Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea in Scienze naturali

Prova finale: modalità e scadenze

Per conseguire la Laurea devi sostenere una prova finale che ha l’obiettivo di verificare il raggiungimento degli obiettivi formativi previsti dal corso.

La prova finale consiste nella redazione di una tesi su un argomento coerente con gli studi che hai fatto, elaborata in modo originale e con la guida di un relatore. La tesi sarà poi discussa pubblicamente nel corso di un’apposita seduta dinanzi ad una Commissione.
La Commissione ti valuterà avendo come riferimento il tuo curriculum. Nel corso della presentazione puoi decidere di esporre il tuo lavoro con l’ausilio di slide e la Commissione potrà porti delle domande di approfondimento su aspetti metodologici, risultati ed eventuali sviluppi del tuo lavoro.

Termine prorogato al 15 giugno 2020 per gli iscritti nell’a.a. 2018/19 all’ultimo anno della durata normale dei corsi, in corso, fuori corso, ripetente.

A seguito dell’emergenza Covid -19 , il termine della sessione di esami e della prova finale per l’ a.a. 2018/2019 è prorogata al 15/6/2020 (DL del 17 marzo 2020, n. 18).

Se non sei riuscito a laurearti nell’appello di marzo per problemi legati all'emergenza, puoi fare domanda di laurea per l’appello straordinario solo se sei uno studente iscritto nell’a.a. 2018/2019 all’ultimo anno della durata normale dei corsi, in corso, fuori corso, ripetente.

Puoi beneficiare della proroga solo se il tuo piano di studi era completo e hai assolto tutti gli obblighi di frequenza entro l’a.a. 2018/2019, se cioè ti sei iscritto nell’a.a. 2018/2019 al 3 anno, in corso, fuori corso o ripetente e, entro lo stesso anno, hai inserito nel piano tutte le attività formative previste dal tuo corso di studio per poter sostenere esami e poterti laureare.

Nel caso in cui tu debba sostenere esami per avere tutti i requisiti richiesti, contatta direttamente il docente di riferimento. Nel caso in cui tu sia in debito dell’idoneità linguistica, a partire dal 3 aprile 2020, troverai sul sito del Centro Linguistico di Ateneo http://www.cla.unibo.it/index.html tutte le informazioni necessarie per sostenere la prova.

Non puoi beneficiare della proroga se:

  • non hai assolto a tutti gli obblighi di frequenza entro l’a.a. 2018/2019
  • hai modificato il piano di studio nell’a.a. 2019/2020 e hai sostenuto esami relativi a quel piano di studio.
  • non avevi il piano di studi completo e quindi nell’a.a. 2019/2020 lo hai dovuto modificare per inserire esami:
  • Ti sei iscritto nell’ a.a. 2018/2019 al 3 anno, in corso, fuori corso o ripetente, e nell’a.a. 2019/2020 hai modificato il piano di studio per inserire esami poiché non avevi i 180 CFU utili per laurearti

Attenzione: non si tratta di un anticipo della sessione dell’a.a. 2019 /2020. Se ti sei iscritto nell’a.a. 2019/2020 al terzo anno in corso non puoi beneficiare della proroga.

Non puoi inoltre beneficiare della proroga se ti eri iscritto nell’a.a. 2018/2019 al terzo anno e ti sei iscritto nell’a.a. 2019/2020 come ripetente.

Se benefici della proroga devi collegarti dal 31 marzo al servizio Studenti Online e selezionare l’appello straordinario. Le date dell’appello sono le seguenti:

Termine presentazione domanda: 10 aprile e non è prevista l’iscrizione tardiva all’appello.

Termine possesso dei requisiti: 22 aprile

Scadenza upload dell’elaborato: 11 maggio

Scadenza approvazione elaborato da parte del relatore: 18 maggio

Svolgimento della seduta di laurea: dal 25 al 29 maggio

LA DOMANDA DI LAUREA

Per presentare la domanda di laurea accedi al servizio Studenti Online rispettando le scadenze sia per la presentazione delle domande, sia per il possesso dei requisiti.

La domanda di laurea prevede il pagamento dell’imposta di bollo (pari a 32,00 €).

Se la domanda viene presentata oltre il termine ordinario ed entro la scadenza tardiva con mora è previsto il pagamento di un’indennità pari a 100,00 €.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Per poterti laureare devi:

  • aver sostenuto e verbalizzato tutti gli esami previsti dal tuo piano di studi;
  • essere in regola con il pagamento delle tasse;
  • aver caricato l’elaborato di tesi (upload della tesi) in formato pdf tramite il servizio Studenti Online. Il caricamento della tesi può essere ripetuto più volte entro la scadenza del possesso dei requisiti. Al momento del caricamento il sistema richiede la definizione delle parole chiave e l'inserimento di un breve abstract;
  • aver compilato il questionario Alma Laurea tramite il servizio Studenti Online.

La Segreteria Studenti effettuerà tutti i controlli e in caso di incongruenze verrai contattato per regolarizzazione la tua posizione prima della prova finale.

La domanda di Laurea è valida per una sola sessione di Laurea. Se ti laurei in una sessione successiva dovrai ripresentare domanda di laurea e versare solo l'importo della marca da bollo.

SCADENZE

Ogni anno è prevista un’unica sessione di laurea. All’interno della sessione sono previsti gli appelli per i quali sono indicati i termini che riguardano la presentazione della domanda di laurea, il possesso dei requisiti necessari, le date delle sedute. Puoi consultare le scadenze pubblicate nel box degli allegati sulla destra di questa pagina.

Upload dell'elaborato e compilazione dei metadati 

Studenti Online

Appello straordinario di laurea per l’a.a. 2018-19

A beneficio dei soli studenti in regola con l’acquisizione degli obblighi di frequenza, ovvero studenti iscritti nell’a.a. 2018/19 all’ultimo anno della durata normale del corso di studio, in corso, fuori corso, ripetenti, che non abbiano effettuato modifiche al piano di studio nell’a.a. 2019/20, è prevista una seduta straordinaria di laurea per l’a.a. 2018/19, con le seguenti tempistiche uniche a livello di Ateneo:

 

Scadenza domanda di laurea

10/04/2020

Termine per il possesso dei requisiti

22/04/2020

Scadenza upload elaborato da parte dello studente

11/05/2020

Scadenza per approvazione elaborato da parte del relatore

18/05/2020

Svolgimento seduta di laurea

25-29/05/2020

Per i soli studenti che presentino regolare domanda di laurea nei termini previsti sarà possibile richiedere ai docenti di fissare appelli d’esame aggiuntivi nell’ambito dell’a,a 2018/19 e da svolgersi entro il 22 aprile.