Vai alla Homepage del Campus di Forlì Laurea in Scienze internazionali e diplomatiche

Organizzazione della didattica

Organizzazione della didattica 

Obiettivi

Aiutare gli studenti, fin dal primo anno, ad organizzare la propria vita universitaria, affinché:

  • traggano il massimo profitto nel percorso di formazione;
  • programmino il proprio lavoro al fine di terminare il percorso nei tre anni che il corso legale di studi prevede;
  • mantengano alto il livello della didattica che ha sempre caratterizzato il corso di laurea.

Regole

Lo studente che segue le lezioni con regolarità e si applica fin dai primi incontri nello studio individuale (studente frequentante) di norma sostiene le PROVE INTERMEDIE, volte alla verifica dell’apprendimento in itinere.

Al termine delle lezioni, dovrà sostenere un esame finale volto a testare anche e soprattutto la sua capacità di analisi, critica e controllo complessivo della disciplina, nonché l'apprendimento di eventuali parti di programma non ancora valutate nelle prove intermedie.

 Sono previste:

  • I e II anno: 3 prove intermedie
  • III anno: 2 prove intermedie
  • Insegnamenti di lingua: 2 prove intermedie

Corsi tutoriali

Lo studente che non può frequentare le lezioni del corso regolare può seguire un CORSO GUIDATO DI PREPARAZIONE ALL’ESAME (corso tutoriale) che prevede:

  • un calendario di incontri con il tutor didattico dell’insegnamento;
  • lo svolgimento di prove intermedie volte a verificare l’apprendimento in itinere;
  • un esame finale che si svolgerà durante la sessione d’esami relativa al semestre di riferimento*, come tutti gli studenti.

I corsi tutoriali sono attivi per tutti gli insegnamenti obbligatori previsti nel piano didattico (l’orario dei corsi tutoriali è disponibile sul sito web del corso di laurea, scheda “Studiare”, sezione “Orario delle lezioni”, in fondo alla pagina “Vedi anche”).

Prove intermedie

Le date delle prove sono comunicate dal docente all'inizio delle lezioni.

In ogni caso, è assicurata la possibilità di recuperare una prova intermedia nei seguenti casi:

  • prova intermedia insufficiente
  • prova intermedia sufficiente il cui esito non soddisfi lo studente
  • prova intermedia non sostenuta a causa di un giustificato motivo.

Importante:

Il recupero prova intermedia viene fissato, a discrezione del docente, al termine del semestre di lezione oppure con apposito appello nel periodo di esami dedicato.

Per poter accedere al recupero prova intermedia occorre che non sia presente più di una prova con votazione insufficiente.

E’ possibile comunicare l’intenzione di recuperare la prova solo dopo essere venuti a conoscenza dell’esito di tutte le prove intermedie.

Le modalità di valutazione delle prove intermedie e del loro superamento (e di conseguenza le condizioni di ammissione alla prova finale) sono definite, per ciascun insegnamento, nella Guida dello Studente.

Lo studente che abbia ottenuto una media complessiva degli esiti delle prove intermedie sufficiente è ammesso all'esame finale.

Lo studente che non abbia ottenuto una media complessiva degli esiti delle prove intermedie sufficiente sostiene l’esame sull'intero programma di esame (esame totale).

Sia l'esame finale che l'esame totale si svolgono nel corso delle sessioni di esame previste.

I risultati conseguiti nelle prove intermedie sono validi fino alla sessione autunnale dell’a.a. in cui si sono svolte, salvo eventualmente quanto precisato sotto in caso di rifiuto del voto.

ECCEZIONE

Lo studente che non può seguire con regolarità le lezioni e le esercitazioni previste per uno o più insegnamenti per i quali sono previste le prove intermedie, può inviare al Coordinatore del Corso di studio una comunicazione motivata, nella quale richiede di sostenere l’esame totale, senza aver sostenuto le prove intermedie. 
La comunicazione deve essere inviata nella settimana precedente l'inizio delle lezioni, salvo casi di sopravvenuta urgenza.
La richiesta può essere rifiutata se la motivazione è chiaramente inadeguata. Se ne valuta l'opportunità, il Coordinatore può proporre allo studente interessato soluzioni alternative.
Se la richiesta di esenzione dalle prove intermedie è accettata, lo studente potrà sostenere l'esame totale in tutti gli appelli previsti.

Appelli

Lo studente può presentarsi agli appelli di esame:

- per l'esame finale (se ha superato le prove intermedie, cd “studente frequentante”);

 oppure

- per l'esame totale (se non ha sostenuto o non ha superato le prove intermedie, cd “studente non frequentante”)

Per gli insegnamenti del 1° semestre:

  • sessione invernale (1 appello a scelta sui 3 appelli previsti in gennaio e febbraio);
  • eventuale recupero nella sessione estiva (primo appello della sessione estiva di giugno e luglio).

Per gli insegnamenti del 2° semestre:

  • sessione estiva (1 appello a scelta sui 3 appelli previsti in giugno e luglio)
  • eventuale recupero nella sessione autunnale (1 appello a settembre).

Lo studente che non abbia superato un esame né nella sessione prevista alla fine del semestre nel quale si sono tenute le lezioni, né nella successiva sessione di recupero, potrà sostenerlo nuovamente nell’a.a. successivo, con le stesse modalità.

Lo studente che abbia ottenuto l’esenzione dal Coordinatore a avvalersi del sistema delle prove intermedie può sostenere l'esame totale in tutti gli appelli previsti.

Lo studente che abbia partecipato ai progetti Erasmus o Overseas o di scambio bilaterale può sostenere l'esame totale relativi a insegnamenti che si sono tenuti nel periodo di permanenza all’estero in tutti gli appelli previsti, successivi al suo rientro.

Lo studente fuori corso può sostenere l'esame totale in tutti gli appelli previsti.

 

Rifiuto del voto

Lo studente che abbia ricevuto una votazione sufficiente a un esame potrà eventualmente rifiutare il voto una sola volta, come indicato dall’articolo 16 (5) del Regolamento didattico di Ateneo. In tal caso, lo studente, dopo aver comunicato tempestivamente il proprio rifiuto, può iscriversi una sola volta a un nuovo appello, in una sessione d’esami successiva. In riferimento ai casi di rifiuto del voto da parte degli studenti, il docente deciderà in generale se mantenere validi o meno i risultati delle prove intermedie già sostenute dallo stesso studente. Tale decisione sarà comunicata nella Guida dello Studente.

Deroghe

Lo studente del terzo anno che si vuole laureare in marzo, e per tal motivo non si iscrive all’a.a. in corso, durante la sessione invernale può iscriversi una sola volta agli appelli degli insegnamenti del 2° semestre di cui è in debito. Sarà necessario inviare una mail all’ Ufficio Gestione dei Corsi di studio (didatticaforli.sps-sde.service@unibo.it ) con la richiesta di iscrizione agli appelli.