Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea Magistrale in Geologia e territorio

Redazione della tesi e voto finale

La scelta dell’argomento e le norme redazionali per la stesura della tesi per la prova finale.

Scelta e proposta dell'argomento

Lo studente ha diritto di scelta del proprio relatore di tesi. Lo studente può scegliere il relatore contattando direttamente un docente del Corso di Laurea in Geologia e Territorio o del corso di Laurea in Scienze Geologiche

Richiesta di assegnazione della Relazione di Laurea

Lo studente deve fare richiesta di assegnazione della Relazione di Laurea almeno 3 mesi prima della data di laurea presunta presentando il modulo di richiesta tesi debitamente compilato. Nel caso in cui il lavoro di tesi preveda attività di campo, ai fini dell’estensione della copertura assicurativa, lo studente deve compilare il modulo allegato alla domanda di assegnazione. La domanda va consegnata al Coordinatore del Corso di Studi, che la inoltra al consiglio. Il consiglio approva la domanda e contestualmente assegna un Controrelatore.

Presentazione della domanda online

Lo studente deve presentare la domanda di laurea online accedendo a Studenti Online  rispettando i tempi e le scadenze riportate nel sito della Scuola di Scienze. Per l'ammissione alla prova finale lo studente deve aver superato gli esami o, in ogni caso, aver conseguito tutti i crediti formativi previsti dall'ordinamento didattico per le attività diverse dalla prova finale ed essere in regola con i pagamenti delle tasse universitarie, incluse le eventuali more non versate. La segreteria effettuerà i necessari controlli prima dell’ammissione alla prova.

Stesura della Relazione di Laurea

La Tesi di Laurea ha la seguente struttura:

·         Facciata: secondo il modello disponibile nella pagina web del corso di studio (Modello Frontespizio)

·         Testo: non deve indicativamente superare le 100 pagine, esclusi indice, bibliografia ed eventuali allegati. Il testo deve contenere:

-          Indice

-          Riassunto (1 pagina)

-          Inquadramento teorico dell’argomento e/o del sito di studio con analisi della bibliografia esistente (non più di 1/3 della lunghezza complessiva del testo)

-          Descrizione dei metodi di rilevamento/rilievo/analisi di laboratorio

-          Descrizione dei dati raccolti

-          Interpretazione e discussione dei dati (con rimando a grafici, foto, diagrammi etc.)

-          Sintesi dei principali risultati conseguiti

·         Bibliografia: secondo le norme riportate nel Modello Bibliografia disponibile nel sito web  Modello Bibliografia 

·         Formato di stampa: stampa fronte e retro; font = 12pt; interlinea singola; margini = 3cm (lato rilegatura), 2.5cm;

Consegna della Relazione di Laurea

La Tesi di Laurea deve essere sottomessa in formato digitale entro 10 giorni dalla discussione, seguendo la procedura indicata su  Studenti Online.

Con la stessa scadenza deve essere consegnata al Coordinatore una copia cartacea della tesi (non è necessario sia firmata dal relatore). Questa copia sarà valutata dal Controrelatore.

Il contenuto della tesi e il livello di accesso devono essere preventivamente concordati col relatore.

Formato del file

Il file della tesi deve essere in formato PDF testuale (non immagine) completo di frontespizio (in base al modello fornito dal Corso di Studio) e senza alcuna protezione o password. Si raccomanda di nominare il file con cognome_nome_tesi es. rossi_manuela_tesi (parola tesi e non titolo della tesi). Nel file della tesi possono essere inserite eventuali immagini a bassa risoluzione (risoluzione consigliata: 72 dpi).

Il file non può superare i 30Mb. Per file di dimensioni superiori o supporto per la procedura si prega di contattare: help.studentionline@unibo.it – tel 051 2099882

N.B. È vietato l’utilizzo del logo dell’Università di Bologna in qualsiasi parte dell’elaborato finale/tesi.

Scelta del livello di accesso e della licenza

Le tesi (metadati e autorizzazioni legali compresi) sono automaticamente riversate su AlmaDL – AMS Tesi di laurea (l’archivio istituzionale per la raccolta, la gestione bibliografica, la scoperta e la fruizione on line delle tesi di laurea dell’Università di Bologna). Pertanto al momento del caricamento della tesi su StudentiOnLine, lo studente che sceglie di pubblicare la tesi deve selezionare il livello di consultazione e la licenza precedentemente concordati con il relatore.

