Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea in Lingue, mercati e culture dell'Asia e dell'Africa Mediterranea

Esplora il Corso

Il Corso offre una buona preparazione linguistica e una buona conoscenza di contesti storico-culturali delle realtà dell'Asia e dell'Africa Mediterranea, insieme a una buona competenza di una lingua europea. Queste abilità sono proprie di ruoli professionali nell'ambito dei servizi e della comunicazione, in contesti connotati da processi di internazionalizzazione e multiculturalismo.
Il percorso formativo prevede una preparazione di base di tipo sociologico, economico e multiculturale. La formazione acquisita orienta indicativamente verso i seguenti settori occupazionali: consulente linguistico in imprese, istituzioni ed enti culturali dei paesi dell'Asia e dell'Africa Mediterranea, impieghi professionali in istituzioni ed enti economici e culturali operanti in campo internazionale.

Costruisci il tuo futuro. Ecco cosa potrai fare

  • ESPERTO DI MERCATI E CULTURE DI ASIA E AFRICA MEDITERRANEA CON COMPETENZE LINGUISTICHE

    Vai al dettaglio

5 motivi per iscriverti al corso

Attualità - Multidisciplinarietà, flessibilità e internazionalizzazione in risposta alle esigenze della globalizzazione

Integrazione – Non solo lingue ma anche approfondimenti di sociologia, geo-politica, economia dei paesi dell’Asia e dell’Africa

Pragmaticità – Preparazione ideale per rispondere ad un mondo del lavoro orientato verso est (Cina,Giappone e  Paesi Arabi)

Lungimiranza – Didattica abbinata ad occasioni di incontro con il mondo del lavoro locale e internazionale

Spendibilità - Opportunità di tirocinio ed esperienze di lavoro sia in Italia che all’estero

I numeri del corso

  • 56% Studenti internazionali e fuori regione

  • 47% Laureati in corso

  • 27% Laureati con una esperienza all'estero

  • 83% Laureati soddisfatti degli studi svolti

  • 27% Laureati che lavorano

  • 67% Laureati che non lavorano ma studiano o non cercano

  • 6% Laureati che non lavorano e cercano

La sede

Le aule

Le aule informatiche

Le sale studio

La biblioteca

  • Non perdere questo contenuto. Accetta i cookie di YouTube.

    Rivedi le tue preferenze

    Accetta i cookie

    Perché l'Università di Bologna?