Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea Magistrale in Cinema, televisione e produzione multimediale

Prova finale: modalità e scadenze

Le indicazioni sulle modalità e scadenze per presentare la domanda di laurea.

Proroga del termine della sessione di esami e della prova finale anno accademico 2019/2020

A seguito dell’emergenza Covid -19, il termine della sessione di esami e della prova finale per l’a.a. 2019/2020 è prorogata al 15/6/2021 (DR del 5 marzo 2021, Rep n. 303, Prot n. 51924).

Verifica alla pagina del Portale d’Ateneo se hai i requisiti per beneficiare della proroga.

Se benefici della proroga devi collegati dal 31 marzo al Studenti Online e selezionare l’appello straordinario. Le date dell’appello per tutti i corsi di studio sono le seguenti:

Attenzione: fino al 20 aprile 2021 è possibile presentare domanda di laurea tardiva con indennità di € 100,00.

  • termine presentazione domanda: 12 aprile e non è prevista l’iscrizione tardiva all’appello;
  • termine possesso dei requisiti: 22 aprile;
  • scadenza upload tesi pre-definitiva su Compilatio: 2 maggio;
  • scadenza upload dell’elaborato: 10 maggio;
  • scadenza approvazione elaborato da parte del relatore: 17 maggio;
  • svolgimento della seduta di laurea: dal 24 al 28 maggio. 

    Sessioni di laurea A.A. 2020-2021

    Appello di laurea

    Presentazione domanda di laurea

    (prevede il pagamento dell'imposta di bollo pari a 32€)

    Presentazione domanda di laurea tardiva

    (prevede il pagamento di un'indennità di pari a 100€)

    Possesso requisiti di ammissione

    (compresi verbalizzazione esami, upload della tesi su Compilatio e upload della tesi su Studenti Online)

    Approvazione tesi da parte del relatore

    Appelli di laurea

    I appello

    17/05/2021

    03/06/2021

    21/06/2021

    24/06/2021

    dal 5 al 16 luglio 2021

    II appello

    15/09/2021

    05/10/2021

    20/10/2021

    23/10/2021

    dal 2 al 12 novembre 2021

    III appello

    17/01/2022

    04/02/2022

    21/02/2022

    24/02/2022

    dal 7 al 25 marzo 2022

    Attenzione: Gli studenti che intendono laurearsi nell’appello di laurea di marzo 2022 non possono modificare il piano di studio presentato nell'a.a. 2020/21.

    Appelli di laurea 

    Ogni anno è prevista un’unica sessione di laurea. All'interno della sessione sono previsti gli appelli per i quali sono indicati i termini che riguardano la presentazione della domanda di laurea, il possesso dei requisiti necessari, le date delle sedute, come indicato nella seguente tabella. Nella tabella sono indicate le due scadenze obbligatorie e da rispettare per ogni laureando, ovvero:

    1. Presentare la domanda di laurea tramite Studenti Online (in tempo o tardivamente con indennità aggiuntiva)
    2. Possedere tutti i requisiti di ammissione (conseguimento esami, pagamento tasse, caricamento della tesi su Compilatio per la verifica dell'originalità, caricamento della tesi su Studenti Online, compilazione del questionario AlmaLaurea). 

    La prova finale: passo dopo passo

         1) Tirocinio in preparazione della prova finale

    All’inizio del secondo anno è necessario individuare il proprio relatore di tesi, che sarà anche il tutor accademico per l’attivazione del tirocinio in preparazione della prova finale.

    N.B. Se necessario, il relatore potrà essere cambiato durante la compilazione della domanda di laurea.

         2) Scelta dell'argomento e redazione della tesi

    Durante il secondo anno lo studente decide e propone un argomento di tesi a un docente, o sceglie un argomento tra quelli proposti dai docenti nell’apposita sezione delle loro pagine personali.

    Consulta questa pagina per consigli utili e norme redazionali.

    N.B. Oltre al relatore il laureando dovrà scegliere obbligatoriamente anche un correlatore, che potrà essere individuato dallo studente o consigliato dal relatore.

          ▪ Tesi interdisciplinare

    Prima della presentazione della domanda di laurea è necessario presentare richiesta di tesi interdisciplinare se la disciplina di laurea non è una disciplina presente nel piano didattico del CITEM.

