Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea Magistrale in Lingua e cultura italiane per stranieri

Esplora il Corso

  • Tipo di corso Laurea Magistrale
  • Sede didattica Bologna
  • Lingua Italiano
  • Tipo di accesso Corso con prova di verifica selettiva con bando
  • Classe di corso LM-39 - LINGUISTICA
  • Insegnamenti Il piano didattico

Costruisci il tuo futuro. Ecco cosa potrai fare

Il Corso si presenta

Il Corso forma laureati magistrali con elevata competenza teorico-pratica nella didattica della lingua e cultura italiane per stranieri e competenza linguistico-culturale in due lingue straniere.
I laureati possiedono strumenti metodologici flessibili, atti ad affrontare le questioni di mediazione nell'interculturalità e i problemi complessi della cittadinanza multietnica, acquisiti per il tramite di un quadro di discipline di taglio pedagogico, sociopolitologico e (psico)linguistico che collocano la formazione alla didattica dell'italiano a stranieri in una prospettiva storico-culturale ampia e aderente alle sfide della contemporaneità.

5 motivi per iscriverti al corso

INTERCULTURALITA’ – un corso in grado di intersecare la conoscenza della propria lingua e cultura con lingue e culture straniere

INTERDISCIPLINARITA’ – oltre alle lingue,  approfondimenti socio-pedagogico, socio-politico, storico-culturale, artistico e letterario

ATTUALITA’ – un corso che prepara il laureato verso un mondo del lavoro senza confini

PROFESSIONALIZZANTE – crea le basi verso la professione dell’insegnante di  italiano agli stranieri, in Italia e all’estero

INTERNAZIONALIZZAZIONE – possibilità di doppi titoli e di periodi di studio all’estero

I numeri del corso

  • 72% Studenti internazionali e fuori regione

  • 49% Laureati in corso

  • 35% Laureati con una esperienza all'estero

  • 80% Laureati soddisfatti degli studi svolti

  • 68% Laureati che lavorano

  • 7% Laureati che non lavorano ma studiano o non cercano

  • 25% Laureati che non lavorano e cercano

La sede

Le aule

Le aule informatiche

Le sale studio

La Biblioteca

  • Perché l'Università di Bologna?