Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea in Informatica

Procedure e scadenze della prova finale

Le discussioni si svolgeranno in presenza. La modalità online è riservata agli studenti in condizioni di disabilità, malattia, quarantena o che si trovino all’estero. Chi discuterà in presenza potrà invitare fino a un massimo di cinque persone

Le prove finali sono aperte ai soli studenti in possesso dei requisiti formali per accedervi, e dietro una domanda che va presentata entro una scadenza precisa ed in seguito ad alcuni passi formali obbligatori. In questa pagina si dettagliano i passi e le scadenze per il completamento di questa procedura. 

  1. La domanda di laurea
  2. Completamento del tirocinio 
  3. La verifica dei requisiti
  4. Il deposito della tesi 
  5. Ultime scadenze formali
  6. Caricamento della presentazione
  7. La sessione di laurea
  8. La pergamena di laurea
  9. Rinnovo della domanda di laurea

La domanda di laurea

La domanda di laurea deve essere presentata esclusivamente mediante la procedura presente su Studenti Online

La domanda di laurea prevede il pagamento dell’imposta di bollo (pari a 32,00 €).

Se la domanda viene presentata oltre il termine ordinario ed entro la scadenza tardiva con mora è previsto il pagamento di un’indennità pari a 100,00 €. Consultare le scadenze all’ interno dell’ allegato presente a questa pagina.

Solo gli studenti in regola con le tasse universitarie possono fare domanda di laurea. Per informazioni sui termini di pagamento delle tasse universitarie e delle tasse di laurea consultare la pagina di Ateneo.

Completamento del tirocinio

Gli studenti devono completare il tirocinio secondo le indicazioni presenti nella pagina web del Corso di studi entro le date sotto riportate, vedi Cosa fare al termine del tirocinio:

Appello di laurea

Documenti di tirocinio

I sessione

13 luglio 2022

 16 giugno 2022

II sessione - primo appello

12 ottobre 2022

 15 settembre 2022

II sessione - secondo appello

14 dicembre 2022

17 novembre 2022

III sessione

15 marzo 2022

16 febbraio 2022

 

La verifica dei requisiti

Per poter accedere alla sessione di laurea, ogni candidato deve dimostrare di essere in possesso dei requisiti necessari entro una data successiva alla presentazione della domanda, ma antecedente alla sessione di laurea stessa.

Il possesso dei requisiti deve essere ottenuto entro le date indicate all’ interno dell’ allegato presente a questa pagina.

Il laureando che intenda laurearsi in una sessione deve:

  • Aver pagato tutte le tasse universitarie e di laurea;
  • Aver verbalizzato il tirocinio;
  • Aver verbalizzato tutti gli esami previsti dal piano di studi;
  • Aver compilato online il questionario online AlmaLaurea.

Il link al questionario online Alma Laurea viene mostrato in fase di compilazione della domanda di laurea online.

La Segreteria Studenti effettua un controllo finale del possesso dei requisiti, non necessariamente entro la scadenza per il possesso dei requisiti, e può contattare il candidato all'indirizzo e-mail istituzionale in caso di anomalie.

La verifica del possesso dei requisiti viene svolta in una data successiva alla scadenza. Pertanto anche se i requisiti sono soddisfatti, è normale che nella richiesta di laurea online compaia un avviso giallo o rosso in corrispondenza della voce "Completamento Piano di Studi".

Il deposito della tesi

L'elaborato di tesi viene depositato in formato digitale alcuni giorni prima della sessione di laurea attraverso una procedura online. Successivamente il candidato dovrà mettere a disposizione alcune liberatorie e la presentazione multimediale che intende utilizzare per la discussione di laurea.

Il laureando deve preparare un elaborato di laurea secondo le istruzioni fornite. Quindi deve depositarne una copia in formato pdf su www.studenti.unibo.it.

Durante la procedura online per il deposito della tesi il candidato deve anche indicare il livello di accesso che intende permettere per il suo elaborato. I livelli  ipotizzati includono il libero accesso per chiunque, l'accesso libero dopo periodo di embargo, l'accesso limitato agli utenti autenticati Unibo o presso le biblioteche Unibo, oppure l'accesso negato a chiunque al di fuori di quanto necessario per il disbrigo delle formalità della tesi di laurea.

