Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea in Lettere

Iscriversi al Corso: requisiti, tempi e modalità

Per accedere al Corso di laurea occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore e sostenere una prova di verifica delle conoscenze

Logo SUA

Informazioni generali sui requisiti di accesso

Per essere ammessi al corso di laurea in Lettere occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore di durata quinquennale o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo. È inoltre necessario il possesso di una adeguata preparazione. Tale preparazione è… Leggi di più

Verifica delle conoscenze

Se hai un titolo estero consulta le informazioni specifiche prima di procedere.

Se sei un cittadino non-UE residente all’estero leggi le informazioni specifiche.

Il Corso di Laurea è a libero accesso e prevede una prova per la verifica delle conoscenze ad individuare eventuali lacune nella preparazione di base e a predisporre attività di recupero che consentano di svolgere un proficuo percorso di studi.

La prova:
- è obbligatoria e va sostenuta prima dell’immatricolazione: non sostenere la prova preclude l’immatricolazione.
- non è selettiva: anche se il tuo punteggio non supera la soglia minima prevista dal corso puoi immatricolarti, ma ti verrà attribuito un Obbligo Formativo Aggiuntivo (OFA).

Leggi con attenzione il bando di ammissione in allegato per conoscere le modalità e le scadenze per iscriverti alla prova e per immatricolarti al corso.

La prova di verifica delle conoscenze consiste un TEST che valuterà le tue competenze di base (buona cultura generale; capacità logiche e di ragionamento; capacità di leggere, comprendere e interpretare testi e documenti in lingua italiana; buona capacità di espressione in lingua italiana; conoscenza ​di base della lingua latina).

Il test è composto da 50 quesiti a scelta multipla, di cui:

  • 15 di conoscenze di grammatica e di lingua italiana (I ambito);
  • 20 di comprensione de contestualizzazione di testi (II ambito);
  • 15 di conoscenze di lingua latina (III ambito), suddivise in:
    • 10 domande di morfologia della lingua latina
    • 5 domande di sintassi della lingua latina.

Il tempo a disposizione è di 90 minuti di cui.

  • 20 per le domande relative alle conoscenze di grammatica e di lingua italiana;
  • 50 per le domande relative alla comprensione e contestualizzazione di testi;
  • 20 per le domande relative alle conoscenze della lingua latina.

Gli argomenti del test sono collegati alle aree disciplinari a cui afferiscono gli insegnamenti del primo anno del corso di studio. Il test indicherà se hai le conoscenze adeguate per affrontare con successo il tuo primo anno all’università.

I testi che dovrai leggere e analizzare nella seconda parte del test (comprensione e contestualizzazione di testi) saranno tratti per lo più da libri in programma o dalle letture consigliate  nei corsi del primo anno di Lettere.

Per sostenere la prova di verifica delle conoscenze dovrai:
    1. Registrarti sul sito Studenti online e accedere alla sezione Prove di ammissione e seleziona il Corso;
    2. Procedere con il pagamento del contributo prove di ammissione (€ 10) online oppure presso una agenzia Unicredit Banca.
    3. Prenotare il test entro la data prevista nel bando di ammissione accedendo alla sezione Prenotazioni su Studenti online. Il sistema assegnerà una data e un turno, tra quelli ancora disponibili, per sostenere il test. Se hai pagato online, potrai subito prenotare il test. Se invece hai pagato presso un’agenzia Unicredit, potrai prenotare dopo 12/24 ore.

L’esito viene comunicato subito dopo la prova e comunque è consultabile successivamente su Studenti online.

Le conoscenze richieste per l’accesso si intendono positivamente verificate se nel test otterrai almeno:

  • 8 punti su 15 per le conoscenze di grammatica e di lingua italiana;
  • 11 punti su 20 per la comprensione e contestualizzazione di testi;
  • 63 punti su 105 per le conoscenze della lingua latina.

I punteggi della prova sono ripartiti nel modo seguente:

Per le 15 domande di conoscenza di grammatica e di lingua italiana:

   1 punto per ogni risposta esatta

   0 punti per ogni risposta non data

   - 0,2 punti per ogni risposta sbagliata.

Per le 20 domande di comprensione e contestualizzazione di testi:

   1 punto per ogni risposta esatta

   0 punti per ogni risposta non data

   - 0, 2 punti per ogni risposta sbagliata.

Per le 15 domande di conoscenze della lingua latina:

  • Morfologia della lingua latina (10 domande)

   10 punti per ogni risposta esatta

     0 punti per ogni risposta non data o sbagliata

    • Sintassi della lingua latina (5 domande)

       1 punto per ogni risposta esatta

       0 punti per ogni risposta non data o sbagliata.

