Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea in Consulente del lavoro e delle relazioni aziendali

Obiettivi formativi

I laureati nel corso di Laurea per Consulente del lavoro e delle Relazioni Aziendali hanno una conoscenza approfondita di tutti gli aspetti interconnessi con il settore giuslavoristico e la capacità di applicare la normativa del settore. Possiedono inoltre competenze di carattere storico-metodologico, informatico, economico, sociologico nonché, in ambito giuridico, privatistico, costituzionalistico, commercialistico, tributaristico e processualistico.

Il progetto formativo è infatti articolato in sei aree di apprendimento: 

  • AREA STORICO-METODOLOGICA, relativa a conoscenze trasversali e introduttive, funzionali a garantire un’adeguata preparazione metodologica e cultura giuridica di base, negli insegnamenti di concetti giuridici di base e storia del diritto moderno e contemporaneo declinati in modo coerente all’intero piano didattico e a supporto all’apprendimento delle materie di area privatistica, giuslavoristica e pubblicistica. 
  • AREA PRIVATISTICA-COMMERCIALE, relativa alla conoscenza degli istituti fondamentali e delle questioni giuridiche attuali in materia di diritto privato e di diritto dell’impresa, a livello nazionale e sopranazionale. 
  • AREA GIUSLAVORISTICA, relativa alla conoscenza degli istituti fondamentali e delle questioni giuridiche attuali in materia di diritto del lavoro, articolata in insegnamenti prettamente lavoristici (diritto del mercato del lavoro e dei rapporti del lavoro, del diritto sindacale, del diritto della previdenza sociale, diritto della sicurezza sul lavoro), nonché in insegnamenti con declinazione lavoristica (sociologia dei processi economici e dinamiche del lavoro, diritto europeo ed internazionale del lavoro, diritto tributario del lavoro, diritto penale del lavoro, diritto processuale del lavoro).
  • AREA PUBBLICISTICA-PENALISTICA, relativa alla conoscenza degli istituti fondamentali dell’ordinamento giuridico dello Stato in materia di diritto costituzionale, diritto privato, diritto penale generale e diritto processuale generale. In questi due ultimi insegnamenti sarà data particolare attenzione anche agli aspetti giuslavoristici della materia. 
  • AREA ECONOMICO-FINANZIARIA, relativa alla conoscenza degli istituti fondamentali in materia di economia politica e dei sistemi economici. 
  • AREA INFORMATION TECHNOLOGY-BIG DATA, relativa alla conoscenza degli istituti fondamentali in materia di informazione tecnologica e gestione dei dati, articolata in insegnamenti di informatica e sua applicazione in ambito giuridico e nel laboratorio sulla cybersecurity aziendale e protezione dei dati

 

L’approfondimento della conoscenza di istituti giuridici di diritto europeo e di ordinamenti giuridici degli altri Paesi dell’UE è resa possibile dai programmi di scambio:

  • Erasmus+, grazie al quale lo studente può essere ammesso a frequentare un semestre in un altro Paese membro; 
  • CLaRA-RSH Heidelberg: Labour and Company Law: Italian and German Legal System in Comparison, al quale lo studente può essere ammesso a frequentare due seminari di approfondimento in materie privatistiche e giuslavoristiche in lingua inglese, tenuti a Bologna e a Heidelberg (Germania).

 

Il necessario collegamento tra preparazione accademica e formazione professionale è garantito:

  • mediante l’attivazione di seminari professionalizzanti mirati all’approfondimento degli sbocchi professionali descritti nei profili professionali del corso di laurea.
  • mediante l'instaurazione di rapporti strutturati con la realtà professionale e produttiva: sono infatti previsti tirocini formativi da svolgersi all'interno di enti ed organismi pubblici e privati, con lo scopo di fornire agli studenti strumenti operativi adeguati a rispondere alla domanda del mondo del lavoro.

 

Parte significativa di approfondimento ed elaborazione delle conoscenze viene inoltre demandata allo studio personale dello studente.
Le verifiche sul conseguimento della capacità di applicare conoscenza e comprensione avvengono, secondo le scelte realizzate dai singoli docenti, attraverso esami orali e scritti nonché attraverso la valutazione di elaborati personali e della stessa discussione di problemi in attività di gruppo, da cui emerga la padronanza degli strumenti nonché delle metodologie forniti nel corso degli studi.

Piano didattico
Orario

Piano di studi
Appelli

sua logo

Approfondisci su scheda ministeriale

Corso di Consulente del lavoro e delle relazioni aziendali - codice 9230
I laureati nel corso di Laurea per Consulente del lavoro e delle Relazioni Aziendali hanno una conoscenza approfondita di tutti gli aspetti interconnessi con il settore giuslavoristico e la capacità di applicare la normativa del settore. Possiedono… Leggi di più