Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea in Antropologia, religioni, civiltà orientali

Commissione Assicurazione di Qualità e altre

Per svolgere alcune delle sue funzioni il Consiglio di Corso si avvale di commissioni costituite da docenti del corso. Di seguito un elenco delle commissioni con le rispettive funzioni e contatti.

Commissione di gestione AQ 

La Commissione di gestione Assicurazione di Qualità del Corso ha il compito di supportare il Coordinatore nel presidio delle procedure di assicurazione di qualità e nella diffusione della cultura delle qualità.

A questo scopo la Commissione di gestione AQ si occupa di:

  • verificare l'attuazione delle azioni di miglioramento approvate annualmente dal Consiglio di Corso nel documento di riesame
  • monitorare l'andamento delle carriere degli studenti, la loro opinione sulle attività formative, la soddisfazione al termine del percorso formativo e la condizione occupazionale dei laureat
  • condividere con il Consiglio di Corso i risultati del monitoraggio svolto

L’Ateneo ha previsto che la Commissione di gestione AQ del Corso di studio sia composta  dal Coordinatore coadiuvato da altri componenti del Consiglio di Corso di studio inclusi i rappresentanti degli studenti:

 

Commissione Tirocini

Componenti della Commissione

- Prof.ssa Maria Pia Casalena

- Prof. Giuseppe Cecere

 - Prof.ssa Ilaria Cicola

- Prof. Umberto Mazzone

- Prof.ssa Cristiana Natali

- Prof.ssa Francesca Sbardella

Silva Almacolle (rappresentante degli studenti del corso)

Rosa Maria Currò (rappresentante degli studenti del corso)

Giorgia Padovan (rappresentante degli studenti del corso)

Commissione Seminari

Componenti della Commissione

- Prof.ssa Irene Bueno

- Prof. Saverio Campanini

- Prof. Giuseppe Cecere

- Prof. Alessandro Cristofori

- Prof. Davide Domenici

- Prof. Francesco Ferretti

- Prof. Umberto Mazzone

- Prof.ssa Francesca Sbardella

- Prof.ssa Anna Sirinian

 

Commissione paritetica

La Commissione Paritetica Docenti-Studenti approfondisce le criticità riscontrate sul percorso formativo e sull'esperienza degli studenti e le porta all'attenzione degli organi.

In particolare:

  • monitora, con appositi indicatori di valutazione, l’offerta formativa, la qualità della didattica e delle attività di servizio agli studenti;
  • formula pareri sull’istituzione, attivazione, modifica e soppressione dell'offerta formativa;
  • può avanzare al Consiglio della Scuola proposte sulle questioni pertinenti la didattica e sull'allocazione della dotazione finanziaria come previsto dallo Statuto di Ateneo;
  • redige una relazione annuale, che esprime osservazioni in merito all’andamento del Corso ed all’attività di riesame.

Vedi anche: La Scuola di Lettere e Beni culturali