Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea Magistrale in Filologia, letteratura e tradizione classica

Esplora il Corso

  • Tipo di corso Laurea Magistrale
  • Sede didattica Bologna
  • Lingua Italiano
  • Tipo di accesso Prova di verifica dell’adeguatezza della preparazione​
  • Classe di corso LM-15 - FILOLOGIA, LETTERATURE E STORIA DELL'ANTICHITA'
  • Coordinatore Bruna Pieri
  • Insegnamenti Il piano didattico

Costruisci il tuo futuro. Ecco cosa potrai fare

Il Corso si presenta

Il Corso fornisce competenze specialistiche nell'àmbito delle lingue e letterature greca e latina, dei contesti storici in cui si sono sviluppate e della loro tradizione.
Tramite il contatto continuo col testo antico, con i problemi legati alla sua produzione, interpretazione, trasmissione, con la sua tradizione in contesti storici, con le metodologie più recenti della ricerca scientifica, il/la laureato/a non solo è in grado di affrontare con intelligenza critica e solidità metodologica questioni di carattere filologico, linguistico e letterario, ma acquisisce anche fondamentali competenze trasversali: padroneggia ottimamente la comunicazione; è in grado di individuare e risolvere problemi; sa storicizzare, comprendere, valorizzare le differenze tra civiltà lontane.

5 motivi per iscriverti al corso

Potrai comprendere e inquadrare criticamente testi e contesti dell’antichità classica

Potrai studiare, preparare la tesi o svolgere un tirocinio in prestigiose sedi estere

Entrerai in contatto con la ricerca scientifica, attraverso seminari, conferenze e tirocini

Avrai accesso a un ricco patrimonio bibliotecario e a laboratori informatici all’avanguardia

Acquisirai competenze trasversali che ti aiuteranno a entrare più facilmente nel mondo del lavoro

I numeri del corso

  • 75% Studenti internazionali e fuori regione

  • 61% Laureati in corso

  • 20% Laureati con una esperienza all'estero

  • 94% Laureati soddisfatti degli studi svolti

  • 62% Laureati che lavorano

  • 13% Laureati che non lavorano ma studiano o non cercano

  • 25% Laureati che non lavorano e cercano

  • Perché l'Università di Bologna?