Vai alla Homepage del Campus di Ravenna Laurea in Infermieristica Abilitante alla professione sanitaria di infermiere

LABORATORIO INFERMIERISTICO / NURSING LABORATORY - FAENZA

La pagina consente allo studente di prendere visione degli obiettivi formativi e di visualizzare il collegamento per accedere ai filmati di laboratorio.

Coordinatore CdS: Prof. Gianandrea Pasquinelli

La Responsabile delle attività didattiche professionalizzanti: Dott.ssa Carla Cortini

 

Il Laboratorio di simulazione è nato nel 2011 in occasione della rimodulazione dei processi didattico - organizzativi a seguito del DM 270/04.

Le attività svolte sono di alta simulazione in quanto studenti e tutor clinici possono utilizzare le seguenti tecnologie:

Manichini

SimMan 3G, Nursing Anne, VitalSim, Convalescent Kelly, Nursing Baby, SimPad, simulatore per accesso vascolare su neonato, simulatori neonati per assistenza di base.

Simulatori:

Simpad Blood Pressure Trainer, Trainer specifico per SNG e cura della tracheostoma, Chester chest, Kit braccio per puntura arteriosa, Modello per palpazione al seno, Airway Management Trainer, set per la valutazione e la cura delle lesioni per Nursing Anne, modulo mastectomia

Strumenti:

Monitor, aspiratori, ECG, termoculle, unità del malato...

Presidi:

Tutto il materiale normalmente in uso nelle realtà operative di tirocinio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’ Human Patient Simulator è un mezzo per insegnare agli studenti situazioni cliniche complesse e può essere usato per nuove sfide educazionali.

Il laboratorio clinico assieme all’esperienza di tirocinio sono le attività principali in cui il futuro infermiere mette in pratica ciò che apprende durante la lezione frontale attiva in aula, durante tutto l’arco dell’anno accademico, grazie alla strutturazione di gruppi condotti dai Tutor didattici in stretta collaborazione con i Tutor clinici provenienti dalle organizzazioni dell'Azienda USL di Ravenna. Gli attori coinvolti nel processo di apprendimento, prevedono una progettazione e gestione pre-clinica importante per la realizzazione di un setting formativo adeguato e stimolante.

Rapporto numerico tutor clinico di laboratorio:studente:

   - Laboratorio 1° anno = 1:7;

   - Laboratorio 2° anno = 1:10 

   - Laboratorio 3° anno = 1:8/1:10

LABORATORIO PROFESSIONALE I° (1° anno)

Ore 30, CFU 1

Coordinatore attività di Laboratorio: Dott. Ivan Rubbi

Coordinatori Didattici: Dott.sse: P. Capucci, V. Cremonini, S. Emiliani, R. Rossi, . 

Tutor clinici di laboratorio: M.Laghi, B. Benedetti, L. Calderoni, F. Cicognani, A. Fabbri, D. Garbini, E. Mazzoni, M. Menicucci, L. Monti,  M. Zama

OBIETTIVO : Al termine del modulo lo studente applica le conoscenze acquisite relative alle competenze tecniche, relazionali ed educative. Sviluppa competenze metodologiche relative alla pianificazione assitenziale. L'attività si sviluppa in correlazione al percorso di tirocinio.

MATERIALI E METODI:

- Presentazione programma: si rimanda alla sito del titolare del modulo http://www.medicina.unibo.it/it/corsi/insegnamenti/insegnamento/2015/371075 

- Materiale didattico a supporto dell'attività di Laboratorio I per lo studente: il materiale didattico, prodotto di tutor clinici di laboratorio,  viene distribuito nel corso dell'attività di Laboratorio.

 - Filmati: sono creati con la filosofia di rendere le lezioni di laboratorio interattive, lo studente deve essere ingrado di evidenziare oggettivamente nei filmati i punti di forza e di debolezza motivando scientificamente le proprie osservazioni in base ai principi dell'EBP.

I filmati sono visualizzabili nel canale YouTube

(per visualizzarli clicca nel link qui sotto)

Video laboratorio infermieristico

MANAGEMENT DEGLI OUTCOMES:

I.O laboratorio professionale I 17-06-16.pdf      

 

LABORATORIO PROFESSIONALE II° (2° anno)

Ore 54, CFU 3

Attività simulate di laboratorio: 30 ore (1 CFU)

Attività seminariale affine al laboratorio: 24 ore (2 CFU)

Coordinatore attività di Laboratorio: Dott.ssa V.Cremonini

Coordinatori Didattici: Dott.sse: P. Capucci, I. Rubbi, S. Emiliani, R. Rossi.

Tutor clinici di laboratorio: Dott./Dott.sse: A. Bertuzzi, B. Borzatta, F. Capacci, C. Ianiro, R. Moretti, D. Rebediani, M. Vitali, D.Garbini, E.Mazzoni, R.Blaco

OBIETTIVI:

SIMULAZIONE: Al termine del modulo lo studente  sviluppa capacità di ragionamento diagnostico, ragionamento clinico e sviluppa competenze metodologiche relative alla pianificazione assitenziale. Applica le conoscenze acquisite relative alle competenze tecniche, relazionali ed educative. Elabora progetti di educazione terapeutica. L'attività si sviluppa in correlazione al percorso di tirocinio;

SEMINARIALI: Al termine delle attività formative lo studente possiede conoscenze che integrano e completano i contenuti degli insegnamenti e dei moduli di Laboratorio su aspetti assistenziali/educativi/ organizzativi di specifico e/o particolare interesse.

