Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea magistrale a ciclo unico in Farmacia

Tirocinio curriculare

A chi è rivolto

Il tirocinio può essere svolto a partire dall’iscrizione al quinto anno di corso e, a scelta dello studente, presso una Farmacia aperta al pubblico oppure in una Farmacia Ospedaliera convenzionata con l’Università.

Durata

Il tirocinio curriculare ha una durata pari a 30 ore per ogni CFU attribuito a questo tipo di attività nel piano didattico del CdS, corrispondente a un impegno orario non inferiore a 900 ore, da svolgersi in un periodo compreso tra 6 e 12 mesi.

Per poter essere ammesso allo svolgimento del tirocinio, lo studente iscritto:

- al Codice Corso 9219 o 9223 deve aver prima superato gli esami di Tecnologia Farmaceutica e Laboratorio di Preparazioni Galeniche e Farmacologia e Farmacologia e Farmacoterapia II;
- al Codice Corso 8413 o 8414 deve aver prima superato gli esami di Farmacologia e Farmacoterapia e Tecnologia e legislazione farmaceutiche I;
- al Codice Corso 0039 o 0040 deve aver prima superato gli esami di Farmacologia e farmacoterapia e tecnologia, socio-economia e legislazione farmaceutiche I.

Come attivare il tirocinio

Il programma di tirocinio curriculare è a contenuto predefinito, è uguale per tutti gli studenti iscritti ed è già riportato nel modulo Domanda di ammissione al tirocinio.

Il modulo Domanda di ammissione al tirocinio può essere presentato dallo studente all’Ufficio Tirocini in qualsiasi periodo dell’anno accademico:

- nel caso di struttura già convenzionata con l’Università il tirocinio potrà iniziare entro i 30 giorni successivi;

- nel caso di struttura non ancora convenzionata con l’Università il tirocinio potrà iniziare soltanto dopo il convenzionamento.

Il Referente della Struttura Ospitante è assegnato dal Titolare/Direttore della Farmacia, deve essere iscritto all’Ordine dei Farmacisti da almeno due anni, ha il compito di seguire lo studente per tutta la durata del tirocinio, deve essere indicato alla pag.1 del modulo di domanda e alla pag.1 dell’ALLEGATO 1, deve firmare alla pag.2 del modulo di domanda e alle pagg. 1 e 2 dell’ALLEGATO 1.

Il Titolare/Direttore della Farmacia deve firmare soltanto alla pag.1 dell’ALLEGATO 1.

Il Tutor Accademico è indicato dallo studente nel modulo "Domanda di ammissione al tirocinio" dopo aver preso visione del nominativo del Tutore nel file Elenco farmacie convenzionate (la firma del Tutor Accademico sulla Domanda di ammissione al tirocinio è acquisita direttamente dallo studente prima della presentazione del modulo all’Ufficio Tirocini).

Approvazione del tirocinio

Le domande verranno sottoposte alla Commissione di Tirocinio competente che dovrà valutarle prima dell’inizio delle attività.

Durante il tirocinio

Prima dell’inizio del tirocinio, Tutor Accademico e studente devono concordare un calendario di almeno due colloqui, durante i quali saranno esaminati il registro presenze e le attività svolte. Il primo colloquio dovrà svolgersi obbligatoriamente al compimento della duecentocinquantesima ora di tirocinio e, contestualmente, il Referente della Farmacia deve interrompere le attività affinché lo studente conferisca col Tutor Accademico. Il tirocinio riprenderà regolarmente soltanto dopo che l’incontro abbia avuto luogo con esito positivo. Il Tutor Accademico annoterà tutti gli incontri e il loro contenuto nello spazio allo stesso riservato del registro presenze.

Cosa fare in caso di tirocinio o preparazione tesi all'estero

Rinuncia, interruzione, sospensione e altre modifiche durante il tirocinio

Se lo studente intende rinunciare, interrompere o sospendere per motivi che non gli consentono più la regolare prosecuzione, deve comunicarlo via email fornendo le motivazioni all’Ufficio tirocini.

Cosa fare al termine del tirocinio

Alla fine del tirocinio lo studente deve verificare che il registro presenze sia stato correttamente compilato in ogni sua parte e, in particolare, che siano state riportate le 900 ore di tirocinio effettivamente svolte e che siano state compilate e firmate le sezioni “Valutazione”, sia dal Referente della Struttura Ospitante sia dal Tutor Accademico.

Per verbalizzare il tirocinio lo studente deve prenotare l’appello su Almaesami e sostenere un esame con la Commissione Tirocini di CdS, presentando il registro presenze completo di dati e firme.

Copertura assicurativa

L'Università di Bologna garantisce ai suoi studenti la copertura assicurativa contro gli infortuni sul lavoro, nonché per la responsabilità civile, presso compagnie assicurative operanti nel settore.

Nel caso di trasferte presso sedi o strutture non indicate nel programma di tirocinio curriculare già approvato, lo studente può richiedere l’estensione delle coperture assicurative anche durante il tirocinio, purché le trasferte siano comunque coerenti con gli obiettivi del tirocinio.  In questo caso, la struttura ospitante deve darne comunicazione, inviando una email a: farbiomot.tirocinio@unibo.it con oggetto Trasferta tirocinio + nome e cognome studente, inserendo in copia conoscenza (cc) il tirocinante e il Tutor Accademico, entro il giorno antecedente la trasferta. 

  
Il Corso  "Sicurezza e salute sul lavoro” è obbligatorio per tutti gli studenti che intendono svolgere un tirocinio.

IMPORTANTE Per informazioni di carattere generale sui tirocini e sulla gestione delle vicende modificative del tirocinio contattare l’Ufficio Tirocini.

Elenco farmacie convenzionate (formato Excel XLS)

Elenco farmacie convenzionate (formato PDF)