Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea Magistrale in Comunicazione giornalistica, pubblica e d'impresa

Storytelling: saperi ed esperienze dei nostri studenti

Blog e social media per condividere esperienze e testimonianze

Sul blog Compassunibo - curato dalla Redazione Web di studenti del corso di studio, sono presenti testimonianze, interviste e approfondimenti sulle esperienze di alcuni nostri studenti e laureati.

Dal settore pubblico alle istituzioni europee, dalle esperienze in azienda a quelle di liberi professionisti e freelance, e poi ancora testimonianze dal settore del giornalismo, del marketing e delle ICT.

Il blog è anche spazio di approfondimento dei temi al centro dell'attenzione delle discipline del corso di studi, così come luogo di racconto delle varie esperienze di Laboratorio, stage e tesi dei nostri studenti. 
E' possibile partecipare alle attività della Redazione ed inviare un proprio contributo scrivendo una mail al tutor didattico su info.compass@unibo.it 
Nell'A.A. 2017/18 la Redazione ha festeggiato i primi 5 anni di attività del blog con un video.

La nostra community è attiva anche su Facebook dove ogni giorno si promuovono i nuovi contenuti del blog, gli eventi e le iniziative organizzate anche in collaborazione con enti e associazioni.

Il racconto dei percorsi che vedono protagonisti i nostri studenti è spesso visual. 
I video sono tutti disponibili sul canale su Youtube 

Per le news in tempo reale, live twitting di conferenze e seminari, spunti su marketing e comunicazione utilizziamo il profilo Twitter @compassunibo  
Sulla gallery Instagram @compassunibo raccontiamo il nostro #dailycompass e proponiamo una serie di rubriche che ogni giorno mostrano volti, spazi e attività del nostro corso di studi. 

Per approfondire alcuni temi e trovare opportunità di stage o lavoro abbiamo inoltre aperto il gruppo CompassUnibo su LinkedIn


Il corso rappresentato nei video degli studenti

SaperiEsperienzeOpportunità Persone: così in un video hanno sintetizzato Compass gli studenti della Redazione Web 2014-15.

Gli insegnamenti, i Laboratori, gli spazi di studio e incontro sono invece protagonisti del video realizzato dalla Redazione Web 2016-17.

Un riassunto di alcuni eventi e progetti 

La community di Compass in occasione delle vacanze natalizie 2013, organizza un brindisi speciale in cui si incontrano i tanti studenti stranieri e quelli italiani provenienti da regioni diverse per festeggiare insieme quello che diventa  Merry Com.pass .

Come e quando inizia il cantiere dei tanti progetti Compassunibo? Con il nostro primo Laboratorio nel lontano 2003.

Non solo spot: anche inchieste, interviste, mostre, un Osservatorio sulla comunciazione sociale ... La prima mostra d'inchiesta etno-fotografica sulla vita degli studenti a Bologna, guidata da Mario Rebeschini, si chiamava "Studenti fotografi" e fu esposta in 2 luoghi diversi della città e dell'ateneo; le fotografie sono oggi ospitate dall'Archivio Fotografico dell'ateneo.

La mostra "Volti migranti" all'Urban Center: due Laboratori (fotografia d'inchiesta e organizzazione eventi), dove puoi guardare le foto. Studenti italiani e stranieri hanno lavorato insieme per una mostra dove protagoniste sono le persone. 

Compass: Storytelling di Persone e Saperi in 9 puntatetelevisive trasmesse su DiTV, in collaborazione con l'associazione Onconauti. Un'altra esperienza di comunicazione multimediale che ha visto protagonisti i nostri studenti. Qui il backstage di una delle tante esperienze multimediali:

Tante altre sono le Esperienze dei nostri studenti: continuano e cambiano anno per anno, a seconda delle Persone che si susseguono, dei Saperi che si costruiscono insieme e delle Opportunità che si mettono in campo.
Di seguito una rassegna seppur incompleta che racconta alcuni momenti della nostra storia.

"Lei c'è basta vederla!": 5 spot trasmessi da MTV sui 60 anni della Costituzione (con l'Agenzia Informazione e Comunicazione della Regione):
art.3, art. 15, art. 19, art. 34, art. 36

"Chi evade tassa il tuo futuro": lo spot con l'Agenzia delle Entrate; lo spot versione 30' (vincitore II premio Concorso nazionale "La PA che si vede" - 2009)

Tassaparola: una nuova campagna di comunicazione ideata dal Laboratorio social media nei processi di advocacy civica, insieme con il Laboratorio di giornalismo sociale, in collaborazione con l'Agenzia delle entrate e Socialnews.it , poi raccontato da Fabrizio Cilindro in un articolo pubblicato su ComunicAzione - num. 1/2013. 