MATERIALI E METODI:

- Presentazione: PRESENTAZIONE DEL LABORATORIO 2° ANNO.pdf

 

LABORATORIO PROFESSIONALE 2°

Materiale didattico a supporto dell'attività di Laboratorio II per lo studente: il materiale didattico, prodotto di tutor clinici di laboratorio,  viene distribuito nel corso dell'attività di Laboratorio.                                                                                                      

I filmati sono visualizzabili nel canale YouTube

(per visualizzarli clicca nel link qui sotto)

Video laboratorio infermieristico

MANAGEMENT DEGLI OUTCOMES:

I.O VALUTAZIONE LABORATORIO PROFESSIONALE 2.pdf

SEMINARI DI APPROFONDIMENTO

Relatori: Dott./Dott.sse G.Sebastiani, B. Benericetti, B. Borzatta, F. Capacci,  PP. Casalini, C. Ianiro, A. Liverani, , R. Moretti, M. Spada, C Ianiro, A.Minguzzi, Vincenzi

- Argomenti trattati:

   1. Gli accessi venosi centrali PICC e MIDLINE

       Uso e gestione delle pompe di infusione

       Impegno: 4 ore più valutazione dell'apprendimento sugli argomenti trattati

       Materiale didattico:

                        MANAGEMENT DEGLI OUTCOMES:

Lo studente, dopo avere superato le prove di apprendimento per ogni argomento trattato nei seminari, dovrà sostenere una prova finale tramite quiz a risposta multipla. Lo scopo della verifica è di certificare le capacità cognitive dello studente nel correlare le tematiche seminariali con le competenze pratiche acquisite con le attività simulate.

 

LABORATORIO PROFESSIONALE III° (3° anno)

Ore 54, CFU 3

Attività simulate di laboratorio: 30 ore (1 CFU)

Attività seminariale affine al laboratorio: 24 ore (2 CFU)

Coordinatore attività di Laboratorio: Dott.ssa R.Rossi

Coordinatori Didattici: Dott.sse: P. Capucci, V. Cremonini, S. Emiliani, I.Rubbi.

 Tutor clinici di laboratorio: Dott./Dott.sse: N. Ancarani, S. Basigli, B. Benedetti, F.Capacci, R. Blaco,   L. Corrias, A. Graziani, L. Manetti, L. Monti, C. Nardini, M.Parlanti, S.Basigli

OBIETTIVI:

SIMULAZIONE: Al termine del modulo lo studente  sviluppa capacità di ragionamento diagnostico, ragionamento clinico , pensiero critico e sviluppa competenze metodologiche relative alla pianificazione assitenziale con particolare riferimento alle situazioni di alta compessità. Applica le conoscenze acquisite relative alle competenze tecniche, relazionali ed educative. E' in grado di individuare aree di ctriticità sulle quali ipotizzare progetti di ricerca infermieristica. L'attività si sviluppa in correlazione al percorso di tirocinio.

SEMINARIALI: Al termine delle attività formative lo studente possiede conoscenze che integrano e completano i contenuti degli insegnamenti su aspetti assistenziali/educativi/ organizzativi di specifico e/o particolare interesse.

MATERIALI E METODI:

Materiale didattico a supporto dell'attività di Laboratorio III per lo studente: il materiale didattico, prodotto di tutor clinici di laboratorio,  viene distribuito nel corso dell'attività di Laboratorio.

DATABASE IN PROGRESS

- Presentazione: PRESENTAZIONE DEL LABORATORIO 3° ANNO.pdf

LABORATORIO PROFESSIONALE 3°

- Manuale per lo studente:

- Filmati: i link con i filmati saranno messi in rete appena possibile

MANAGEMENT DEGLI OUTCOMES:

SEMINARI DI APPROFONDIMENTO

Relatori: Dott./Dott.sse A. Cerchierini, E. Gatti, C. Nardini,  I. Rubbi, R.Rossi, S.Emiliani

-TESI DI RICERCA SUL LABORATORIO

Si riportano gli elaborati di ricerca che evidenziano i risultati del laboratorio infermieristico della nostra Sezione Formativa.

Database in progress

1. ROTOLA A. (2012) -  Infortuni in tirocinio: studio osservazionale tra gli studenti del Corso di Laurea in Infermieristica di Ravenna. Tesi di Laurea in Infermieristica, Scuola di Medicina e Chirurgia, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna.

    ABSTRACT.pdf                    TESI.pdf  (Full text)                   PRESENTAZIONE STUDIO.pdf

 2. TESTI I. (2013) - Studio osservazionale sull'efficacia dell'apprendimento in simulazione. Tesi di Laurea in Infermieristica, Scuola di Medicina e Chirurgia, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna.

    ABSTRACT.pdf                    TESI.pdf (Full text)                    PRESENTAZIONE STUDIO.pdf