Vai alla Homepage del Campus di Rimini Laurea in Chimica e tecnologie per l'ambiente e per i materiali

Perchè questo Corso è adatto a te

Il Corso di Laurea Triennale in “Chimica e Tecnologie per l’ambiente e per i Materiali – curriculum: Ambiente, Energia, Rifiuti” con sede a Rimini [cod. 8514] è uno dei Corsi promossi dal Dipartimento di Chimica Industriale “Toso Montanari”.

Se sei interessato alla chimica e intendi iscriverti al nostro Corso di Laurea vorremmo tu lo facessi principalmente perché sei motivato e, soprattutto, perché ti piace la chimica e sei interessato ai problemi ambientali ed energetici.

È un corso di studi impegnativo, ma che ti darà grandi soddisfazioni.

Come sai l’Università di Bologna offre diversi Corsi di Laurea triennale della classe L-27 “Scienze e Tecnologie Chimiche”, alcuni promossi da Dipartimento di Chimica Industriale ed altri dal Dipartimento di Chimica.

Quali sono le principali differenze con gli altri corsi di “chimica”?

A differenza di altri corsi di chimica, oltre ad un approccio "scientifico", il Corso promosso da Chimica Industriale si occupa anche di aspetti "tecnologici", ovvero di come mettere in pratica alcune applicazioni della chimica: studiare e prevenire gli impatti ambientali, mediante un controllo ed un abbattimento delle emissioni in acqua, aria, suolo, valorizzare i residui, i materiali di scarto ed i sottoprodotti delle attività civili e produttive, impiegare in maniera sostenibile le risorse energetiche disponibili.

La chimica gioca infatti un ruolo fondamentale nella comprensione, nella prevenzione e nella risoluzione di molti problemi di carattere ambientale.

Molti problemi di carattere ambientale sono stati efficacemente risolti solo quando sono stati applicati i metodi della chimica.

Quali sono gli sbocchi professionali di una laurea in Chimica e tecnologie per l’ambiente e per i materiali - Curriculum Ambiente, Energia, Rifiuti?

Il Corso è altamente professionalizzante e gli sbocchi professionali del Corso sono numerosi.

Il laureato in Chimica e tecnologie per l’ambiente e per i materiali – Curriculum: Ambiente, energia, rifiuti può svolgere mansioni di: tecnico di laboratorio in strutture di ricerca private e pubbliche, responsabile di attività connesse alla valutazione di impatto ambientale, controllo dei processi produttivi, analisi, stoccaggio e trattamento di prodotti di scarto, gestione energetica, consulente aziendale per la certificazione dei prodotti e dei processi produttivi, funzionario di Agenzie Regionali o Provinciali per il controllo del territorio; può inoltre dedicarsi alla libera professione (dopo opportuna abilitazione). Anche i laureati triennali infatti, possono già iscriversi all’Ordine dei Chimici.

Attualmente, circa metà dei laureati trova rapidamente lavoro nel territorio, mentre gli altri proseguono gli studi con la Laurea Magistrale

Esiste un test  di accesso?

Il Corso di Laurea è a numero programmato (57 studenti).

Per entrare è obbligatorio sostenere il test di accesso TOLC-I (www.cisiaonline.it), con domande di matematica di base, logica, scienze e comprensione del testo.

Una volta sostenuto il TOLC-I, è possibile partecipare alla selezione per l’accesso. Per tutte le informazioni puoi consultare il bando di ammissione, che troverai sul sito del Corso di Laurea e della Scuola di Scienze. Per accedere alla prima e seconda selezione è necessario superare il TOLC-I con un punteggio minimo stabilito nel bando. Solo per la terza selezione, anche se il tuo punteggio del TOLC I non supera la soglia minima prevista dal Corso di Laurea, potrai iscriverti (se ci sono posti disponibili) ma ti verrà attribuito un Obbligo Formativo Aggiuntivo (OFA) da assolvere superando o l'esame di Chimica Generale o l'esame di Matematica entro la fine dell'anno accademico.

Quali sono le materie che dovrai studiare il primo anno?

Saranno Chimica, Matematica e Fisica. Parallelamente alle lezioni teoriche, seguirai corsi di Laboratorio, dove metterai in pratica parte di quanto hai seguito a lezione.

Dove si trova la sede del Corso

Le lezioni si tengono a Rimini, presso il plesso Navigare Necesse, in via Dei Mille, 39. I laboratori didattici sono a pochi passi di distanza, in via Bastioni Settentrionali 45.

E’ possibile visitare la sede del Corso?

Per visitare la sede e parlare con professori e studenti basta prendere un appuntamento (per telefono 0541434553 – 0541-434536 o per e-mail) con:

Prof. Riccardo Tarroni, email: riccardo.tarroni@unibo.it  

Prof. Fabrizio Passarini, email: fabrizio.passarini@unibo.it

Quindi, perché dovresti scegliere proprio il Corso in Chimica e Tecnologie per l’ambiente e per i Materiali di Rimini?

·         Perché studiare la chimica per la gestione dell’ambiente e i rifiuti o la valorizzazione delle risorse ambientali ed energetiche, rende questo Corso stimolante.

·         Perché avrai un riscontro pratico di ciò che stai studiando nei numerosi laboratori che seguirai.

·         Perché c’è un ottimo rapporto docenti – studenti

·         Perché il Corso ha molti contatti con aziende ed Enti presso cui potrai svolgere il tuo tirocinio pratico.

·         Perché le aziende e gli enti sponsor ogni anno mettono a disposizione borse di studio per gli studenti

·         Perché la preparazione che riceverai è altamente professionalizzante e favorisce una rapida occupazione.

Troverai tutte le informazioni relative al Corso di Laurea sul sito del CdS navigando nelle pagine di questo sito.

A fianco puoi scaricare una presentazione di orientamento e la scheda informativa del Corso.