"Basta un po' di volontà": spot vincitore del 1° Premio - Concorso TakeAction 2013 (gruppo di studenti del corso di Comunicazione e marketing sociale)

TagBoLab: il marketing territoriale web 2.0 (e da esso lo spin-off dei seniors ora laureati: SociaLab )

Il Blog di PlacEvent: dal laboratorio di organizzazione eventi, social media e placement, che ha organizzato l'evento CommUniAction di cui sono disponibili alcuni materiali 

Marketing culturale: la ricerca su Sala Borsa

L'Università incontra le Aziende.
Laboratorio di marketing:  casi, testimonianze e approfondimenti dal mondo profit e non profit

Comunicare la cura, curare la comunicazione: la collaborazione con l'Ufficio comunicazione e marketing dell'azienda ospedaliera policlinico universitario S. Orsola-Malpighi

Edizione 2013 della Giornata Salute 2.0 (con l'Agenzia Informazione e Comunicazione RER e Pubblicità Progresso)Storify dei tweets, i materiali, il video in streaming , un post nel blog compassunibo e l'intervista a Régis Barondeau nel blog Placevent
Edizione 2012 Giornata Salute 2.0: il video
Edizione 2010 Giornata Salute 2.0: le esperienze
Edizione 2008 Giornata Comunicazione Salute: dalla strategia alla pubblicità

Marketingsociale.net: le collaborazioni con i nostri studenti

Bologna si fa in 7: la parola ai cittadini (collaborazione con il PSC)

Psicoarena (in coll. con l'Istituzione Minguzzi) e, prima, l'evento "Le voci che sento: come si racconta il disagio mentale"

Socialnews: le redazioni junior nel corso degli anni; l'inchiesta 2013 sull'evasione fiscale (da p. 13 a p. 20 il dossier curato dal nostro laboratorio)

Europacheverrà: (rivista online) ha ospitatole inchieste della nostra redazione

European Young Journalist: gli articoli sul meeting (in coll. con il Centro Europe Direct dell'Assemblea Legislativa)

Professionecittadino.it : le nostre collaborazioni nelle prime edizioni di giornalismo civico

Insieme contro la violenza di genere (in collaborazione con il progetto omonimo coordinato dal Comune di Bologna): oltre ad un piano di comunicazione integrata - vincitore del premio Marketing sociale -  il laboratorio propose, in proprio, uno spot contro il pregiudizio del "sesso debole".

Altri  video premiati di nostri ex studenti  ora riuniti in Scomunicati.org :
Il video "Di che si tratta?"
Lo spot sulla Manifattura delle Arti
Lo spot "C'è bisogno di badanti"

Un premio anche al Blog e aIla campagna FB   "I think pink"

Primo premio sezione Studenti del Concorso #web2salute 2013 organizzato nel Forum PA, vinto da Licia Giglio con l'applicazione PigrApp - L'Applicazione dei Pigri.

E ancora: l'Osservatorio della sussidiarietà sui media in collaborazione con labsus.org per rilevare i casi di sussidiarietà presenti sulla stampa e sul web; Laboratori audiovisivi dedicati al video partecipativo che hanno prodotto, fra l'altro: in collaborazione con la Fondazione Antoniano la docufiction Storie extra-ordinarie, il video insieme con Zalab.tv Bologna Integra? , in collaborazione con ANCI e Comune di Bologna, logo  e backstage dello spot contro gli stereotipi di genere vincitore del concorso "Giochiamo alla pari", promosso dalla Regione Emilia-Romagna e in collaborazione con la Cineteca di Bologna e gli studenti dell'Istituto professionale Einaudi di Ferrara.

Nell'A.A. 2016/17 gli studenti del Laboratorio Web Reputation and Privacy, in collaborazione con Worth Knowing and CREATe, the Centre for Copyrith and New Business Models in the Creative Economy, University of Glasgow, realizzano 4 video-pillole informative sui temi della privacy online, soprattutto sui social network, e della sicurezza in rete: 

- La legge è online per tutti

- Un mare di opportunità

- Oblio e memoria sul web

- Reputazione e social: quali diritti?

Nello stesso anno è proseguito il nostro impegno sulla comunicazione dell'Europa attraverso il Laboratorio EULAB che ha curato l'organizzazione e la promozione della mostra Ever Closer Union / Un’Europa sempre più unita, che ha ripercorso attraverso documenti, immagini e testimonianze l’intera storia dell’integrazione europea, dal Manifesto di Ventotene a oggi.
L’ideazione e l’organizzazione della mostra hanno rappresentato un esempio positivo di collaborazione inter-istituzionale, a cui hanno partecipato l’Istituto Universitario Europeo, il Parlamento Europeo, il Consiglio dell’Unione Europea, la Commissione Europea, la Presidenza Italiana del Consiglio dei ministri, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e l’ANSA.

Nell'A.A. 2017/18 gli studenti di EULAB hanno avuto l'opportunità di collaborare con il Centro Europe Direct della Regione Emilia-Romagna e di organizzare il Processo all'Europa
Per l'occasione la Redazione Web ha realizzato una video-inchiesta su Europa e Migranti, attraverso una serie di quiz rivolti a studenti dell'Università di Bologna. Nel 2018/19 il Laboratorio si estende anche gli studenti della laurea in Scienze Politiche Sociali e Internazionali, che insieme agli allievi Compass, danno vita ad una campagna di promozione del voto in vista delle elezioni europee. Nasce Voto Anch'EU, campagna social inserita tra le iniziative della campagna internazionale Stavolta voto del Parlamento Europeo. 

Nel 2019 viene lanciato il sito ufficiale Eulab all'interno del progetto Promuovere la cittadinanza attiva europea in tempi di crisi del Dipartimento Scienze Politiche e Sociali. 

Nell'A.A. 2019/20 grazie al lavoro della redazione web e del Laboratorio Visual Storytelling vengono documentati tutti i seminari e le iniziative organizzate dal corso di laurea: dall'Inspiration Day al convegno sulla gamification. I video sono disponibili sul canale Youtube Compassunibo e i reportage sul blog.