Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza

Tirocinio in preparazione della prova finale

Il Corso di Studio, su richiesta dello studente, può consentire lo svolgimento di un tirocinio finalizzato alla preparazione della tesi di laurea.

A partire dal 18 maggio 2020, permanendo comunque la possibilità per gli studenti di proseguire l’attività di tirocinio da remoto, su disposizione del Dipartimento di Scienze giuridiche, possono riprendere o essere attivati in presenza i tirocini curriculari e i tirocini in preparazione della prova finale, sia interni sia esterni all’Università, per i CdS per i quali il Dipartimento di Scienze giuridiche è di riferimento.

In caso di ripresa del tirocinio dopo la sospensione lo studente, dopo avere definito i tempi e le modalità di accesso alla struttura ospitante in accordo col Referente della stessa, è tenuto a inviare un’email all’Ufficio Tirocini (giuri.tirocini@unibo.it) -  inserendo in cc il Tutor accademico e il Referente della struttura ospitante con cui ha concordato la ripresa delle attività – per dichiarare la disponibilità a svolgere il tirocinio in presenza e comunicare il giorno a partire dal quale le attività riprenderanno in presenza.   

I soggetti ospitanti dovranno comunicare all’ufficio tirocini il loro impegno a garantire al tirocinante le condizioni di sicurezza e di igiene previste dalla normativa vigente, a illustrare al tirocinante il Protocollo di sicurezza aziendale e a fornire tutte le indicazioni necessarie e i dispositivi di protezione previsti

Qualora non sussistano entrambe le condizioni, si continueranno ad applicare le disposizioni attuali consentendo lo svolgimento dei soli tirocini che prevedono attività da remoto.

In caso di nuova attivazione del tirocinio, si applicano le stesse disposizioni previste per i tirocini ripresi dopo la sospensione a causa dell’emergenza COVID-19. 
Qualora non sussistano entrambe le condizioni previste, si continueranno ad applicare le disposizioni attuali consentendo lo svolgimento dei soli tirocini che prevedono attività da remoto.

La procedura per l’attivazione è indicata di seguito nella pagina.

INDICAZIONI PER GLI STUDENTI PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO IN PRESENZA

Nel caso di tirocinio esterno all’Ateneo, dovrai essere informato dei protocolli di sicurezza adottati dalle aziende/enti e rispettarne le indicazioni in particolare per quanto riguarda le norme di comportamento, le modalità di entrata e uscita e le modalità di utilizzo dei dispostivi di protezione individuale che ti verranno forniti.

Nel caso di tirocinio interno all’Ateneo, dovrai essere informato dei protocolli di sicurezza predisposti dai Dipartimenti/Strutture e e dovrai rispettarne le indicazioni, in particolare per quanto riguarda le norme di comportamento, le modalità di entrata e uscita, le modalità di registrazione e le modalità di utilizzo dei dispostivi di protezione individuale che ti verranno forniti.

Si ricorda inoltre che se si frequentano i locali dell’Ateneo, vige l’obbligo di immediata segnalazione al proprio docente di riferimento in caso di diagnosi di positività COVID-19.

NB: Il Corso "Sicurezza e salute sul lavoro” è obbligatorio per tutti gli studenti che intendono svolgere un tirocinio.

Il tirocinio può essere attivato presso qualsiasi soggetto ospitante, previa stipula della convenzione tirocini d'Ateneo.

I contenuti del progetto di tirocinio devono essere finalizzati alla preparazione della tesi di laurea e vanno concordati preventivamente con il docente relatore.

L’istanza di ammissione da presentarsi presso l’ufficio tirocini mediante il modello di progetto formativo allegato alla presente pagina web dovrà necessariamente contenere:
- l’indicazione della tipologia “Tirocinio in preparazione della prova finale”;
- il periodo di svolgimento;
- una succinta descrizione del progetto formativo determinato dal soggetto ospitante secondo le indicazioni del relatore della tesi di laurea, il quale assume la qualifica di tutor accademico e firma per approvazione il progetto;
- i dati identificativi del soggetto ospitante;
- il nominativo e la firma del referente della struttura e il relativo indirizzo mail.

La durata massima è stabilita in base alle determinazioni generali dell’Ateneo in sei mesi.

Il tirocinio dovrà in ogni caso concludersi entro il giorno 15 del mese che precede quello della laurea.

Terminate le 300 ore di tirocinio è necessario caricare sull'applicativo online la documentazione di fine tirocinio: il libretto diario attestante i giorni e le ore di presenza e la relazione finale del tirocinante (vedi box Allegati).

Il soggetto ospitante, da parte sua dovrà inviare all'ufficio Tirocini, anche per email, la propria relazione. In alternativa potrà consegnarla al tirocinante, che dovrà caricarla, in un unico file, assieme alla propria relazione sull'applicativo online. 

Approvata l’offerta di tirocinio online il laureando sarà contattato dall’Ufficio Tirocini per la presentazione online della richiesta di tirocinio e per il ritiro del libretto diario ove registrare le ore e i giorni di presenza nonché le attività svolte. Tale adempimento è condizione di legittimazione allo svolgimento del tirocinio.

Per tutte le informazioni rivolgersi, negli orari di apertura al pubblico, all'Ufficio Tirocini ovvero scrivere all'indirizzo giuri.tirocini@unibo.it  (recapito telefonico: +39 051.209.12.58). Si ricorda che il servizio telefonico è operativo solo in orario di apertura al pubblico.

Al di fuori dell’orario di ricevimento e per specifiche e motivate ragioni di urgenza è possibile richiedere un appuntamento inviando una e-mail all’indirizzo giuri.tirocini@unibo.it.