Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea in Tecniche di neurofisiopatologia Abilitante alla professione sanitaria di tecnico di neurofisiopatologia

Tirocini curriculari

Il Corso di laurea ha una forte connotazione pratica che si esplica con l'attività di tirocinio.

Il tirocinio pratico è una forma di attività didattica che consente l'acquisizione di competenze professionalizzanti attraverso l'esecuzione di attività pratiche con diversi gradi di autonomia che aumentano gradualmente al crescere dell'esperienza dello studente.

Le lauree delle professioni sanitarie prevedono 60 crediti di tirocinio pratico da svolgere dal primo al terzo anno.

Tutte le attività pratiche previste sono svolte all'interno di strutture convenzionate e seguite da tutor che aiutano lo studente ad acquisire le competenze professionali.

Responsabile del coordinamento degli insegnamenti tecnico-pratici e di tirocinio è il Responsabile delle attività didattiche professionalizzanti.

Organizzazione del tirocinio

Il tirocinio, per rispondere alle esigenze del Profilo Professionale del Tecnico di Neurofisiopatologia “...svolge la propria attività nell'ambito della diagnosi delle patologie del sistema nervoso, applicando direttamente, su prescrizione medica, le metodiche diagnostiche specifiche in campo neurologico e neurochirurgico (elettroencefalografia, elettroneuromiografia, poligrafia, potenziali evocati, ultrasuoni). Il tecnico di neurofisiopatologia: a) applica le metodiche più idonee per la registrazione dei fenomeni bioelettrici, con diretto intervento sul paziente e sulle apparecchiature ai fini della realizzazione di un programma di lavoro diagnostico-strumentale o di ricerca neurofisiologica predisposto in stretta collaborazione con il medico specialista;……”, viene svolto presso le sedi formative dell’IRCCS UOC Clinica Neurologica (Ospedale Bellaria), IRCCS UOC di Neurologia Ospedali Bellaria e Maggiore, AOU Policlinico S. Orsola-Malpighi.

  • Nel primo anno di corso sono programmati due periodi di tirocinio, il primo nei mesi di gennaio e febbraio, denominato “TIROCINIO OSSERVATIVO”, in cui gli studenti a rotazione frequentano tutti i laboratori delle varie sedi formative per prendere visione e coscienza del ruolo del Tecnico di Neurofisiopatologia. Nel periodo maggio – settembre si svolge il secondo periodo di tirocinio con l'obiettivo formativo “Acquisisce le conoscenze per  poter condurre in autonomia la registrazione EEG sia nell'adulto che in età pediatrica. Sa analizzare, interpretare e descrivere, dal punto di vista tecnico i vari grafoelementi EEG e riconoscere i quadri EEG fisiologici e non”. Il tirocinio viene svolto a rotazione presso i laboratori EEG della Clinica Neurologica e Neurologia Ospedale Bellaria, Ospedale Maggiore e Ospedale Policlinico Sant’Orsola-Malpighi.
  • Nel secondo anno di corso  l’obiettivo del Tirocinio è: “Acquisisce le conoscenze per  coadiuvare il Medico nella valutazione Elettromiografica, e di poter condurre in autonomia la registrazione degli esami di Elettroneurografia, Potenziali Evocati, Polisonnografia, Poligrafia del Sistema Nervoso Autonomo nei rispettivi laboratori diagnostici. Sa analizzare, interpretare e descrivere, dal punto di vista tecnico i vari grafoelementi elettrofisiologici.”. Viene svolto dopo il primo semestre di didattica da dicembre a settembre, suddiviso in 6 periodi di 5 settimane ciascuno e lo studente frequenta a rotazione i laboratori di Poligrafia, Neurovegetativo, Potenziali Evocati della Clinica Neurologica, Ospedale Bellaria, Ospedale Maggiore e l’Ospedale Malpighi.

  • Nel terzo anno di corso l’obiettivo del Tirocinio è: “Acquisisce le conoscenze per poter condurre in autonomia e in ambienti esterni al laboratorio la registrazione degli esami di EEG, Elettroneurografia, Potenziali Evocati, Poligrafia. Sa applicare le metodica diagnostica con Ultrasonologia Doppler e sa analizzare e descrivere, dal punto di vista tecnico i vari grafoelementi acquisiti.”  Ha inizio dopo il primo semestre di didattica da dicembre a luglio. Sono stati individuati 8 periodi di 4 settimane ciascuno e lo studente frequenta a rotazione i laboratori di Poligrafia, Elettromiografia ed EEG della Clinica Neurologica, Ospedale Bellaria, Ospedale Maggiore, Doppler e Neurologia e Neuropsichiatria Infantile Ospedale Sant’Orsola-Malpighi.

