Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea in Lingue, mercati e culture dell'Asia e dell'Africa Mediterranea

Prospettive

Se devi iscriverti fai riferimento al codice 9264.
Se sei già iscritto puoi verificare il codice del tuo corso su Studenti Online.

9264 - Lingue, mercati e culture dell'Asia e dell’africa mediterranea

Profili professionali

ESPERTO DI MERCATI E CULTURE DI ASIA E AFRICA MEDITERRANEA CON COMPETENZE LINGUISTICHE


FUNZIONE IN UN CONTESTO DI LAVORO:
L'esperto di mercati e culture di Asia e Africa mediterranea con competenze linguistiche grazie all'elevata capacità di comunicazione in ambito multilinguistico e multiculturale e alla buona capacità di analisi dei principali fenomeni socioeconomici, geopolitici e culturali relativamente alle aree di conoscenza, fornisce supporto e consulenza in diversi contesti, nell'ambito di attività di facilitatore nei rapporti tra le parti, come fondamentale supporto nel business development o nelle risorse umane, sia in aziende manifatturiere o di servizi sia in società di consulenza.
In particolare, l'esperto di mercati e culture di Asia e Africa mediterranea con competenze linguistiche:
- Opera nel settore privato, pubblico e non profit nei campi economico, sociale e culturale, con funzioni che ne valorizzano le competenze linguistiche;
- Svolge attività amministrative e commerciali di import-export sia presso aziende italiane operanti nelle aree di riferimento che presso aziende estere operanti in Italia;
- Ricopre ruoli di gestione, consulenza e mediazione nell'ambito di istituzioni diplomatiche e organizzazioni europee e internazionali;
- Collabora con organizzazioni non governative nei settori della cooperazione internazionale.
COMPETENZE ASSOCIATE ALLA FUNZIONE:
Ha competenze multi - e interdisciplinari, che si articolano negli ambiti linguistico-comunicativo, culturale, sociologico, economico, aziendale, geopolitico. Nello specifico possiede una buona preparazione linguistica e una buona conoscenza dei contesti socio-culturali delle realtà dell'Asia e dell'Africa Mediterranea, a cui si abbina una buona competenza di una lingua europea, una buona capacità di analisi comparata dei sistemi sociali ed economico-politici nel contesto gloale, e una buona capacità di gestione delle dinamiche della comunicazione interculturale.
La peculiare formazione multi - e interdisciplinare permette ai laureati di interagire con profitto nei paesi di interesse, ad esempio nell'ambito di enti e organizzazioni pubbliche e private, imprese e ogni altro contesto dove siano necessarie competenze comunicative e di mediazione linguistico-culturale affiancate da adeguate nozioni di geo-politica, di economia o di sociologia (nel campo dei rapporti internazionali, della gestione di strutture e progetti nazionali e/o internazionali europei ed extra-europei, della consulenza comunicativa e linguistica in ambito economico, sociologico o culturale).
SBOCCHI OCCUPAZIONALI:
- Istituzioni diplomatiche;
- Istituti di cultura;
- Imprese attive sui mercati esteri nei settori manifatturiero e dei servizi;
- Istituzioni che promuovono l'internazionalizzazione delle imprese;
- Istituzioni ed enti del settore culturale a carattere internazionale;
- Aziende specializzate nell'organizzazione di eventi fieristici nazionali e internazionali;
- Imprese di comunicazione;
- Case editrici;
- Istituzioni impegnate nella cooperazione internazionale;
- Fondazioni;
- Società di consulenza.

Proseguire gli studi

Dà Accesso agli studi di secondo ciclo (laurea specialistica/magistrale) e master universitario di primo livello.