Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea Magistrale in Ingegneria per l'ambiente e il territorio

Prospettive

La Laurea Magistrale in Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio è finalizzata alla preparazione di tecnici in grado di operare nella pianificazione, progettazione, realizzazione e gestione di sistemi ambientali anche complessi, in particolare opere e impianti compatibili con il territorio e l'ambiente.

A titolo esemplificativo si citano:

  •  gli scavi a cielo aperto ed in sotterraneo;
  • gli interventi di riconversione delle attività antropiche sul territorio;
  • gli impianti per il riciclo delle materie prime;
  • i piani di risanamento ambientale;
  • la predisposizione di sistemi di gestione ambientale e della sicurezza;
  • l'estrazione e valorizzazione di georisorse fluide e solide;
  • la realizzazione di impianti di trattamento di reflui;
  • le opere di regimazione dei corsi d'acqua e sistemazione dei bacini idrografici.

Il laureato magistrale potrà inoltre svolgere la sua attività nella previsione, prevenzione e protezione dai rischi per la salute, per l'ambiente e per il territorio tramite la realizzazione e l'utilizzo di numerosi strumenti tecnici, quali i sistemi informativi territoriali nonché gli studi di impatto ambientale.

Potrà inoltre svolgere attività riguardanti:

  •  la realizzazione e gestione di interventi tecnologici per il contenimento delle emissioni;
  • lo smaltimento e recupero dei rifiuti e la bonifica di siti contaminati;
  • le opere per la difesa del suolo e la prevenzione dei rischi idraulici, idrogeologici e dei dissesti territoriali;
  • la predisposizione di piani di Protezione Civile.
sua logo

Approfondisci su scheda ministeriale

Corso di Ingegneria per l'ambiente e il territorio - codice 8894
Profili professionali INGEGNERE AMBIENTALE ESPERTO IN PROTEZIONE DEL SUOLO E DEL TERRITORIO FUNZIONE IN UN CONTESTO DI LAVORO: L’ingegnere ambientale esperto in protezione del suolo e del territorio formato… Leggi di più