il voto.

La valutazione negativa non comporta l'attribuzione di un voto. Essa è annotata mediante un giudizio sul verbale (secondo i casi: ritirato o respinto), non è inserita nel curriculum dello studente,pertanto non influisce sulla media della votazione finale  (Regolamento didattico di Ateneo art.16 comma 7).
Per motivi legati alla riservatezza dei dati, i risultati degli esami non possono essere comunicati telefonicamente dal personale della Segreteria didattica, nè esposti in bacheca se non, su richiesta del docente, e con la sola indicazione della matricola dello studente omettendo nome e cognome.
Il Senato Accademico in data 14/02/2018, ha riconosciuto allo studente la facoltà di rifiutare, almeno una volta, il voto positivo assegnato dal docente. Per quanto riguarda le prove orali lo studente dovrà esprimersi seduta stante o comunque entro la chiusura dell'appello in corso, mentre per le prove scritte dovrà farlo al massimo entro la data prevista dal docente per la verbalizzazione del voto.

I voti pubblicati nelle liste in Almaesami relativi alle "seconde prove parziali", rappresentano il  risultato che il docente provvederà a verbalizzare (valutazione del 1° + 2° parziale), salvo diversa disposizione del docente.

4. I CORSI INTEGRATI (C.I.) e la conservazione dei voti delle singole discipline
Sono insegnamenti composti da due o più discipline le cui lezioni possono svolgersi anche con diversi docenti, anche nello stesso periodo.
Il voto da verbalizzare sarà uno solo, riferito all'intero corso integrato,  valutati i risultati conseguiti nelle singole discipline. 
L’attività formativa, qualora articolata in moduli, e gli insegnamenti integrati comportano un unico esame o valutazione finale di profitto (art.6, comma 3 – Regolamento didattico di Ateneo).
Anche per questa tipologia di insegnamenti sono previsti esami "parziali", in base al numero di ore di lezione e secondo le modalità  definite al punto 5 "Organizzazione del calendario degli appelli d'esame".
Fra i docenti che svolgono le lezioni di ogni disciplina, è nominato un Coordinatore didattico con funzioni di coordinamento e di verbalizzazione del voto riferito all'attività formative nel suo complesso (intero  C.I.).

L’esame relativo ai corsi integrati può essere sostenuto :
- in un'unica data quando l'esame si riferisce al programma dell'intero corso integrato (riferito cioè alle due discipline che lo compongono),  
- oppure sostenendo separatamente gli esami relativi alle singole discipline
Verifica in Almaesami  quale modalità è stata predisposta dai docenti titolari.

Laddove siano state effettuate prove d'esame riferite a singole discipline, in cui lo studente abbia riportato una valutazione sufficiente, si conserverà il risultato fino allo svolgimento delle prove d’esame di :
- febbraio 2019 compreso (per esami sostenuti nell'A.A. 2017/2018)
- febbraio 2020 compreso (per esami sostenuti nell'A.A. 2018/2019)

(Gli esami devono essere superati nello stesso anno accademico)

Per gli studenti che partecipano ad un programma di studio autorizzato all’estero (Erasmus, Overseas, ecc..) i risultati delle singole discipline dei corsi integrati saranno conservati fino al sostenimento di tutte le discipline previste dall’intero corso.

5.ORGANIZZAZIONE DEL CALENDARIO DEGLI APPELLI D'ESAME
I periodi dedicati agli esami sono definiti nel Calendario didattico, deliberato annualmente dagli Organi della Scuola, e si svolgono nei mesi di:

  • ottobre/novembre (al termine del primo semiciclo di lezioni del primo semestre)  
  • gennaio/febbraio (al termine del secondo semiciclo di lezioni del primo semestre)
  • aprile (al termine del primo semiciclo di lezioni del secondo semestre)
  • giugno/luglio e (al termine del secondo semiciclo di lezioni del secondo semestre)
  • settembre (sessione di recupero).

Quando la durata delle lezioni è pari o superiore a 40 ore,  l’esame totale è preceduto da una prova parziale sul programma svolto nel periodo a conclusione del semiciclo di lezione.

Al termine di ogni semiciclo  l’esame potrà  pertanto essere:
- Totale se le lezioni dell’insegnamento sono terminate
- Parziale se le lezioni sono relative solo ad una parte del corso

Insegnamenti con lezioni nel primo semestre:

  • Ottobre/Novembre: prima prova parziale
  • Gennaio/febbraio: seconda prova parziale e nella stessa data, esame totale
  • Gennaio/febbraio: esame totale 
  • Settembre:  esame totale 

Insegnamenti con lezioni nel secondo semestre:

  • Aprile: prima prova parziale
  • Giugno/luglio:seconda prova parziale e nella stessa data, esame totale
  • Giugno/luglio: esame totale
  • Settembre: esame totale

Il voto relativo alla prima  prova parziale è utile econservato fino al sostenimento della seconda prova parziale nell'ambito dello stesso anno accademico.
Il numero di esami  per ogni Anno Accademico è pari a tre per tutte le attività formative, ad eccezione delle prove di Idoneità linguistica, erogate dal Centro linguistico di Ateneo, per le quali  il numero degli esami è pari a sei.
A partire dall’a.a. 2014/2015 sarà possibile sostenere un  quarto appello attivato su richiesta dagli studenti interessati con  modalità definite dalla Scuola di Economia, Management e Statistica .
 
La Scuola perseguirà l’obiettivo di definire, all’interno di ciascuna sessione, un calendario in cui le date degli esami risultino opportunamente distanziate, soddisfacimento di questo obiettivo sarà garantito per gli esami di insegnamenti dello stesso anno, le cui lezioni si sono svolte nel periodo immediatamente precedente la sessione d’esame.