Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea in Scienze biologiche

Esplora il Corso

Il Corso di laurea in Scienze Biologiche permette di acquisire una solida conoscenza di base dei principali settori della moderna Biologia e un'adeguata padronanza delle metodologie e delle tecnologie più avanzate per assimilare i progressi scientifici e per affrontare lo studio dei viventi a tutti i livelli di organizzazione, da quello molecolare a quello della biodiversità di animali, piante e microrganismi, in prospettiva sia professionale sia di ricerca. L'offerta didattica è impostata tenendo conto della costante evoluzione e specializzazione delle conoscenze nel campo delle Scienze della Vita. Il Corso di Laurea vuole pertanto assicurare ad ogni studente un'adeguata base conoscitiva e metodologica per impostare la propria preparazione di biologo.

Costruisci il tuo futuro. Ecco cosa potrai fare

  • Biologo junior (superamento esame di stato per biologo junior, sez. B dell'albo, DPR n. 328/01)

    Vai al dettaglio

5 motivi per iscriverti al corso

Offre conoscenze di base dei principali settori della biologia e buona padronanza delle metodologie inerenti ai relativi campi d'indagine scientifica

Consente di acquisire competenze in settori abiologici come informatica, matematica, statistica, fisica, chimica e abilità linguistiche fondamentali

La didattica è impostata tenendo conto del rischio di rapida obsolescenza delle conoscenze dovuto alla costante evoluzione della moderna biologia

Permette di approfondire le conoscenze in varie aree della biologia: biologia cellulare e molecolare, biodiversità e ambiente, biologia della salute

Offre un tirocinio presso un laboratorio di ricerca biologica o un laboratorio analitico o di monitoraggio

I numeri del corso

  • 36% Studenti internazionali e fuori regione

  • 42% Laureati in corso

  • 5% Laureati con una esperienza all'estero

  • 88% Laureati soddisfatti degli studi svolti

  • 28% Laureati che lavorano

  • 71% Laureati che non lavorano ma studiano o non cercano

  • 1% Laureati che non lavorano e cercano

  • Perché l'Università di Bologna?