Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea Magistrale in Ingegneria chimica e di processo

Iscriversi al Corso: requisiti, tempi e modalità

Logo SUA

Informazioni generali sui requisiti di accesso

Per essere ammessi al corso di laurea magistrale in Ingegneria chimica e di processo occorre essere in possesso di requisiti curriculari e superare una verifica dell’adeguatezza della personale preparazione. Requisiti curriculari Occorre essere in possesso di una laurea o del diploma universitario… Leggi di più

Informazioni generali
Consulta le informazioni generali sulle iscrizioni nella pagina del Portale d’Ateneo

Informazioni per cittadini con un titolo estero

Se hai un titolo estero consulta le informazioni specifiche prima di procedere.

Informazioni per cittadini non-UE residenti all'estero

Se sei un cittadino non-UE residente all’estero leggi le informazioni specifiche.

Informazioni 

  • Il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Chimica e di Processo è a libero accesso.
  • L'ammissione è subordinata alla verifica di determinati requisiti curriculari  al superamento di una verifica dell'adeguatezza della personale preparazione.
  • Gli Studenti di continuità – ovvero gli studenti che hanno conseguito il titolo di Laurea di primo ciclo presso l’Ateneo di Bologna e intendono iscriversi alle lauree magistrali che costituiscono prosecuzione del percorso formativo di primo ciclo secondo lo schema riportato nella procedura di ammissione allegata – possono procedere all’immatricolazione diretta.
  • Gli Studenti non di continuità devono iscriversi alla procedura per la verifica dei requisiti e leggere con attenzione il documento allegato “Procedura di ammissione alle Lauree Magistrali a.a. 2019/2020.
  • La procedura di valutazione è aperta, per tutte le sessioni di valutazione, ai candidati laureati o laureandi che abbiano acquisito almeno 165 CFU nella laurea triennale.
  • Il titolo di laurea triennale deve essere conseguito entro il 19 dicembre 2019.

Tabella scadenze

 

Destinatari

Calendario

Esiti

-Studenti UE

-Studenti extra UE non precedentemente esaminati (se residuano posti nel contingente stabilito per ciascun Corso ed hanno avviato la pratica di pre-iscrizione presso l’Ambasciata nei termini prescritti)

Dal 20/06/2019 al 11/07/2019

Entro il 25/07/2019

-Studenti UE

-Studenti extra UE non precedentemente esaminati (se residuano posti nel contingente stabilito per ciascun Corso ed hanno avviato la pratica di pre-iscrizione presso l’Ambasciata nei termini prescritti)

Dal 12/07/2019 al 29/08/2019

Entro il 12/09/2019

-Studenti UE

 

-Studenti extra UE non precedentemente esaminati (se residuano posti nel contingente stabilito per ciascun Corso ed hanno avviato la pratica di pre-iscrizione presso l’Ambasciata nei termini prescritti)

 

 

Dal 30/08/2019 al 10/10/2019

 

 

Entro il 24/10/19

Solo Studenti UE

Dal 11/10/2019 al 7/11/2019

 

Entro il 21/11/2019


Requisiti d'accesso e modalità di verifica dei requisiti

Per accedere al corso è necessario il possesso dei requisiti curriculari e un'adeguata personale preparazione secondo quanto indicato all'art.1 del Regolamento didattico del Corso di Studio. Di seguito riportato:

Art. 1 Requisiti per l'accesso al corso

L'ammissione al corso di laurea magistrale è subordinata al possesso di requisiti curriculari predefiniti e al superamento di una verifica dell'adeguatezza della personale preparazione.

1.1 Requisiti curriculari

Per essere ammessi al corso di laurea è necessario il possesso di una Laurea/Diploma di Laurea/Diploma Universitario di durata almeno triennale, ovvero conseguito attraverso l'acquisizione di almeno 180 CFU, o di altro titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto idoneo.

L'ammissione al Corso di Laurea Magistrale è riservata ai laureati che possiedono almeno uno dei requisiti indicati di seguito:

Requisito 1:

titolo di primo livello nella classe 10 (ex D.M. 509/99) o nella classe L-9 (ex D.M. 270/04), "Ingegneria Industriale", compreso tra i seguenti, individuati sulla base della ricognizione degli obiettivi formativi specifici di tutti i corsi erogati con tali denominazioni nelle università italiane:

• laurea in Ingegneria Chimica e/o Biochimica

• laurea in Ingegneria Alimentare o Agroindustriale o dell'Industria Alimentare o delle Industrie Alimentari

• laurea in Ingegneria dei Processi Industriali e dei Materiali

Requisito 2:

titolo/i diverso/i dai precedenti con crediti acquisiti nei settori sottoelencati nella misura indicata:

• crediti acquisiti in settori scientifico disciplinari ricompresi nell'insieme {MAT/02; MAT/03; MAT/05; MAT/06; MAT/07; MAT/08; MAT/09; SECS-S/02; INF/01; ING-INF/05; CHIM/03; CHIM/07; FIS/01; FIS/03; FIS/07} non inferiori a 42;

