Vai alla Homepage del Campus di Rimini Laurea in Culture e pratiche della moda

Prospettive

Se devi iscriverti fai riferimento al codice 9064.
Se sei già iscritto puoi verificare il codice del tuo corso su Studenti Online.

9064 - Culture e pratiche della moda

Profili professionali

Comunicatore del settore moda


FUNZIONE IN UN CONTESTO DI LAVORO:
- collabora alla realizzazione di servizi giornalistici e rubriche in periodici del settore;
- svolge attività redazionali in genere;
- redige materiale informativo aziendale;
- collabora alle attività di pubbliche relazioni di aziende del settore;
- collabora all'ideazione pubblicitaria;
- partecipa all'elaborazione delle strategie per la distribuzione e il display dei prodotti;
- collabora con gli uffici di progettazione degli spazi e visual merchandising.
COMPETENZE ASSOCIATE ALLA FUNZIONE:
- capacità di scrittura e conoscenza di tecniche redazionali e di comunicazione, dimestichezza con strumenti informatici;
- familiarità con tecniche di ricerca anche su internet e consultazione di database;
- capacità di applicare metodologie di indagine;
- capacità di fare un'adeguata selezione d'informazioni, vagliandole attentamente e verificandone l'effettiva autenticità e accuratezza;
- capacità di coordinarsi con un team di lavoro;
- buona capacità di gestione e organizzazione dei tempi.
SBOCCHI OCCUPAZIONALI:
- aziende industriali e commerciali del settore moda (settore marketing e comunicazione, servizi per la distribuzione e punti vendita e uffici stampa);
- aziende editoriali specializzate;
- archivi e centri di documentazione;
- agenzie pubblicitarie.

Assistente archivista di moda


FUNZIONE IN UN CONTESTO DI LAVORO:
-assiste l'organizzazione della conservazione dei prodotti di moda, occupandosi di individuare, recuperare e classificare documenti e oggetti sia materiali che digitali (ad esempio abiti, accessori, disegni, etc.);
-conosce l'archivio e impara a costituirlo per renderlo strumento strategico di definizione e valorizzazione della brand identity di un'impresa di moda.
COMPETENZE ASSOCIATE ALLA FUNZIONE:
- capacità di riconoscere e organizzare secondo principi archivistici gli oggetti di moda prodotti dall'impresa come materiale di studio e di ricerca;
- buone capacità di organizzazione e analisi;
- capacità di individuare criteri per catalogare e classificare;
- capacità di mettere in atto strategie comunicative.
SBOCCHI OCCUPAZIONALI:
- enti ed istituzioni con interesse alla documentazione e valorizzazione dei prodotti di moda;
- fiere;
- aziende private con interesse alla documentazione e alla valorizzazione dei prodotti di moda.

Operatore della moda


FUNZIONE IN UN CONTESTO DI LAVORO:
- assiste il team della collezione nello sviluppo dei modelli e si interfaccia con gli uffici stile;
- collabora alle attività di progettazione e sviluppo delle collezioni;
- collabora alla programmazione della collezione, predisponendo le varianti e interpretando così i bisogni delle varie fasce di clienti.
COMPETENZE ASSOCIATE ALLA FUNZIONE:
- capacità organizzative e progettuali;
- iniziativa personale e capacità di definizione ed esposizione di proposte;
- capacità di riconoscere e interpretare le tendenze;
- capacità di individuare e selezionare proposte culturali legate a bisogni particolari di utenze;
- capacità di coordinarsi con un team di lavoro.
SBOCCHI OCCUPAZIONALI:
- aziende industriali;
- aziende commerciali e di distribuzione del settore moda;
- studi di design.

Organizzatore di eventi di moda e industria culturale


FUNZIONE IN UN CONTESTO DI LAVORO:
- assiste alla predisposizione della regia degli eventi e alla decisione delle coreografie e degli aspetti visivi, insieme ai fotografi e ai tecnici delle luci e del suono;
- collabora alla cura degli aspetti logistici, allestitivi, organizzativi e di comunicazione dell'immagine;
- organizza e gestisce attività e progetti speciali in ambito socio-culturale, relazionandosi all'interno di gruppi di lavoro interdisciplinari e con competenze professionali diverse.
COMPETENZE ASSOCIATE ALLA FUNZIONE:
- capacità organizzative, di gestione dei tempi e progettuali;
- iniziativa personale e capacità di definizione e esposizione di proposte;
- capacità di relazionarsi con diverse tipologie di utenza;
- capacità di individuare e selezionare proposte culturali legate a bisogni particolari di utenze specifiche;
- creatività e abilità nella progettazione di scenari e suggestioni visive.
SBOCCHI OCCUPAZIONALI:
- aziende industriali, commerciali e di distribuzione del settore moda;
- presso fiere ed aziende specializzate nell'organizzazione di eventi;
- presso agenzie pubblicitarie.

Proseguire gli studi

Dà Accesso agli studi di secondo ciclo (laurea specialistica/magistrale) e master universitario di primo livello.