I livelli di consultazione possibili sono:

  • accesso online per tutti subito dopo la discussione
  • accesso online per tutti solo dopo una data (a scelta) di fine embargo (livello da scegliere nel caso in cui la tesi debba essere secretata per un periodo di tempo, ad esempio per attivazioni di brevetti o a seguito di accordi di confidenzialità con terzi. Nel periodo di embargo la tesi è accessibile esclusivamente all’autore e al relatore)
  • accesso online limitato agli utenti autenticati UniBo e utenti esterni che si autenticano presso le biblioteche UniBo

Dopo l’approvazione della tesi da parte del relatore e, solo nel caso in cui sia stata autorizzata una modalità di consultazione immediata o differita del file, il laureando riceve una mail con le indicazioni per stampare il file .pdf della declaratoria necessaria alla pubblicazione della sua tesi.

Se il laureando sceglie di non pubblicare la tesi o di pubblicare in AMS tesi di Laurea solo i metadati bibliografici, la tesi viene trasmessa esclusivamente a PARER per la conservazione a lungo termine. Tale scelta è irreversibile e non è pertanto possibile recuperare il file della tesi da parte dello staff AlmaDL né pubblicare il file successivamente.

 Consegna della declaratoria

Gli studenti che scelgono di rendere disponibile la tesi attraverso AMS Tesi di Laurea, devono consegnare, entro 30 giorni dalla discussione, l’originale della declaratoria cartacea, con firma autografa, presso il front-office della Biblioteca BiGeA. Sezione di Geologia alla attenzione di Franca Mandrioli. In caso di mancata consegna nei tempi previsti la tesi viene ritirata dall’archivio.

Per ulteriori informazioni generali su AMS Tesi di Laurea
E-mail: helpdesk.amslaurea@unibo.it - tel: 051 20 94318

 

Valutazione della Relazione di Laurea e punteggio finale

Lo studente espone la Tesi di Laurea, solo oralmente e con eventuale supporto di presentazione di slide, davanti alla Commissione di Laurea. La Commissione di Laurea è costituita dal Coordinatore e da 5 membri, designati dal CDS tra tutti i docenti afferenti al Corso di Studio Triennale o Magistrale, e rimane in carica 1 anno accademico. Lo studente ha 15 minuti per presentare sinteticamente la Relazione, seguiti da 5 minuti per rispondere a domande del Controrelatore e della Commissione

La Tesi di Laurea viene valutata dal Relatore e dal Controrelatore, che comunicano il voto al Coordinatore in forma scritta secondo una scheda pre-stampata:

·         voto del relatore (da 0 a 10): valuta le caratteristiche di autonomia ed impegno del candidato, ed i risultati raggiunti

·         voto del controrelatore (da 0 a 10): valuta l’elaborato scritto secondo gli standard predefiniti (struttura ordinata dello stampato; chiarezza ed ordine nella presentazione dei dati; correttezza e corrispondenza con il testo delle citazioni bibliografiche)

Il punteggio finale di Laurea viene assegnato come segue:

·      punteggio di base in trentesimi, in media pesata sui CFU, normalizzato a 110 e non arrotondato

·      bonus di 1 punto per laurea conseguita entro il termine dell’Anno Accademico (entro la sessione straordinaria di Marzo)

·      punteggio compreso fra 0 e 10, anche non intero, risultante dalla media del voto del relatore e del controrelatore

·      voto della commissione, compreso fra -2 e +2, anche non intero, in relazione alla chiarezza di esposizione ed alla autorevolezza e sicurezza di risposta alle domande del controrelatore e della commissione

Lo somma del voto della commissione e della media relatore/controrelatore non può superare i 10 punti. La somma finale complessiva viene arrotondata all’intero più vicino.

Il voto di 110 e lode viene automaticamente assegnato ove il punteggio complessivo arrotondato ottenuto sia uguale o superiore a 113. Nel caso che il punteggio complessivo arrotondato ottenuto sia compreso fra 110 e 113, ove o il Controrelatore (in sede di valutazione preliminare) o uno dei membri della Commissione proponga la lode, essa viene assegnata in mancanza di contrari fra i commissari (all’unanimità).