• crediti acquisiti in settori scientifico disciplinari ricompresi nell'insieme {ING-IND/03; ING-IND/04; ING-IND/05; ING-IND/06; ING-IND/07; ING-IND/08; ING-IND/09; ING-IND/10; ING-IND/11; ING-IND/12; ING-IND/13; ING-IND/14; ING-IND/15; ING-IND/16; ING-IND/17; ING-IND/18; ING-IND/19; ING-IND/20; ING-IND/21; ING-IND/22; ING-IND/23; ING-IND/24; ING-IND/25; ING-IND/26; ING-IND/27; ING-IND/28; ING-IND/29; ING-IND/30; ING-IND/31; ING-IND/32; ING-IND/33; ING-IND/34; ING-IND/35; ICAR/01; ICAR/02; ICAR/03; ICAR/08} non inferiori a 45;

• crediti ulteriori rispetto a quelli considerati al punto precedente acquisiti nell'insieme dei settori {ING-IND/24; ING-IND/25; ING-IND/26; ING-IND/27} non inferiori a 9.

Requisito 3:

titolo universitario conseguito in Italia o all'estero giudicato idoneo dal Consiglio di Corso di Studio, il quale si esprime sulla rispondenza del curriculum a quanto previsto, in termini di contenuti, dai requisiti indicati ai punti precedenti.

1.2 Requisiti relativi alla adeguatezza della personale preparazione

Il requisito della adeguatezza della personale preparazione dello studente si intende soddisfatto per tutti i laureati con titolo conseguito in Italia che nel percorso pregresso degli studi compiuti abbiano superato con esito positivo esami di insegnamenti universitari nei settori scientifico-disciplinari {ING-IND/23, ING-IND/24, ING-IND/25, ING-IND/26, ING-IND/27} in misura complessiva non inferiore a 27 CFU.

Per i laureati con titolo conseguito in Italia che non abbiano acquisito crediti nei settori sopra elencati o li abbiano acquisiti in misura minore, il requisito si intende soddisfatto se il voto di laurea è non inferiore a 92/110. Il Consiglio di Corso di Studio potrà decidere di introdurre in sede di delibera di ammissione vincoli al piano di studio degli studenti che così assolvono i vincoli relativi alla personale preparazione, in riferimento sia a crediti per insegnamenti a scelta guidata, sia a crediti per attività a scelta autonoma.

In tutti gli altri casi, il riconoscimento della soddisfazione dei requisiti relativi alla personale preparazione dello studente è subordinato alla specifica valutazione della carriera di studi universitari da parte del Consiglio di Corso di Studio. La valutazione avviene sulla base di un'analisi della carriera pregressa. Anche in questo caso il Consiglio di Corso di Studio potrà decidere di introdurre in sede di delibera di ammissione vincoli al piano di studio degli studenti che così assolvono i vincoli relativi alla personale preparazione.

Il corso di Laurea Magistrale potrà prevedere per gli studenti internazionali un'apposita sessione e la nomina di una commissione per la verifica dell'adeguatezza della personale preparazione, compatibilmente con le tempistiche previste dal bando per l'assegnazione delle borse di studio (la cui scadenza è prevista indicativamente nel mese di maggio).

1.3 Requisiti Linguistici

Per l'ammissione è inoltre necessario il possesso di una competenza linguistica relativa alla lingua inglese di livello almeno B1. Per l'ammissione al curriculum “Sustainable Technologies and biotechnologies for Energy and Materials” è necessaria una competenza linguistica relativa alla lingua inglese di livello almeno B2. Nel caso in cui tale competenza non fosse certificata dalla carriera dello studente, la verifica sarà svolta dal Consiglio di Corso di Studio. La certificazione B2 fornita o equivalente a quella fornita dal Centro Linguistico di Ateneo dovrà essere comunque prodotta/acquisita entro il primo anno del corso.

Immatricolazione

Dopo aver compiuto tutti i passi previsti per la verifica dei requisiti, potrai immatricolarti accedendo a  Studenti online:

  1. compila la domanda di immatricolazione inserendo i dati richiesti e una fototessera in formato digitale. 
  2. effettua il pagamento della prima rata 

Successivamente, vai in Segreteria Studenti con un documento valido per attivare la carriera e poter accedere ai Servizi di Ateneo (utilizzo Almawifi, piano di studi, esami, biblioteche). Contestualmente all'attivazione riceverai una mail con un QR CODE che dovrai utilizzare per stampare il badge in una delle stazioni self service installate in Ateneo.

Se possiedi già una precedente carriera universitaria puoi chiedere l’abbreviazione di corso.

Se sei uno studente con disabilità con invalidità riconosciuta pari o superiore al 66% o hai una certificazione ai sensi della legge 104/92 puoi ottenere l’esenzione.

Se hai la cittadinanza e/o un titolo estero consegna alla Segreteria Studenti anche i seguenti documenti:

Se ti immatricoli presentando solo il visto di ingresso per motivi di studio, richiedi anche alla Segreteria Studenti un certificato di iscrizione che allegherai alla domanda di permesso di soggiorno.

Verifica sempre nella pagina di approfondimento quando non devi presentare la dichiarazione di valore, la traduzione o la legalizzazione!

Riepilogo scadenze

Termini immatricolazioni dal 2019-07-25 12:00 al 2019-10-31 23:30
Immatricolazioni tardive con indennità di mora: dal 2019-11-01 14:00 al 2019-11-28 14:00