Vai alla Homepage del Campus di Forlì Laurea Magistrale in Scienze internazionali e diplomatiche

Riprese fotografiche e video durante le sedute di laurea

L’Ateneo deve garantire il disciplinato e regolare svolgimento delle cerimonie di laurea, per cui si raccomanda che i soggetti che effettuano le riprese fotografiche/video nei locali dell’Università durante queste attività istituzionali:

  • si attengano scrupolosamente alle generali indicazioni impartite dalle singole strutture accademiche, che di fatto regolano gli accessi ai propri locali e a quelle che, di volta in volta, il Presidente della Commissione di laurea, o il Preside/Presidente (o suo delegato), o i responsabili gestionali e coordinatori delle strutture stesse impartiranno;
  • compiano i servizi senza arrecare alcun disturbo allo svolgimento della discussione, nonché alle ulteriori attività accademiche;
  • realizzino i servizi solo ed esclusivamente nei seguenti momenti: prima dell'inizio della discussione, al momento di entrata in aula del candidato e al momento della proclamazione, conformemente alle disposizioni impartite dalle singole strutture.

Il laureando è libero di scegliere un qualsiasi fotografo/video-operatore per la ripresa dell’evento, anche non professionista, quindi anche un amico o parente.

L’Ateneo e le sue strutture garantiscono esclusivamente il disciplinato, regolare ed efficiente svolgimento delle cerimonie di laurea, in quanto propria attività istituzionale, senza ingerirsi in alcun modo nella scelta del fotografo da parte dello studente, scelta che costituisce un’attività estranea alla cerimonia suddetta e che è rimessa alla libera volontà dello studente e dell’operatore. Di conseguenza, l’Università è estranea al rapporto contrattuale tra studente/cliente e fotografo.

A solo titolo informativo, si segnala che un gruppo di fotografi professionisti ha attivato un coordinamento autogestito, che si è impegnato a garantire la presenza di un fotografo in ogni sede di esame di laurea e per ogni sessione di laurea. Tale servizio non comporta esclusività o obblighi di acquisto da parte degli studenti.

Sul piano operativo, i professionisti hanno autonomamente proceduto a suddividersi in gruppi e ad individuare dei lotti, composti di una o più strutture. L’offerta del servizio da parte degli stessi avviene per rotazione dei gruppi e nel caso di sovrapposizioni di date vi potrà essere un interscambio di fotografi presenti nel Coordinamento.

Si specifica che l’Università è estranea a questa attività di coordinamento autogestito da parte dei suddetti fotografi professionisti.