 Ambiti e sedi di tirocinio

Primo anno di Corso

LABORATORIO SEDE e tel  
Neurofisiopatologia EEG Clinica

Ospedale Bellaria, Pad. G , Via Altura 3 Bologna

Tel 0514966110 / 0514966966

UOC Clinica Neurologica Ospedale Bellaria

Neurofisiopatologia EEG Bellaria

Ospedale Bellaria, Pad. G, Via Altura 3 Bologna

Tel 0514966087

UOC Clinica Neurologica Ospedale Bellaria 
Neurofisiopatologia EEG Maggiore

Ospedale Maggiore, largo Nigrisoli 2  Bologna Piano Atrio (A)

Tel 051 6478440  / 051 6478746

UOC Neurologia Ospedale Maggiore
Neurofisiopatologia EEG Malpighi

Policlinico  S. Orsola - Malpighi, Pad. 2,  Via Albertoni,  Unità Operativa di Neurologia 5o Piano. 

Tel 051 2142657

AOSP Policlinico S.Orsola-Malpighi

Secondo anno di Corso

LABORATORIO

SEDE e tel

POLIGRAFIA

Ospedale Bellaria, Pad. G, Via Altura 3 Bologna

Tel 051 4966920 - 05 14966925

UOC Clinica Neurologica Ospedale Bellaria

VEGETATIVO

Ospedale Bellaria, Pad. G, Via Altura 3 Bologna

Tel 051 4966109

PE Clinica

Ospedale Bellaria, Pad. G, Via Altura 3 Bologna

Tel 051 4966921

MAGGIORE

Ospedale Maggiore, largo Nigrisoli 2 - Bologna

Piano Atrio (A)

Tel 051 6478440  / 051 6478746

UOC Neurologia Ospedale Maggiore

BELLARIA

Ospedale Bellaria, Pad. G, Via Altura 3 Bologna

Tel 051 4966087

UOC Neurologia Ospedale Bellaria

NPI BELLARIA

Ospedale Bellaria, Pad. F, Via Altura 3 Bologna - Piano terra – Laboratorio EEG – Amb. D

Tel 051 4966158

MALPIGHI

Policlinico  S. Orsola - Malpighi, Pad. 2,  Via Albertoni,  Unità Operativa di Neurologia 5o Piano. 

Tel 051 2142657

AOSP Policlinico S.Orsola-Malpighi

Terzo anno di Corso

LABORATORIO

SEDE e tel

EEG

Ospedale Bellaria, Pad. G , Via Altura 3 Bologna

Tel 0514966110 / 0514966966

UOC Clinica Neurologica Ospedale Bellaria

POLIGRAFIA

Ospedale Bellaria, Pad. G, Via Altura 3 Bologna

Tel 051 4966920 - 05 14966925

EMG Clinica

Ospedale Bellaria, Pad. G, Via Altura 3 Bologna

Tel 051 4966921

 MAGGIORE

Ospedale Maggiore, largo Nigrisoli 2 - Bologna

Piano Atrio (A)

Tel 051 6478440  / 051 6478746

UOC Neurologia Ospedale Maggiore

BELLARIA

Ospedale Bellaria, Pad. G, Via Altura 3 Bologna.

Tel 051 4966087

UOC Neurologia Ospedale Bellaria

MALPIGHI

Policlinico  S. Orsola - Malpighi, Pad. 2,  Via Albertoni,  Unità Operativa di Neurologia 5o Piano. 

Tel 051 2142657

AOSP Policlinico S.Orsola-Malpighi

DOPPLER

Policlinico S. Orsola - Malpighi  Pad 2- piano terra , Angiologia e Malattie della Coagulazione - Cosmi f.f.

