Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea in Ostetricia Abilitante alla professione sanitaria di ostetrica

La professione Ostetrica

L’Ostetrica è il professionista sanitario che si dedica alla salute della donna in tutte le fasi della vita. I settori in cui l'Ostetrica esercita la sua attività del sono:

Ambito ostetrico:

  • Educare alla tutela della salute globale in ambito sessuale e riproduttivo
  • Favorire la maternità/paternità sicura e consapevole
  • Promuovere la salute materno/fetale e materno/neonatale dalla fase preconcezionale al puerperio
  • Individuare precocemente le gravidanze a rischio
  • Supportare le donne con gravidanze patologiche
  • Offrire counselling, supporto e assistenza alle donne/coppie
  • Supportare la genitorialità, l’accudimento del bambino e l’allattamento materno
  • Prevenire le situazioni di rischio o patologiche sul piano biologico, psicologico e/o sociale
  • Tutelare la salute perineale e la riabilitazione del perineo

Ambito neonatologico:

  • Tutelare della salute della diade mamma/bambino
  • promuovere l’adattamento alla vita extra uterina e l’allattamento fisiologico
  • Promuovere la salute generale del neonato, il corretto accudimento e una alimentazione adeguata

Ambito ginecologico:

  • Prevenire le infezioni sessualmente trasmissibili
  • Promuovere una sessualità sicura e consapevole, promuovere scelte informate e consapevoli di maternità e paternità
  • Promuove la prevenzione oncologica
  • Offre supporto qualificato nelle fasi diagnostiche, perioperatorie, assistenziali, riabilitative o palliative nelle diverse patologie ginecologiche e gineco-oncologiche
  • Offre supporto assistenziale nei percorsi di procreazione medicalmente assistita

Il campo di attività e di responsabilità dell'Ostetrica è determinato dai contenuti dei decreti ministeriali istitutivi del profilo professionale, del codice deontologico e dell'ordinamento didattico del corso di laurea e di formazione post-base.

In sintesi, i criteri che guidano l'agire professionale sono tre:

  1. profilo professionale,
  2. codice deontologico,
  3. formazione base/post-base.

Il “Profilo professionale” è un insieme di competenze che la figura professionale deve possedere per poter svolgere l’attività richiesta e che sancisce il riconoscimento della responsabilità dell’ostetrica nella gestione dell’intervento assistenziale di propria competenza.

La "deontologia professionale" è “l'insieme delle norme e delle regole della condotta professionale, espressione dei valori propri di una professione, generalmente raccolte in un Codice deontologico vero e proprio, dettato normativo o raccolta di indicazioni dell'agire del professionista”.

Gli obblighi e i doveri deontologici sono stabiliti nei confronti dei:

  • destinatari della professione (assistiti);
  • colleghi;
  • altri professionisti;
  • sé stessi come professionisti.

Il campo di attività e di responsabilità è determinato dai contenuti:

  • dei decreti ministeriali istitutivi;
  • dei relativi profili professionali, degli ordinamenti didattici dei rispettivi corsi di studio;
  • degli specifici codici deontologici.