     

    Potrai acquisire un Obbligo Formativo Aggiuntivo (OFA) in ogni ambito nel caso in cui il punteggio che otterrai sia inferiore a:

    • I ambito – OFA in conoscenze di grammatica e di lingua italiana: punteggio inferiore a 8 punti su 15;
    • II ambito – OFA in comprensione e contestualizzazione di testi: punteggio inferiore a 11 punti su 20;
    • III ambito – OFA in conoscenze della lingua latina: punteggio inferiore a 63 punti su 105.

    Se sei uno studente con disabilità o con DSA puoi chiedere un adattamento della prova. Consulta le informazioni sul sito del Servizio studenti con disabilità e con DSA.

    Se hai particolari esigenze e vuoi prolungare la durata degli studi puoi optare per il percorso flessibile e presentare domanda dopo l’iscrizione.

    Come prepararsi

    Per prepararti al test devi sostanzialmente acquisire buone competenze nelle tre aree oggetto del test. Per farlo è sufficiente ripassare o studiare manuali e grammatiche in uso nelle scuole superiori.

    I test mirano anche a verificare le tue capacità di individuare connessioni logiche all’interno dei testi e di contestualizzare i testi che stai leggendo (ad esempio sapendo collocare in prospettiva geostorica gli eventi o i personaggi citati): per allenarti puoi leggere (quotidiani, riviste, libri, saggi specialistici, ecc.), cercando di individuare le fonti adeguate da cui ricavare le informazioni che ti mancano e che sono cruciali per la piena comprensione del testo.

    Entrando in Orientati con Unibo troverai alcuni esempi di domande del test. Puoi accedere al percorso Orientati con Unibo con un account@studio.unibo.it. Se non possiedi un account Unibo o non ricordi se lo hai mai avuto, registrati online. Se hai  già l'account Unibo, guarda i materiali online.

    Riepilogo scadenze

    Iscrizione alla prova di verifica delle conoscenze:

     

    Dal 2 luglio 2018 al 20 agosto 2018 - ore 13.00

     

    Presentazione richiesta di esoneri parziali (punti B e C – sezione 1)

    Entro il 20 agosto 2018 - ore 13:00

    Prova di conoscenza della lingua italiana – solo per Candidati non comunitari residenti all’estero:

    Consultare la pagina:

    Studenti non-UE residenti all’estero: contingenti, preiscrizione, visto e prova di lingua italiana
    Sezione “Allegati”.

    Prenotazione data e turno del Test di accesso    

    Entro il 22 agosto 2018 - ore 13.00

     

    Prova di verifica delle conoscenze:

     

     

    10 e 11 settembre 2018 secondo le turnazioni assegnate al momento della presentazione della domanda di iscrizione alla prova di verifica delle conoscenze.

     

    Immatricolazione

     

     

    Dal 25 settembre al 05 Ottobre 2017

    Successivamente – e comunque non oltre il 27/12/2018 sarà possibile immatricolarsi con mora progressiva.

    Immatricolazione

    Dopo aver compiuto tutti i passi previsti per la verifica dei requisiti potrai immatricolarti accedendo a  Studenti online:

    1. compila la domanda di immatricolazione inserendo i dati richiesti e una fototessera in formato digitale; 
    2. effettua il pagamento della prima rata delle tasse.

    Successivamente, vai in Segreteria Studenti con un documento valido per ritirare il badge e poter accedere ai Servizi di Ateneo (wifi, piano di studi, esami, biblioteche).
    Se effettui il pagamento della rata il giorno stesso in cui hai deciso di andare in Segreteria porta con te la ricevuta del pagamento. 

    Se possiedi già una precedente carriera universitaria puoi chiedere l’abbreviazione di corso.

    Se sei uno studente con disabilità con invalidità riconosciuta pari o superiore al 66% o hai una certificazione ai sensi della legge 104/92 puoi ottenere l’esenzione.

    Se hai la cittadinanza e/o un titolo estero consegna alla Segreteria Studenti anche i seguenti documenti:

    • (solo per studenti non-UE residenti all'estero) la copia del passaporto e la foto formato tessera autenticata dall'Ambasciata italiana;
    •  (solo per studenti non-UE equiparati) la copia del permesso di soggiorno che consente l’equiparazione;
    • (solo per studenti non-UE residenti all'estero) la copia del permesso di soggiorno per motivi di studio o della ricevuta attestante l’avvenuta richiesta;
    • il titolo finale originale degli studi secondarilegalizzato e tradotto ove richiesto;
    • la dichiarazione di valore del titolo, ove richiesta;
    • (solo se nel tuo Paese il sistema scolastico ha una durata di 10 o 11 anni) il certificato attestante gli studi accademici o post-secondari non universitari già compiuti,  legalizzato e tradotto ove richiesto;
    • (solo se nel tuo Paese è prevista una prova di accesso all'università) il certificato del superamento della prova di idoneità accademica;
    • eventuali documenti per la richiesta di abbreviazione di corso.

    Verifica sempre nella pagina di approfondimento quando non devi presentare la dichiarazione di valore, la traduzione o la legalizzazione!