Tel. 051 2142544 / 051 2142279

NPI S.Orsola

Policlinico S. Orsola - Pad 13 S.Orsola

tel 051 2144444 / 051 2143912

Tutor delle sedi formative

IRCCS UOC Clinica Neurologica (Ospedale Bellaria)             Tnfp Lara Alvisi
IRCCS UOC di Neurologia  (Ospedale Bellaria)            Tnfp Claudia Pelliccioni
IRCCS UOC di Neurologia  (Ospedale Maggiore)        Tnfp Gabriele Ricci
AOU Policlinico S.Orsola-Malpighi      Tnfp Silvia Bonetti

Tutor dei servizi

UOC Clinica Neurologica Ospedale Bellaria

Poligrafia Tnfp Giuseppe Caltabiano, Tnfp Ezechiele Foschini, Tnfp Filomena Miele,  Tnfp Marzia Tosi, Tnfp Stefano Vandi.
Elettroencefalografia Tnfp Lara Alvisi, Tnfp Fabio Bisquoli, Tnfp Cinzia Franceschini, Tnfp Rosaria Monfreda.
Laboratorio S.N. Vegetativo Tnfp Giorgio Barletta, Tnfp Laura Solieri.
EMG e Potenziali Evocati Tnfp Monica Lucchi. 

UOC Neurologia Ospedali Bellaria e Maggiore

Bellaria Tnfp Fernando Biasioli, Tnfp Vittoria Borgia, Tnfp Laura Cassani, Tnfp Angelo Guerra, Tnfp Stefania Mazzini, Tnfp Gemma Adriana Paternò, Tnfp Claudia Pelliccioni, Tnfp Pierpaolo Petrolini, Tnfp Maurizio Santi, Tnfp Sergio Vanelli.
Maggiore Tnfp Nicoletta Alberghini, Tnfp Lorenzo Bevacqua, Tnfp Alessandro Boschi,  Tnfp Fabio Nobili, Tnfp Gabriele Ricci,  Tnfp Elisabetta Zacchi.

AOSP Policlinico  S.Orsola-Malpighi

S.Orsola Neurologia Tnfp Francesco Casano, Tnfp Silvia Malservisi, Tnfp Maria Parente,  Tnfp Rita Signorelli, Tnfp Lino Trentin
S.Orsola Neuropsichiatria Infantile Tnfp Silvia Bonetti, Tnfp Leonardo Bossio, Tnfp Martina Marzocchi,  Tnfp Francesca Stella

Valutazione del tirocinio

Le modalità di valutazione e verbalizzazione del tirocinio sono contenute nel Regolamento di Tirocinio.

Sicurezza e assistenza

  • Corso su sicurezza a salute sul lavoro

    Prima di iniziare il tirocinio del primo anno gli studenti sono tenuti a frequentare e ottenere l’attestato (valido 5 anni) di avvenuta formazione sulla sicurezza a salute sul lavoro per gli ambienti ad alto rischio.  Tale formazione è suddivisa in quattro moduli ognuno di quattro ore con verifica finale di apprendimento:

    Modulo 1 (on line UNIBO) - Formazione generale (normativa, definizione di rischio, organi di vigilanza, controllo e assistenza …)

    Modulo 2 (on line UNIBO) - Formazione specifica sui rischi trasversali (valutazione del rischio, rischio incendio, segnaletica di sicurezza …)

    Modulo 3 (in aula a cura AUSL) - Formazione specifica sui rischi specifici di laboratorio (rischio chimico, rischio biologico…)

    Modulo 4 (in aula a cura AUSL) - Formazione specifica sui rischi connessi con le attività (per esempio reparto, ambulatorio…) 

  • La sorveglianza sanitaria
    Lo studente prima di iniziare il tirocinio del Primo anno,  sostiene accertamenti sanitari presso la “Medicina Preventiva” dell’Ospedale Bellaria finalizzati alla tutela di tutti coloro che svolgono attività lavorativa,.            
  • Assicurazione per gli studenti
    Informazioni sul servizio di assicurazione
  • Infortuni
    Informazioni sull'infortunio sul lavoro, in itinere e a rischio biologico.

Questionario di gradimento del tirocinio

Le finalità del questionario che rileva il gradimento del tirocinio, sono quelle di permettere allo studente di valutare in modo costruttivo e propositivo la propria esperienza di tirocinio, intesa come inserimento in una organizzazione sanitaria complessa e articolata.

Il questionario deve obbligatoriamente essere completato alla chiusura di ogni periodo di tirocinio, ed è vincolante per la verbalizzazione del tirocinio stesso.

Il questionario in formato digitale (file Excell) è a risposte multiple in cui si esprimono le opinioni riguardanti La Struttura, il Laboratorio e i Tutor. I quesiti e i giudizi personali espressi nel questionario sono riservati e segretati.

Il file viene illustrato e inviato tramite email a tutti gli studenti all’inizio di ciascun anno accademico.