    Se la disciplina è presente nel piano didattico del CITEM o lo studente ha sostenuto il relativo esame non è necessario presentare questa richiesta.

         3) Domanda di laurea

    La domanda di laurea viene presentata online accedendo al servizio Studenti Online e prevede il pagamento dell'imposta di bollo (pari a 32,00 €).
    Se la domanda viene presentata oltre il termine ordinario ed entro la scadenza prevista è previsto il pagamento di un’indennità pari a 100,00 €.

    Nella domanda è necessario inserire sia il docente relatore che il correlatore (obbligatorio per la laurea magistrale).

    La domanda di laurea è valida per un solo appello di laurea. Se la tua laurea avviene in un appello successivo, dovrai ripresentare la domanda di laurea e versare nuovamente l'importo della marca da bollo.

          ▪ Pubblicazione digitale della tesi (AMS Tesi di Laurea)

    Lo studente ha la possibilità, d’accordo con il relatore, di pubblicare online la sua tesi magistrale su Alma DL AMS-Tesi online, deposito istituzionale dell'Università di Bologna.

    L’autorizzazione alla pubblicazione digitale può essere indicata su Studenti Online durante la presentazione della domanda di laurea. A seguito di questa autorizzazione sarà richiesto di scaricare la declaratoria, ovvero un documento con il quale viene dato il consenso alla pubblicazione della tesi in AMS Laurea. È indispensabile firmare questo documento e inviarlo, insieme a una scansione del documento di identità, all'indirizzo e-mail darvipem.helpdeskcitem@unibo.it, oppure consegnarlo alla portineria del Dipartimento delle Arti, Via Barberia 4, all'attenzione dell'Help Desk CITEM.

    Maggiori indicazioni sono disponibili nel box degli allegati.

         4) Possesso dei requisiti di ammissione

    Lo studente, entro i termini indicati in tabella, deve:

    • avere sostenuto e verbalizzato tutti gli esami previsti dal proprio piano di Studi;
    • essere in regola con il pagamento delle tasse;
    • aver caricato l’elaborato di tesi su Compilatio, software per la verifica dell’originalità della tesi di laurea.
    • aver caricato l’elaborato di tesi (upload della tesi) in formato pdf tramite il servizio Studenti Online. Il caricamento della tesi può essere ripetuto più volte entro la scadenza del possesso dei requisiti. Al momento del caricamento il sistema richiede la definizione delle parole chiave e l'inserimento di un breve abstract;
    • avere compilato il questionario Alma Laurea tramite il servizio Studenti Online.

    La Segreteria Studenti effettuerà tutti i necessari controlli e in caso di incongruenze o imprecisioni contatterà gli interessati che dovranno provvedere alla regolarizzazione della propria posizione prima dell'esame finale.

          ▪ Garanzia di originalità della tesi di laurea

    Il Corso adotta il supporto informatico antiplagio Compilatio. La tesi definitiva deve essere caricata obbligatoriamente sulla cartella online entro la scadenza prevista - per ulteriori informazioni consultare questa pagina oppure rivolgersi all'indirizzo darvipem.antiplagiocitem@unibo.it

    N.B. Il laureando è comunque tenuto a effettuare anche l'upload della tesi in formato pdf tramite il servizio Studenti Online entro la medesima scadenza.

         5) Approvazione della tesi da parte del relatore

    Il relatore, entro la scadenza indicata nella tabella, approverà l’elaborato finale. Qualora la verifica dell’originalità della tesi dia esito negativo (plagio), il relatore potrà non ammettere lo studente alla Prova finale.

         6) Discussione e proclamazione

    Una volta completate le operazioni necessarie per la convocazione della seduta di laurea, il laureando riceverà una e-mail nella casella di posta istituzionale (@studio.unibo.it) con l’invito a consultare il dettaglio della domanda di laurea (data, ora e luogo in cui presentarsi).

    I calendari delle commissioni saranno inoltre pubblicati nella Bacheca del sito entro una settimana dall’inizio delle sedute.

    Discussione e proclamazione avverranno lo stesso giorno.