Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea in Economia aziendale

Prospettive

Se devi iscriverti fai riferimento al codice 8871.
Se sei già iscritto puoi verificare il codice del tuo corso su Studenti Online.

8871 - Economia aziendale

Profili professionali

Addetto/Quadro/Manager della funzione Amministrazione, Finanza e Controllo


FUNZIONE IN UN CONTESTO DI LAVORO:
Tutte le sopra citate figure si occupano della tenuta delle diverse contabilità aziendali, dando luogo alle connesse determinazioni quantitative.
Le figure dotate di maggiori responsabilità e gradi di autonomia decisionale si occupano inoltre:
- della predisposizione del piano dei conti di contabilità generale e della redazione del bilancio d'esercizio;
- del monitoraggio delle condizioni di equilibrio economico, finanziario e patrimoniale dell'azienda.
- della progettazione del sistema informativo direzionale, del modello di contabilità analitica e del calcolo del costo di prodotto;
- della progettazione e della gestione del sistema di reporting direzionale e dei connessi indicatori per la misurazione della performance aziendale e la razionalizzazione dei processi di direzione aziendale;
- della pianificazione, organizzazione e gestione dei processi di internal auditing, limitatamente alle imprese di piccole e medie dimensioni;
- dell'identificazione delle aree di rischio e della proposta dei possibili protocolli per la riduzione dei rischi potenziali e residuali;
- dell'analisi e valutazione dei progetti d'investimento e delle opportunità di finanziamento;
- della discussione sull'andamento della performance aziendale con i ruoli direttivi di ambito gestionale (direzione generale, direzione produzione, direzione marketing, ecc.) e con l'imprenditore (o l'amministratore delegato), fornendo valutazioni ed indicazioni per il miglioramento degli andamenti aziendali.
In relazione allo sviluppo professionale, specialmente nelle realtà imprenditoriali di maggiori dimensioni o caratterizzate da sistemi informativi evolutivi (Strategic management accounting, balanced scorecard, ecc.) o dall'adozione dei principi contabili internazionali nella redazione del bilancio d'esercizio, può essere opportuna, al fine di pervenire a maggiore autonomia e maggiori livelli di responsabilità nello svolgimento delle attività/funzioni elencate, l'acquisizione di ulteriori competenze; ciò mediante ulteriori percorsi di formazione/corsi professionalizzanti post-Iauream (lauree magistrali con adeguato numero di CFU del SSD SECS-p/07 o master in Controllo di gestione).
COMPETENZE ASSOCIATE ALLA FUNZIONE:
- competenze di analisi delle informazioni economico-finanziarie, gestione del sistema informativo aziendale, redazione di bilanci e rapporti di gestione, determinazione del carico tributario, scelte di finanziamento;
- competenze e capacità di gestione di progetti e di lavoro in team;
- competenze trasversali di natura comunicativa/relazionale, nel rapporto con altre figure interne alla funzione, con altri ruoli direttivi per il quadro (controller) e per il dirigente (CFO), con gli istituti di Credito e con l’imprenditore per il CFO.
SBOCCHI OCCUPAZIONALI:
Imprese di ogni settore di attività economica (dall'agricoltura, all'industria, al commercio e al terziario). Aziende non profit. Pubbliche amministrazioni che abbiano introdotto la contabilità economico-patrimoniale.

Revisore dei conti ex d.lgs- 39/2010 e Dipendente di società di revisione (addetto/quadro/manager)


FUNZIONE IN UN CONTESTO DI LAVORO:
Si occupa della revisione legale dei conti annuali o dei conti consolidati delle imprese, nei casi in cui sia obbligatoria per legge (controllo dei conti e delle verifiche previste dall'art. 2409-ter c.c.) o richiesta volontariamente dalle imprese clienti.
Nell'ambito di alcune società di revisione, in vista di superiore autonomia e livelli di responsabilità nello svolgimento delle funzioni elencate, si rende necessaria l'acquisizione di maggiori competenze mediante ulteriori percorsi di formazione post-Iauream.
COMPETENZE ASSOCIATE ALLA FUNZIONE:
- competenze di analisi delle informazioni economico-finanziarie a fini di controllo e verifica;
- controllo dell’adeguatezza dei sistemi informativi aziendali;
- competenze e capacità di gestione di progetti e di lavoro in team anche con manager e addetti delle aziende clienti;
- attitudine all'interazione all'interno di network internazionali nel caso dei dipendenti (almeno senior) di società di revisione.
- competenze trasversali di natura comunicativa/relazionale.
SBOCCHI OCCUPAZIONALI:
Libero professionista previo tirocinio della durata di 36 mesi e superamento dell’esame di Stato
Lavoratore dipendente di Società di Revisione, con ruoli di "staff" o "assistant" (addetto), "senior" (quadro) e manager. Quest'ultimo ruolo può essere raggiunto già alla fine del quinto anno di attività, in relazione al talento individuale e alle esigenze aziendali.

Esperto contabile (necessario il superamento dell'Esame di Stato e l'iscrizione all’Albo)


FUNZIONE IN UN CONTESTO DI LAVORO:
Si occupa di (cfr. d.lgs. 139/2005, art. 1):
a) tenuta e redazione dei libri contabili, fiscali e del lavoro, controllo della documentazione contabile, revisione e certificazione contabile di associazioni, persone fisiche o giuridiche diverse dalle società di capitali;
b) elaborazione e predisposizione delle dichiarazioni tributarie e cura degli ulteriori adempimenti tributari;
c) rilascio dei visti di conformità, asseverazione ai fini degli studi di settore e certificazione tributaria, nonché esecuzione di ogni altra attività di attestazione prevista da leggi fiscali;
d) la funzione di revisione o di componente di altri organi di controllo contabile nonché, sempre che sussistano i requisiti di cui al decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 88, il controllo contabile ai sensi art. 2409-bis del codice civile;
e) la revisione dei conti, sempre che sussistano i requisiti di cui al decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 88, nelle imprese ed enti che ricevono contributi dallo Stato, Regioni, Province, Comuni ed enti da essi controllati o partecipati;
f) il deposito per l'iscrizione presso enti pubblici o privati di atti e documenti per i quali sia previsto l'utilizzo della firma digitale, ai sensi della legge 15 marzo 1997, n. 59 e del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 e loro successive modificazioni;
f-bis) l'assistenza fiscale nei confronti dei contribuenti non titolari di reddito di lavoro autonomo e di impresa, di cui all'articolo 34, comma 4, del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241".
COMPETENZE ASSOCIATE ALLA FUNZIONE:
- competenze di elaborazione ed analisi delle informazioni economico-finanziarie, anche con riguardo al carico tributario;
- competenze e capacità di gestione di progetti e di lavoro in team con il titolare o addetti delle aziende clienti ed eventualmente altri professionisti;
- competenze trasversali di natura comunicativa/relazionale.
SBOCCHI OCCUPAZIONALI:
Libero professionista, previo completamento del tirocinio della durata di 18 mesi e il superamento dell’esame di Stato.

Proseguire gli studi

Dà accesso agli studi di secondo ciclo (laurea magistrale) e master universitario di primo livello.