Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea Magistrale in Cinema, televisione e produzione multimediale

La frequenza delle lezioni

La frequenza delle lezioni al CITEM: scopri quali sono i vantaggi per te e per il successo della tua formazione universitaria.

La frequenza delle lezioni al CITEM non è obbligatoria, tuttavia è necessaria.

La non obbligatorietà della frequenza alle lezioni non significa che si possa considerare il CITEM come un corso che è possibile svolgere "a distanza", quasi per corrispondenza, recandosi dai docenti solo per sostenere gli esami.

"Non obbligatorio" è una formula che allude alla tolleranza da parte dei docenti, che non sono soliti prendere le firme di chi viene a lezione e tendono ad essere ragionevolmente indulgenti se ragioni contingenti di vario tipo impediscono agli studenti di frequentare parte delle lezioni.

Tuttavia, gli insegnamenti di carattere pratico, i laboratori, i tirocini, nonché l'importanza che il rapporto didattico "in presenza" riveste, rendono fortemente sconsigliato questo Corso di Laurea Magistrale per chi è consapevole in partenza di non poter frequentare sistematicamente.

3 buoni motivi per frequentare le lezioni

Ecco di seguito (almeno) 3 buoni motivi per preferire la classe e la compagnia di altri studenti allo studio solipsistico.

1. Voltarsi dalla parte giusta

È vero, si può studiare anche da soli. Ma è evidente che la guida e il supporto di un insegnante di esperienza sono fondamentali per arricchire e completare l’apprendimento. Imparare non vuol dire ricevere passivamente, ma far emergere le potenzialità che sono già in noi.

2. Come un’orchestra

Lungo tutto il nostro percorso formativo, dalle scuole elementari all’università, siamo accompagnati da persone. Cresciamo, miglioriamo e costruiamo i nostri progetti attraverso il confronto con altre persone. E questo, se possibile, vale ancora di più per discipline nelle quali il sapere si fonda su un continuo confronto critico fra i protagonisti di questa avventura.

3. Studiare con lentezza

A lezione troverai certamente motivi in più per appassionarti all’arte, alla musica, al cinema, al teatro e scoprirai nuovi ambiti che non pensavi potessero interessarti. Sarai inoltre facilitato nel memorizzare le discipline che dovrai affrontare agli esami, aiutato dagli esempi dei docenti, dalle slide illustrate e dagli appunti.

Mentre sei in aula stai già studiando.

I vantaggi della frequenza per lo studio

L'esperienza nata dall'osservazione dei percorsi di studio di moltissimi studenti, ci dice che partecipare con continuità alle lezioni è un modo davvero fruttuoso di affrontare il percorso di laurea.

Frequentare potrà aiutarti in molti modi diversi a:

  Mantenere un ritmo di studio costante

 

Restare in contatto diretto con i docenti per avere chiarimenti sugli argomenti delle lezioni (e quindi degli esami!)

 

Instaurare un rapporto di collaborazione con i compagni di corso per organizzare gruppi di studio

 

 Confrontarsi e costruire progetti condivisi

Parti con il piede giusto: frequenta le lezioni e pianifica per tempo gli esami da sostenere, per ottenere tutti i benefici di una formazione di qualità e ottimizzare i tempi della tua laurea.