Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea Magistrale in Economia e diritto

Iscriversi al Corso: requisiti, tempi e modalità

Logo SUA

Informazioni generali sui requisiti di accesso

Per essere ammessi al corso di laurea magistrale in Economia e Diritto occorre essere in possesso di una laurea o del diploma universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo. Occorre, altresì, il possesso di requisiti curriculari e il… Leggi di più

Per accedere al Corso sono richiesti dei requisiti curriculari e un'adeguata preparazione. Inoltre è necessario seguire la procedura che prevede la domanda d'immatricolazione, la presentazione di alcuni documenti, il pagamento delle tasse d'iscrizione.

Se hai un titolo estero consulta le informazioni specifiche prima di procedere.

Se sei un cittadino non-UE residente all’estero leggi le informazioni specifiche.


Modalità di verifica dei requisiti

Consulta il Bando in allegato

Immatricolazione

Dopo aver compiuto tutti i passi previsti per la verifica dei requisiti, potrai immatricolarti accedendo a  Studenti online:

  1. compila la domanda di immatricolazione inserendo i dati richiesti e una fototessera in formato digitale. 
  2. effettua il pagamento della prima rata 

Successivamente, vai in Segreteria Studenti con un documento valido per ritirare il badge e poter accedere ai Servizi di Ateneo (wifi, piano di studi, esami, biblioteche). Se effettui il pagamento della rata il giorno stesso in cui hai deciso di andare in Segreteria porta con te la ricevuta del pagamento. 

Se possiedi già una precedente carriera universitaria puoi chiedere l’abbreviazione di corso.

Se sei uno studente con disabilità con invalidità riconosciuta pari o superiore al 66% o hai una certificazione ai sensi della legge 104/92 puoi ottenere l’esenzione.

Se hai la cittadinanza e/o un titolo estero consegna alla Segreteria Studenti anche i seguenti documenti:

Verifica sempre nella pagina di approfondimento quando non devi presentare la dichiarazione di valore, la traduzione o la legalizzazione!