Vai alla Homepage del Campus di Cesena Laurea Magistrale in Psicologia clinica

Obiettivi formativi

Obiettivi specifici della Laurea Magistrale in Psicologia clinica sono quelli di fornire:
• una conoscenza aggiornata delle principali teorie esplicative del funzionamento psicologico normale e delle principali forme di sofferenza psicopatologica, nell'intero ciclo di vita e in relazione ai diversi modelli culturali;
• conoscenza e capacità di somministrazione e di interpretazione dei principali strumenti di assessment clinimetrico
(interviste cliniche, questionari, inventari, rating scales);
• conoscenza delle tecniche di intervento psicologico-clinico in termini di indicazioni terapeutiche, studi di efficacia, applicabilità ai diversi contesti di cura;
• capacità di effettuare colloqui di valutazione e di supporto psicologico-clinico e di stilare relazioni cliniche adeguate alla comunicazione con colleghi ed altre figure professionali (es. assistenti sociali, psichiatrici);
• conoscenza dei metodi di ricerca propri della psicologia clinica;
• capacità di lettura critica e di produzione di testi scientifici;
• sviluppo della capacità di comprendere in modo critico la letteratura scientifica e clinica per arricchire la pratica clinica e la ricerca e favorire la formazione continua professionale;
• conoscenze e competenze di etnopsicologia per la pianificazione di interventi in ambito transculturale.
Il percorso formativo mira a fornire le competenze professionali e a promuovere le capacità per una pratica psicologico- clinica, attraverso il ragionamento clinico, centrata su individuo, famiglia e contesto socio-relazionale.
Vengono inoltre potenziate le competenze di lingua inglese (livello B2). Possono essere previste sia l'acquisizione delle quattro abilità linguistiche (lettura, scrittura, ascolto e dialogo) sia la frequenza vincolata delle lezioni, secondo criteri che verranno specificati in itinere dal corso di studio in coerenza alle prescrizioni degli Organi Accademici.
La didattica è basata sull'integrazione tra le lezioni frontali dei singoli insegnamenti e strumenti di apprendimento/training formativo di tipo interattivo e pratico (role-playing, discussione di casi clinici, simulate, stages formativi, laboratori).