Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea Magistrale in Arti visive

Le migliori tesi di laurea

Il Premio Tagliavini

Il Premio Tagliavini è un premio di studio istituito dall'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna e destinato alla migliore tesi di Laurea magistrale discussa presso l’Ateneo. Il concorso è finanziato dagli eredi Tagliavini in memoria del padre Luigi Tagliavini, appassionato d’arte e artista, e possono parteciparvi i laureati che abbiano discusso la tesi da non più di due anni accademici, alla data di scadenza del bando. Il premio viene assegnato tramite concorso pubblico per titoli dalla Commissione giudicatrice, che valuta nel merito la tesi di laurea in base ai criteri di originalità del risultato, rigore scientifico e metodologico, qualità dell'esposizione. 

La Commissione giudicatrice è composta da cinque membri, docenti del Corso di Laurea. In particolare ne fanno parte il Coordinatore del Corso, i professori Daniele Benati o Sonia Cavicchioli, fiduciari della famiglia, e tre docenti. Alle riunioni della Commissione partecipa un membro della famiglia Tagliavini, senza potere di voto.

Nelle precedenti edizioni del Premio Tagliavini sono risultati vincitori:

2018 – Alessandro Lombardo, tesi in Arte e mediazione culturale: storia, metodi e tendenze europee e Daniel Borselli, tesi in Teorie e pratiche della fotografia, ex aequo

2017 – Andrea D’Apruzzo, tesi in Iconografia e iconologia

2016 – Sabina Bassetto, tesi in Avanguardie storiche e neoavanguardie

2015 – Monica Leonardi, tesi in Iconografia e iconologia

2014 – Enrico Ghetti, tesi in Pittura in età moderna

2013 – Chiara Giulia Morandi, tesi in Semiotica del visibile

2012 -  Pasquale Fameli, tesi in Storia dell'arte contemporanea

2011 – Marica Guccini, tesi in Iconografia e iconologia