Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea in Informatica

Confronto tra Informatica ed altri corsi di studio

- Differenza fra Informatica e Matematica

- Differenza fra Informatica e Ingegneria informatica

- Differenza fra Informatica e Informatica per il Management

Differenza tra Informatica e Matematica

Per comprendere affinità e differenze tra matematica e informatica, consideriamo un semplice esempio di problem solving: moltiplicare tra loro due numeri interi. La matematica e l'informatica affrontano il problema della moltiplicazione di due interi in modo diverso:

- La matematica si occupa di stabilire se, quando e come il problema sia risolvibile. 
- L'informatica si occupa di individuare il miglior procedimento risolutivo e codificarlo in un linguaggio eseguibile da un computer.

Compito dell'informatica è quindi trovare il miglior procedimento e descriverlo in modo chiaro e non ambiguo così da renderlo comprensibile ad una persona o ad un computer. Questo perché il computer può eseguirlo molto più rapidamente dell'uomo e senza commettere errori.

Piano didattico: Informatica

Piano didattico: Matematica

Differenza tra Informatica e Ingegneria Informatica

Dal confronto del piano di studio di queste due lauree triennali fornite dal DISI all’Università di Bologna emerge una differenza di tipo quantitativo riassumibile nello schema sotto riportato.

_______________________________________________________________________

Dal punto di vista qualitativo, la differenza sta nell’impostazione e negli obiettivi.

- Lo scopo della laurea in Informatica è quello di preparare "specialisti in informatica" (soprattutto rivolto al software: progettazione del software, sistemi software, software per reti di calcolatori, linguaggi di programmazione e calcolo scientifico) con una cultura di base di matematica;

- Lo scopo della laurea in Ingegneria Informatica è quello di preparare un "ingegnere" (caratterizzato dalla tipica cultura di base in matematica, fisica, meccanica, elettronica, cioè anche rivolto all’hardware) con un orientamento verso l'informatica e/o l'automatica.

In altre parole il corso di laurea in Informatica fornisce una cultura informatica più ampia e profonda; mentre il corso di laurea in Ingegneria Informatica fornisce una cultura di base più ampia e maggiori agganci verso settori vicini, come elettronica, automatica, telecomunicazioni.

Piano didattico: Informatica

Piano didattico: Ingegneria Informatica

Differenza tra Informatica e Informatica per il Management

Dal confronto del piano di studio di queste due lauree triennali fornite dal DISI all’Università di Bologna emerge una differenza di tipo quantitativo riassumibile nello schema sotto riportato.

_______________________________________________________________________

Dal punto di vista qualitativo, la differenza sta nell’impostazione e negli obiettivi.

- L'obiettivo della laurea in Informatica è la preparazione di "specialisti in informatica" (soprattutto rivolti al software: specifica, progettazione, verifica e gestione di sistemi software anche molto complessi, linguaggi di programmazione, calcolo scientifico) con una solida conoscenza tecnico-scientifica in informatica ed una cultura di base di matematica.

- L' obiettivo della laurea in Informatica per il Management è fornire una preparazione multisciplinare (con contenuti di economia, strategia e organizzazione aziendale, giurisprudenza, riducendo i contenuti di matematica e informatica), per creare professionisti che possiedano conoscenze sulle tecnologie informatiche e che abbiano anche sviluppato le capacità manageriali per poter gestire gli aspetti tecnologici, economici, giuridici e sociali di un'azienda.

In altre parole il corso di laurea in Informatica fornisce una cultura informatica più ampia e profonda; mentre il corso di laurea in Informatica per il Management fornisce una cultura più orientata alla gestione di un'azienda.

Piano didattico: Informatica

Piano didattico: Informatica per il management