Vai alla Homepage del Portale di Ateneo Laurea in DAMS - Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo

Prospettive

Se devi iscriverti fai riferimento al codice 5821.
Se sei già iscritto puoi verificare il codice del tuo corso su Studenti Online.

5821 - Dams - discipline delle arti, della musica e dello spettacolo

Profili professionali

Operatore artistico-culturale


FUNZIONE IN UN CONTESTO DI LAVORO:
Il laureato:
- assiste allo sviluppo e alla realizzazione di prodotti artistico-culturali;
- collabora alla progettazione e organizzazione di attività culturali ed eventi artistici, interagendo sia con il personale tecnico specializzato sia con quello artistico-creativo e coordinandone le attività;
- assiste alla valutazione e gestione di progetti e attività in àmbito socio-culturale, confrontandosi con la committenza privata o istituzionale e i soggetti a vario titolo coinvolti;
- interroga fonti storiche e repertorii per individuare materiali e informazioni utili nella produzione artistica e culturale;
- seleziona e verifica informazioni utili alla redazione di contenuti di carattere artistico e culturale;
- appronta testi di carattere informativo e specialistico, di argomento artistico e culturale, adatti a diverse finalità e contesti;
- elabora contenuti per l’industria culturale nell’àmbito editoriale, audiovisivo e multimediale;
- promuove e valorizza il patrimonio artistico e culturale materiale e immateriale;
- collabora all’ideazione e attuazione di campagne promozionali dedicate a eventi, prodotti, iniziative di carattere artistico e culturale;
- opera in progetti di divulgazione delle arti e della cultura;
- progetta e redige materiale informativo di soggetto artistico e culturale con finalità didattica e divulgativa;
- interagisce con il pubblico allo scopo di trasmettere informazioni e contenuti relativi a opere e manifestazioni artistico-culturali.
COMPETENZE ASSOCIATE ALLA FUNZIONE:
Il laureato:
- è in grado di collaborare alla progettazione e organizzazione di attività ed eventi artistico-culturali;
- è in grado di assistere alla valutazione e gestione di progetti e attività artistico-culturali;
- possiede conoscenze storiche, critiche, teoriche e metodologiche legate ai fenomeni artistici e culturali;
- sa situare opere e manifestazioni artistiche nel contesto socio-culturale di produzione e fruizione;
- è in grado di svolgere ricerche generali e più specificatamente legate agli interessi della propria formazione, utilizzando in maniera appropriata metodologie e strumenti scientifici e professionali;
- è in grado di reperire fonti e notizie di carattere storico e critico negli àmbiti artistici di competenza;
- possiede gli strumenti e le competenze per redigere schede e testi critici su opere e fenomeni artistici;
- è in grado di collaborare a progetti editoriali e divulgativi negli àmbiti artistici di competenza;
- è capace di elaborare autonomamente percorsi e testi didattici negli àmbiti artistici di competenza;
- sa comunicare, in piena rispondenza ai contesti e agli interlocutori, attraverso la lingua italiana;
- sa comunicare, in piena rispondenza ai contesti e agli interlocutori, attraverso almeno un’altra lingua dell’Unione Europea (almeno livello B1);
- sa utilizzare risorse e strumenti informatici a fini di ricerca, comunicazione e ideazione, anche in ambiente e-learning.
SBOCCHI OCCUPAZIONALI:
Il laureato può operare in enti, istituzioni, imprese attive nella produzione, circolazione, promozione e trasmissione dei prodotti e del patrimonio visivo, musicale, teatrale, cinematografico, televisivo e più generalmente nell’àmbito della creazione di contenuti per le arti.

Proseguire gli studi

Dà accesso agli studi di secondo ciclo (laurea specialistica/magistrale) e master universitario di primo livello.