Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea Magistrale in Biologia della salute

Redazione della tesi e voto finale

La scelta dell’argomento e le norme redazionali per la stesura della tesi per la prova finale.

SCELTA E PROPOSTA DELL’ARGOMENTO

La prova finale per il conseguimento della laurea magistrale consiste nella redazione e nella discussione pubblica di una tesi scritta elaborata in modo originale dallo studente su un argomento coerente con gli obiettivi del corso di studio, sotto la guida di un relatore. La dissertazione deve dimostrare la padronanza degli argomenti, capacità critica, l'attitudine a operare in modo autonomo e una capacità di comunicazione di buon livello. La prova finale può essere collegata a un progetto o ad un'attività di tirocinio.
Nel corso della prova finale sono saggiate le capacità critiche del laureando, e le sue capacità di integrare le conoscenze e di formulare giudizi ed ipotesi, anche sulla base di risultati parziali. Possono essere relatori di tesi i responsabili di attività formative previste nella programmazione didattica dell'Ateneo.

NORME REDAZIONALI

Le norme redazionali di base per la stesura della tesi sono riportate nel file nel box "Allegati".

VOTO FINALE

La Commissione di laurea valuterà il tuo percorso nel complesso: tesi, curriculum degli studi compiuti, tempi di completamento del percorso universitario, eventuali trasferimenti da altro Corso, applicando regole specifiche.

La valutazione della commissione è espressa in centodecimi (110). In caso di valutazione positiva, la prova s'intende superata con una votazione minima di 66/110 e massima di 110/110. La Commissione in caso di votazione massima più concedere la lode su decisione unanime.

Consulta le informazioni su come calcolare la media di laurea in base al tuo ordinamento degli studi.

I criteri per la valutazione della tesi sono:

  • originalità dell'argomento
  • correttezza metodologica
  • livello di approfondimento
  • adeguatezza della scrittura e redazione dell'elaborato
  • capacità espositiva e di presentazione dell'elaborato.

Al punteggio della media di laurea possono essere aggiunti da 0 a 8 punti (0-3 a disposizione del Relatore; 0-3 a disposizione del Controrelatore; 0-2 a disposizione della Commissione).

La Commissione di laurea, tenuto conto della discussione della tesi e del tuo curriculum, deciderà il voto finale che sarà proclamato in sede di sedute di laurea.