Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria

Tutor Universitari Organizzatori e referenti per il territorio

I Tutor Universitari Organizzatori seguono specifiche aree territoriali e coordinano i servizi di tirocinio in collaborazione con i Tutor Referenti di T2, T3, T4 e T5. 

Bologna e provincia: 

Referente: Nicoletta Calzolari - nicoletta.calzolari3@unibo.it 

Bologna, Via Filippo Re 6, Studio n. 25 - Tel. 051 2091680 

Modena e Ferrara e Province:

Referente: Isabella Bennardi - isabella.bennardi2@unibo.it  

Bologna, Via Filippo Re 6, Studio n. 23 - Tel. 051 2091683

Area Romagna (Forlì-Cesena, Ravenna, Rimini): 

Referente: Stefania Rossi - stefania.rossi24@unibo.it

Bologna, Via Filippo Re 6, Studio n. 23 - Tel. 051 2091683

Studenti in mobilità internazionale:

Referente: Francesca Gattullo - francesca.gattullo@unibo.it

Bologna, via Filippo Re 6, Studio n. 25 - Tel. 051 2091680

 

Azioni e funzioni svolte dai Tutor Referenti:

  • Rapporti e programmazione con Uffici Scolastici di ambito territoriale (USR-ER) e con referenti delle Scuole Comunali/Paritarie
  • Attività di sportello, consulenza, supporto e orientamento verso studenti e scuole dei territori
  • Riunioni a inizio anno scolastico (assemblee sui territori) e in itinere
  • Intervento su criticità organizzative
  • Consulenza ai Referenti delle Istituzioni Scolastiche: informazioni procedurali e organizzative per accreditamento, offerte tirocini e supporto nelle diverse fasi e dell’anno scolastico
  • Conduzione e/o monitoraggio dei gruppi di Tirocinio Indiretto (sede UniBo) e

             - sede UniBO di Rimini: tirocini indiretti T4 e T5

             - sede UniBO di Bologna: studenti in mobilità internazionale

  • Progettazione, organizzazione, gestione e documentazione delle iniziative formative di «Scuola e università in dialogo» (eventi e U.F.) destinate ai docenti delle Istituzioni Scolastiche
  • Rilevazione annuale e analisi dati su “Esiti tirocini svolti dagli studenti nelle scuole”