Pur rispettando il diritto imprescindibile del candidato di scegliere le limitazioni d'accesso alla propria tesi di laurea che coscienza e vincoli pregressi gli impongono, il Corso di Studi da tempo è schierato a favore della massima apertura e trasparenza dei risultati degli studi e delle ricerche che vi vengono compiuti e in assenza di forti motivazioni contrarie suggerisce ai propri candidati di permettere a chiunque l'accesso al proprio elaborato.

Il deposito della tesi deve essere completato entro le date indicate all’ interno dell’ allegato presente a questa pagina.

 

Ultime scadenze formali

Una volta ricevuta la approvazione della tesi da parte del relatore lo studente deve inviare a segreteria@cs.unibo.it una copia della declaratoria del deposito digitale, firmata dal laureando. Il modulo è disponibile su studentionline.it solo dopo l'approvazione della tesi, accedendo con le credenziali dello studente. Va allegata anche copia della carta di identità fronte-retro

Per i laureandi delle sessioni dell'a.a. 2021-2022 i suddetti documenti vanno inviati via mail segreteria@cs.unibo.it entro il Lunedì precedente alla giornata di laurea

I laureandi  interessati a caricare un video devono inviare una mail a segreteria@cs.unibo.it comunicando l'intenzione entro una settimana rispetto al giorno della discussione 

Caricamento della presentazione

I laureandi dovranno inviare la presentazione via mail a segreteria@cs.unibo.it entro il Lunedì precedente al giorno della discussione in formato pdf nominandolo nome.cognome.presentazione.tesi 

La sessione di laurea

Il programma della giornata della sessione di laurea, con il dettaglio degli orari di convocazione, è pubblicato a partire dal sabato precedente la sessione stessa ed è inoltre spedito via e-mail a tutti i candidati. Ciascun candidato ha a disposizione 10 minuti, durante i quali discutere la tesi con l'ausilio di slide ed eventualmente di un video​.

La Commissione di Laurea è composta di tre docenti del Corso di Studi, più l'eventuale presenza dei relatori, se non già convocati in quanto commissari. Dopo le presentazione dei candidati, la commissione si ritira per valutare le prove finali e l'intera carriera dello studente ed emettere un voto di laurea.

Il voto finale di laurea è a totale discrezione della Commissione, sulla base della presentazione appena avvenuta e del voto di partenza con cui il candidato viene presentato alla commissione stessa. Il voto di partenza è dato dal calcolo della media ponderata dei voti degli esami superati. Ulteriori informazioni per chi ha effettuato un trasferimento o un passaggio sono da richiedere in Segreteria Studenti della Scuola di Scienze.

La pergamena di laurea

Da qualche anno l'Ateneo ha introdotto un servizio di invio a domicilio delle pergamene di laurea. I laureati ricevono la pergamena direttamente all’indirizzo (domicilio o residenza) segnalato in Studenti online per il recapito delle comunicazioni. Si invitano pertanto gli studenti a verificare con attenzione l'indirizzo inserito durante la compilazione della domanda di laurea ed eventualmente a correggerlo.

L’invio viene effettuato con costo a carico dell’Ateneo, previo avviso tramite e-mail all'indirizzo istituzionale, entro quattro mesi dal termine della sessione di laurea in cui è avvenuto il conseguimento del titolo.

Per ogni adempimenti formale è comunque possibile, già pochi giorni dopo la prova finale, ottenere certificati di laurea.

Rinnovo della domanda di laurea

Lo studente che non riesce a laurearsi nell'appello scelto deve chiedere l'annullamento della domanda alla segreteria studenti e ripresentarla online per un appello successivo, entro le scadenze per questo previste, senza ulteriori pagamenti.

Il rinnovo della domanda di laurea è necessario per laurearsi in un anno accademico successivo a quello della prima presentazione, questo comporta il pagamento della marca da bollo da €16.