Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea Magistrale in Italianistica, culture letterarie europee, scienze linguistiche

Attività formative oggetto della prova finale

Con la sessione di laurea di luglio 2021 entrano in vigore le modifiche all'art. 11 del Regolamento didattico del corso di studio che stabiliscono quali insegnamenti possono essere oggetto della prova finale e aboliscono il vecchio “modulo di tesi interdisciplinare".

Può essere oggetto della prova finale di laurea:

  • qualunque attività formativa presente nei piani didattici dei quattro curricula della Laurea Magistrale in Italianistica, Culture Letterarie Europee, Scienze Linguistiche, indipendentemente dal curriculum di iscrizione e indipendentemente dalla presenza nel piano di studio del laureando;
  • qualunque attività formativa non presente nei piani didattici del Corso di studio, purché presente nel piano di studio del laureando.

Nel caso di attività formativa non presente né nei piani didattici dei curricula della Laurea Magistrale in Italianistica, Culture Letterarie Europee, Scienze Linguistiche né nel piano di studio del laureando è necessario richiedere tramite e-mail l’autorizzazione del Coordinatore del Corso di studio (matteo.viale@unibo.it), che provvederà a trasmetterla alla Segreteria studenti. Nell'e-mail è necessario specificare relatore, correlatore e titolo della tesi proposta.

La tesi di laurea va redatta in lingua italiana. In via eccezionale, per ragioni scientifiche, il relatore può consentire senza ulteriori formalità che la tesi di laurea venga redatta in lingua inglese.