Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea in Economia, mercati e istituzioni

Prova finale: modalità e scadenze

Procedure da seguire per laurearsi

Punto 1 - Domanda di laurea 

La domanda di laurea si presenta una sola volta per ogni anno accademico in occasione dell’ appello prescelto, nelle scadenze indicate nel calendario Sessioni di laurea a.a. 20/21, scaricabile dalla sezione "In evidenza" di questa pagina web. È previsto il pagamento di una tassa di laurea (€ 32.00).

Il servizio online per la presentazione delle domande di laurea è disponibile circa 20 giorni prima della scadenza.

Se decidi di non laurearti nell’appello prescelto devi inviare tempestivamente una mail alla Segreteria Studenti (segecosta@unibo.it) dal tuo indirizzo istituzionale che provvederà all'annullamento della domanda. In questo modo potrai ripresentare la domanda nell'appello successivo (o negli appelli successivi) dello stesso a.a. senza costi aggiuntivi.

Se presenti la domanda di laurea per un determinato Anno Accademico ma non riesci a laurearti in nessuno degli appelli previsti, devi ripresentare la domanda di laurea per l’Anno Accademico successivo pagando solo un’integrazione di € 16.00 (marca da bollo virtuale sulla nuova domanda di laurea).

Prova finale Macro – tematica: Nel campo "Titolo della tesi" dovrà essere indicato "Prova scritta in laboratorio su macro-tematica a scelta".

Punto 2 - Domanda di laurea tardiva

La domanda tardiva di laurea prevede, oltre al versamento dell’indennità di 32 €, un' ulteriore indennità di 100 €.

Punto 3 -  Termine per il possesso dei requisiti  

Entro la scadenza devi:

  • Aver pagato tutte le tasse dovute. La Segreteria effettuerà un controllo finale, non necessariamente entro la scadenza per il possesso dei requisiti, e ti contatterà sulla tua mail istituzionale in caso di anomalie. Nel caso di tasse che prevedono una scadenza successiva alla data soprariportata (per esempio la rata relativa all’integrazione per gli studenti ERGO) è necessario rispettare comunque il termine per il possesso dei requisiti per poter concludere il procedimento di laurea.
  • Aver sostenuto tutti gli esami previsti dal tuo piano. Verifica che le verbalizzazioni risultino registrate correttamente, dalla carriera che potrai stampare in fase di compilazione della domanda di laurea online. Non è richiesta la riconsegna del libretto. La Segreteria effettuerà un controllo finale sulla tua carriera e in caso di anomalie ti contatterà sulla tua mail istituzionale.
  • Aver compilato online il questionario AlmaLaurea. Troverai il link di collegamento ad Alma Laurea direttamente in fase di compilazione della domanda di laurea online (l'avvenuta compilazione verrà riscontrata dal sistema un paio di ore dopo).

Punto 5 - Seduta di laurea

Prova finale per macrotematica. Secondo le tempistiche previste dalla procedura, verrà data comunicazione ai laureandi dell'eventuale ammissione alla Proclamazione: sarà pubblicato un apposito file nella sezione "Allegati" della pagina web dedicata. Gli studenti ammessi alla Proclamazione sono invitati a presentarsi all'orario che verrà indicato nella comunicazione formale (StudentiOnLine).

Pergamena e certificazioni

Riceverai la pergamena direttamente all’indirizzo da te prescelto su www.studenti.unibo.it per il recapito delle comunicazioni. Verifica con attenzione l'indirizzo inserito durante la compilazione della domanda di laurea e ricorda di modificarlo se necessario.
Puoi comunque ottenere certificati di laurea su www.studenti.unibo.it già pochi giorni dopo la prova finale.

VOTO FINALE

In sede di laurea, la commissione valuta il candidato "avendo riguardo al suo curriculum" e quindi non è vincolata dalla media dei voti conseguiti, in qualsiasi modo calcolata.

Ciò precisato, gli uffici forniscono al vaglio delle commissioni un documento, denominato statino di laurea, nel quale è riportata una media di partenza utile per le valutazioni dei docenti.

Con riferimento ai metodi di calcolo di tale media, si distinguono diversi casi:

1.1 - Ordinamenti previgenti (prima del D.M. 509/99).

Viene calcolata la media di tutti gli esami utili. Nel caso di trasferimenti e/o passaggi la media di tutti gli esami utili comprenderà sia gli esami sostenuti nell’ultimo corso sia quelli riconosciuti del corso di provenienza. Le lingue sostenute dopo il maggio 1997 non vanno in media.

1.2 - Nuovi ordinamenti (D.M. 509/99 e D.M. 270/04): lauree e lauree specialistiche/magistrali.

Viene calcolata la media delle votazioni negli esami sostenuti ponderata rispetto ai relativi crediti.

Nel caso di trasferimenti e/o passaggi la media ponderata comprenderà sia gli esami sostenuti nell’ultimo corso, sia quelli riconosciuti del corso di provenienza. In particolare il voto di ciascun esame della carriera pregressa viene pesato con il numero complessivo dei suoi crediti utilizzati per i riconoscimenti in modo da ottenere infine una media ponderata puntuale (voto * credito) per tutti gli esami presi in considerazione.

Per studenti immatricolati o entrati nel corso attuale per trasferimento/passaggio/opzione prima dell’a.a. 2007/2008 viene calcolata la media aritmetica degli esami utili sostenuti nel corso di provenienza, a sua volta ponderata per il totale dei crediti riconosciuti nell’ultimo corso - es.: esami sostenuti nel corso precedente: diritto pubblico voto 30, diritto privato voto 20 – esami riconosciuti nel nuovo corso: diritto pubblico 4 CFU, diritto privato 8 CFU; i due esami saranno conteggiati nella media totale con voto 25 ponderato per 12 CFU

2 - Valutazione delle lodi

Alla media espressa in centodecimi si aggiunge 0,33 (1/3 di punto) per ogni lode conseguita.

3 - Arrotondamento

Il valore risultante dai calcoli precedenti viene arrotondato all’intero più prossimo.

4 - Bonus per chi si laurea in corso

Vengono assegnati i seguenti bonus a seconda dell'appello in cui lo studente sceglie di laurearsi:

I appello (Luglio): 3 punti

II appello (Settembre): 2 punti

III appello (Ottobre): 2 punti

IV appello (Marzo): 1 punto

5 - Punti attribuiti alla prova finale

In aggiunta, per la determinazione del voto finale, la Commissione di laurea di norma attribuisce fino a un massimo di 3 punti per il curriculum e l’elaborato.