Vai alla Homepage del Campus di Ravenna Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza

Anticipazione semestre di tirocinio per l’accesso alla professione forense

Per gli studenti iscritti al V anno del Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Giurisprudenza

Il Dipartimento di Scienze Giuridiche – DSG dell’Università di Bologna ha stipulato apposite convenzioni con i rispettivi Consigli dell’Ordine degli Avvocati di Bologna, Forlì-Cesena, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini, Biella - al fine di consentire e disciplinare l’anticipazione (facoltativa) di un semestre di pratica per l’accesso alla professione forense in costanza degli studi universitari.

 Il referente per la pratica anticipata è il prof. Thomas Tassani

thomas.tassani@unibo.it 

Requisiti per fare domanda di anticipazione del semestre di pratica anticipata per l’accesso alla professione forense.

Possono chiedere di essere ammessi all’anticipazione di un semestre di pratica anticipata per l’accesso alla professione forense in costanza degli studi universitari, e prima del conseguimento del diploma di laurea, gli studenti:

iscritti all’ultimo anno del Corso di Studi in Giurisprudenza istituito presso il Dipartimento, che abbiano superato tutti gli esami di profitto dei primi quattro anni del corso di laurea e che abbiano pertanto ottenuto crediti nei seguenti settori scientifico-disciplinari:

  • Diritto privato (IUS/01);
  • Diritto processuale civile (IUS/15);
  • Diritto penale (IUS/17);
  • Diritto processuale penale (IUS/16);
  • Diritto amministrativo (IUS/10);
  • Diritto costituzionale (IUS/08);
  • Diritto dell’Unione europea (IUS/14).

 

Come fare domanda di anticipazione facoltativa del primo semestre di pratica anticipata per l’accesso alla professione forense.

Gli studenti interessati devono presentare domanda di iscrizione al registro dei praticanti redatta ai sensi dell’articolo 41, comma 3, della legge 31 Dicembre 2012, n.247, al Consiglio dell’Ordine, corredata:

a) da autocertificazione, predisposta a sensi e per gli effetti di cui agli articoli 46 e 47 del d.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 in cui sia dichiarato il possesso dei requisiti;

b) dall’indicazione del nominativo del professionista presso il quale si svolgerà il tirocinio.

Informazioni più approfondite relativamente alla presentazione della domanda di anticipazione del semestre di pratica per l’accesso alla professione forense in costanza di studi universitari ed al suo svolgimento, saranno erogate agli studenti interessati dai Referenti organizzativi, individuati dal Dipartimento e dal Consiglio dell’Ordine.

Per fare istanza di accesso all'anticipazione del semestre, scrivere mail (esclusivamente dal proprio account istituzionale nome.cognome@studio.unibo.it) a giuri.tutororientamento@unibo.it dichiarando il possesso dei requisiti, e allegando l'autocertificazione degli esami sostenuti scaricabile da SOL: https://studenti.unibo.it/

 

Che cosa fare al termine del semestre anticipato di pratica per l’accesso alla professione forense.

Al termine del semestre anticipato, lo studente tirocinante redige una relazione finale dettagliata sulle attività svolte, che deposita presso il Consiglio dell’Ordine - il quale, sulla base delle verifiche svolte, rilascia allo studente tirocinante un attestato di compiuta pratica forense anticipata semestrale.

  

Nel box allegati sono scaricabili i seguenti documenti informativi:
- Convenzione quadro
- FAQ Convenzione