Sei in: Home > Studiare > Didattica > Cosa si studia?

Cosa si studia? 

L'offerta didattica del corso di studio.

Il corso di studio in Ingegneria e Scienze Informatiche è uno dei primi corsi di studio in Italia che offre agli studenti la possibilità di studiare l'informatica in modo più completo, approfondendone sia gli aspetti di tipo progettuale/ingegneristico, sia quelli di tipo matematico/scientifico.

Il corso di Laurea Magistrale in Ingegneria e Scienze Informatiche costituisce il naturale proseguimento del corso triennale e consente di approfondire ulteriormente la preparazione teorica, metodologica e tecnologica in ambito informatico, sia di acquisire specifiche competenze operative in settori di riferimento per il mondo del lavoro.

Il corso prevede anzitutto il consolidamento e approfondimento di competenze specialistiche nei settori dei linguaggi di programmazione e paradigmi computazionali, della progettazione e sviluppo del software, dei sistemi operativi e di programmazione concorrente/multi-core, dei sistemi informativi e delle tecnologie web, dei sistemi distribuiti e delle reti di calcolatori, della sicurezza delle reti e dei sistemi informatici, e del machine learning.

Il corso prevede poi la possibilità per lo studente di scegliere un certo insieme di insegnamenti per approfondire specifiche tematiche. In particolare, tutti gli insegnamenti del II anno sono a scelta, e sono organizzati sulla base di due profili formativi:

Profilo Data Knowledge Engineering

Il profilo studia la modellazione e gli algoritmi necessari alla costruzione e allo sfruttamento della conoscenza al servizio di applicazioni aziendali e scientifiche avanzate. Gli ambiti applicativi di riferimento sono quelli della Business Intelligence, del Semantic Web e dell'Internet-of-Things.

Gli insegnamenti di questo profilo includono: Big Data, Business Intelligence, Data Mining, Project Management, Sistemi di Supporto alle Decisioni, e Semantic Web.

Profilo Software Systems Engineering

Il profilo affronta le tematiche di costruzione del software in sistemi informatici moderni, distribuiti e autonomi, con particolare riferimento a contesti di Information e Communication Technology (ICT), quali Internet-of-Things, Pervasive Computing, Smart City, visione artificiale e robotica.

Gli insegnamenti di questo profilo includono:

- area "Costruzione di sistemi": Software Factories, Pervasive Computing, Smart City e Tecnologie Mobili

- area "Sistemi Intelligenti": Sistemi Autonomi, Sistemi Intelligenti Robotici

- area "Visione artificiale, sensori e analisi segnali": Visione Artificiale e Riconoscimento, Tecniche Avanzate di Analisi di Immagini e Visione 3D

Clicca sui link seguenti per saperne di più.

Uno sguardo d'insieme

Piano didattico

© Copyright 2017 - ALMA MATER STUDIORUM - Università di Bologna  -  Via Zamboni, 33 - 40126 Bologna - Partita IVA: 01131710376