Vai alla Homepage del Campus di Rimini Laurea in Economia dell'impresa

Prospettive

Se devi iscriverti fai riferimento al codice 8848.
Se sei già iscritto puoi verificare il codice del tuo corso su Studenti Online.

8848 - Economia dell'impresa

Profili professionali

Professionista esterno all'impresa



FUNZIONE IN UN CONTESTO DI LAVORO:
Professionista esterno all'impresa: figura tipica è quella dell'esperto contabile e quella del consulente del lavoro. In particolare il laureato potrà sostenere gli Esami di Stato dopo aver svolto il relativo praticantato obbligatorio, relativamente alle suddette professioni e una volta superato l'esame iscriversi ai relativi albi.

I suddetti professionisti svolgono le prestazioni professionali previste dai relativi ordinamenti:
- consulenza in materia aziendale
- consulenza in materia contabile e di bilancio
- consulenza in materia fiscale
- consulenza in materia del diritto del lavoro

COMPETENZE ASSOCIATE ALLA FUNZIONE:
Per lo svolgimento delle funzioni sopra descritte sono richieste specifiche conoscenze, capacità e abilità di tipo specialistico in ambito economico-aziendale, ragionieristico e nella revisione contabile. In particolare il professionista esterno svolgerà un ruolo di controllo "pubblico" della regolarità amministrativa nello svolgimento dei compiti del collegio sindacale.
Deve avere conoscenze approfondite di analisi di bilancio e sui principi contabili.
Necessita di approfondimenti giuridici in tema di diritto privato e diritto commerciale e di conoscenze specifiche di diritto tributario.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI:
Gli sbocchi occupazionali per questa figura professionali sono particolarmente rilevanti in questo periodo in cui la funzione del revisore legale dei conti si sta trasformando in una professione riconosciuta a livello europeo suscettibile di grandi sviluppi.

- Società finanziarie
- Banche
- Intermediari finanziari
- Aziende private
- Piccole e medie imprese


Funzionario o impiegato amministrativo



FUNZIONE IN UN CONTESTO DI LAVORO:
Si occupa delle funzioni relative al bilancio, alla finanza, alla gestione della tesoreria, i rapporti con le banche e alle problematiche elementari di tipo fiscale.
- fornisce la propria valutazione su ogni decisione di carattere finanziario, che riguarda l'azienda per cui lavora;
- controlla la situazione patrimoniale e finanziaria dell'azienda, fra cui l'impiego della liquidità;
- raccoglie le informazioni sul bilancio aziendale e stima dei valori mobiliari (azioni e altri titoli);
- cura i rapporti con gli istituti di credito;
- esegue la scelta dell'asset allocation (composizione del portafoglio di valori mobiliari) e del timing (tempistica di entrata e di uscita dai mercati), in caso di aziende dotate di particolare liquidità.

COMPETENZE ASSOCIATE ALLA FUNZIONE:
Per lo svolgimento delle funzioni sopra descritte sono richieste specifiche conoscenze, capacità e abilità di tipo specialistico in ambito economico-aziendale, ragionieristico e del controllo interno.
Deve avere conoscenze sufficienti di analisi di bilancio e sui principi contabili.
Necessita di concetti di base in tema di diritto privato e diritto commerciale e di diritto tributario.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI:
- Società finanziarie
- Banche
- Intermediari finanziari
- Aziende private
- Piccole e medie imprese


Funzionario o impiegato gestionale



FUNZIONE IN UN CONTESTO DI LAVORO:
Si occupa delle problematiche inerenti il controllo della gestione, il marketing, la programmazione, la finanza, i rapporti con le banche.

In qualità di addetto al controllo di gestione:
- analizza la contabilità analitica;
- stende il rapporto di gestione;
- analizza documenti e relazioni;
- analizza e controlla l'andamento economico finanziario;
- collabora alla supervisione dei processi produttivi e aziendali.

COMPETENZE ASSOCIATE ALLA FUNZIONE:
Per lo svolgimento delle funzioni sopra descritte sono richieste specifiche conoscenze in materia di gestione aziendale marketing, analisi dei costi e programmazione e pianificazione, finanza, organizzazione aziendale.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI:
- Società finanziarie
- Banche
- Intermediari finanziari
- Aziende private
- Piccole e medie imprese


Proseguire gli studi

Dà accesso agli studi di secondo ciclo (Corsi di laurea magistrale) e master universitario di primo livello.