Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria

Sei un'Istituzione Scolastica?

Tutte le informazioni per le Istituzioni Scolastiche per attivare un tirocinio curriculare per gli studenti del corso LMCU Scienze della Formazione Primaria

Requisiti per ospitare un tirocinante UNIBO

Come attivare un tirocinio

Cosa fare durante il tirocinio

Coperture assicurative e trasferte

Cosa fare al termine del tirocinio

Scuola e Università in dialogo

Requisiti per ospitare un tirocinante UNIBO

I Tirocini Curricolari Formativi Attivi (Tirocini Diretti) vengono effettuati dagli studenti nelle Istituzioni Scolastiche accreditate dall'Ufficio Scolastico Regionale presenti sui Territori della Regione Emilia Romagna. Solo in casi espressamente autorizzati dalla Commissione tirocini è data la possibilità allo studente di svolgere il tirocinio fuori regione. 

Le Istituzioni Scolastiche della Regione Emilia Romagna possono fare riferimento ai Tutor Universitari Organizzatori che seguono specifiche aree territoriali e coordinano i servizi di tirocinio in collaborazione con i Tutor Universitari Referenti di T2, T3, T4 e T5. Contatti e informazioni sono disponibili a questo link .

Come attivare un tirocinio

Per poter ospitare un tirocinante l'Istituzione Scolastica deve:

1. Stipulare la convenzione per tirocini sul Servizio Tirocini online per aziende. Istruzioni nel box "Come fare per".

2. Pubblicare un’offerta di tirocinio curriculare (istruzioni nel box "Come fare per"). In caso di tirocinio fuori regione ER autorizzato dalla Commissione tirocini, l’Istituzione Scolastica deve seguire la procedura descritta come “ad personam”.

Il periodo di svolgimento dei tirocini, il contenuto delle attività e i dettagli necessari per pubblicare l'offerta di tirocinio per ciascun anno sono indicati nel file “Definire le offerte nell'applicativo - Schema tirocini per le Scuole” disponibile nel box "Come fare per".

A inizio anno scolastico viene organizzato un incontro illustrativo delle attività di tirocinio e delle modalità di attivazione a cui possono partecipare le Istituzioni Scolastiche, date e modalità di partecipazione sono inviate via email alle scuole (vedi file "Lettera alle Scuole per avvio tirocini" disponibile nel box "In Evidenza").

Cosa fare durante il tirocinio

Durante il tirocinio il tutor accogliente firma il diario giornaliero delle presenze del tirocinante, incluse la partecipazione agli organi collegiali e tutte le attività svolte presso la scuola.

Coperture assicurative e trasferte

L'Università di Bologna garantisce le coperture assicurative infortunio e responsabilità civile terzi esclusivamente per il periodo approvato e riportato nel registro presenze. Per maggiori informazioni sulle coperture garantite consulta la pagina dedicata al servizio di assicurazione.  

Per ottenere l'estensione della copertura assicurativa in caso di trasferte presso sedi o strutture non indicate nel programma di tirocinio già approvato (come ad esempio le "uscite didattiche" o le "visite guidate),  queste vanno comunicate preventivamente all’ufficio tirocini e al tutor accademico che le deve autorizzare. 
 

Cosa fare al termine del tirocinio

Raggiunto il monte ore previsto per il tirocinio, il tutor accogliente deve:

  • firmare e timbrare il registro presenze dello studente per attestare le ore di tirocinio svolte, incluse la partecipazione agli organi collegiali e tutte le attività svolte presso la scuola.
  • compilare la scheda "Osservazione sulle attività di tirocinio" fornita dal tirocinante
  • compilare il questionario di fine tirocinio sull'applicativo tirocini.

Scuola e Università in dialogo

Il Corso organizza, a cura dei Tutor Universitari Organizzatori, eventi e unità formative destinate ai docenti delle Istituzioni Scolastiche. Nel box "Scuola e Università in dialogo" vengono pubblicate le locandine e le modalità di partecipazione.