Vai alla Homepage del Campus di Ravenna Laurea in Giurista per le imprese e per la pubblica amministrazione

Tirocini curriculari

Il tirocinio curriculare è un’attività formativa che consente di acquisire crediti previsti nel Piano di studi ed è un’occasione per acquisire competenze pratiche e favorire un primo contatto col mondo del lavoro.

Il tirocinio è un’esperienza formativa professionalizzante svolta al fine di acquisire i crediti formativi previsti dal piano didattico e si attiva sulla base di una convenzione stipulata tra l’Università di Bologna e il Soggetto ospitante (azienda, ente pubblico, studio professionale, ecc.) e di un programma di tirocinio sottoscritto tra le parti interessate. Può essere svolto presso strutture sia interne all’Università sia esterne, in Italia e all’estero.

A CHI È RIVOLTO IL TIROCINIO

Il Regolamento didattico del corso di Laurea Triennale (GIPA) prevede che lo studente, al III° anno di corso, debba svolgere (per 9 crediti formativi) un Tirocinio di 225 ore presso un Ente/Azienda convenzionato con l'Università di Bologna.

QUANDO SVOLGERE IL TIROCINIO

Domanda di svolgimento del Tirocinio.

Il tirocinio curriculare si può svolgere in ogni periodo dell'anno, dal 1° agosto 2017 è entrata in vigore una nuova modalità per attivare un tirocinio curriculare completamente on-line: tutte le informazioni utili sono riportate nel manuale per lo studente nel box allegati.

COME SCEGLIERE LA SEDE DEL TIROCINIO

Per scegliere una sede presso cui svolgere il tirocinio curriculare puoi consultare le aziende convenzionate e le offerte di tirocinio nel database di Ateneo. Se nel database d'Ateneo non ci sono offerte che ti interessano puoi  contattare direttamente l’azienda convenzionata e chiederle di inserire su Tirocini online un’offerta; oppure, se l'azienda non è convenzionata, farle stipulare una convenzione con l’Ateneo. Solo quando la convenzione risulterà regolarmente stipulata sarà possibile avviare un tirocinio.

COME ATTIVARE IL TIROCINIO

Nel manuale (vedi box allegati a fianco) sono riportate tutte le informazioni utili ma per  rendere più immediata e veloce la procedura da seguire si riassumono i passaggi principali: 

Accedere con le proprie credenziali di Ateneo all’applicativo tirocini e inserire la richiesta di tirocinio seguendo una delle seguenti modalità: 

  • rispondere ad un’offerta di tirocinio, effettuare l’eventuale colloquio ed aspettare l’esito della selezione; 
  • concordare (tramite colloquio telefonico o di persona) il tirocinio con l’ente ospitante che dovrà pubblicare un’offerta ad personam;
  • presentare un’autocandidatura verso una struttura (si consiglia in ogni caso di contattare preventivamente la struttura prescelta per saggiarne la disponibilità) dopo aver consultato l’elenco delle aziende convenzionate;

​IMPORTANTE:

  • Non va indicato il nominativo del tutor accademico, in quanto verrà assegnato dalla Commissione Tirocini.
  • E' obbligatorio allegare il proprio curriculum vitae.
  • Lo studente è invitato a partecipare al Corso di formazione obbligatorio (in modalità e-learning) in materia di Salute e Sicurezza sui luoghi di lavoro, previsto ai sensi dell’art. 37, comma 2, del D.Lgs. n. 81 del 2008.

APPROVAZIONE DEL TIROCINIO

Le domande verranno sottoposte alla Commissione di Tirocinio competente che dovrà autorizzarne lo svolgimento. LA COMMISSIONE TIROCINI SI RIUNISCE CIRCA UNA VOLTA AL MESE.

Dopo l’approvazione della tua richiesta (verrai informato via mail dello stato di avanzamento della richiesta stessa) dovrai scaricare autonomamente il programma di tirocinio, acquisire la firma del referente della struttura ospitante prima dell’inizio del tirocinio e fare l’upload del programma insieme ad una copia del documento d’identità del referente che firma (in un unico file). 

Dopo la validazione dei documenti da parte dell’ufficio tirocini potrai scaricare il registro presenze. A questo punto il tirocinio può iniziare, nel rispetto dei contenuti e dei tempi riportati nel programma di tirocinio.

DURANTE IL TIROCINIO

Nel periodo di svolgimento del Tirocinio dovrai mantenere i contatti col tuo tutor accademico al quale potrai rivolgerti per eventuali difficoltà. Dovrai ovviamente registrare l'attività giornaliera svolta nell'apposito registro presenze (controfirmato dal responsabile della struttura ospitante) e dovrai redigere una relazione scritta sull’attività svolta in carta libera

COSA FARE AL TERMINE DEL TIROCINIO

TIROCINIO ATTIVATO CON PROCEDURA ONLINE

Terminato il tirocinio, occorre: 

  • indicare la data effettiva di fine tirocinio 
  • caricare il registro presenze completo di timbro e firme e la relazione finale. 
  • compilare il questionario di valutazione (obbligatoria ai fini della verbalizzazione del tirocinio) 

TIROCINIO ATTIVATO PRIMA DELLA NUOVA PROCEDURA ON LINE

i documenti da consegnare a mano o da inviare via mail a  campusravenna.tirocini@unibo.it sono:

  • libretto diario compilato correttamente e firmato dal referente aziendale
  • relazione finale firmata dal tutor accademico redatta in carta libera
  • modulo soggetto ospitante

COPERTURA ASSICURATIVA

L'Università di Bologna ti garantisce la copertura assicurativa contro gli infortuni sul lavoro, nonché per la responsabilità civile, presso compagnie assicurative operanti nel settore.
Nel caso di trasferte presso sedi o strutture non indicate nel programma di tirocinio curriculare già approvato, puoi richiedere l’estensione delle coperture assicurative anche durante il tirocinio, purché le trasferte siano comunque coerenti con gli obiettivi del tirocinio.

ISTANZA DI RICONOSCIMENTO DELL'ATTIVITÀ LAVORATIVA COME TIROCINIO CURRICULARE

Il modulo allegato va correttamente compilato e, insieme agli allegati richiesti, va consegnato presso la Segreteria Didattica presso la sede di Via Oberdan, 1 - Ravenna. Andrà poi all'approvazione della Commissione Tirocini. Si consiglia di allegare, in aggiunta al modulo, altra eventuale documentazione che concorra ad illustrare in modo più completo l'attività svolta (es. il contratto di lavoro da dipendente).